Notizie

Cittadinanzattiva attraverso il nuovo portale di tutela e informazione sulle malattie rare da spazio ai contenuti di altri siti intenet attraverso delle schede, realizzate sotto la supervisione dei responsabili dei vari portali, che rimandano al sito di origine. Consulta le schede

Dopo il successo dello scorso anno, Cittadinanzattiva - Tribunale per i diritti del malato, lancia il nuovo bando per la premiazione di buone pratiche per l'umanizzazione delle cure. Leggi il bando

Groupon, Groupalia...sono solo alcuni esempi di un fenomeno che anche in Italia sta prendendo sempre più piede: il social buying! Approfondisci

Dal 20 luglio 2011 la direttiva 2009/48 è entrata in vigore anche in Italia introducendo cosi maggiori garanzie a tutela dei minori. La norma infatti, fissa requisiti più severi sia per i produttori europei che per gli importatori, sotto vari profili, meccanico, fisico, elettrico, chimico e igienico. La direttiva

Uno strumento di tutela di agevole consultazione con una sintesi delle informazioni utili ai vacanzieri! Realizzata in sette lingue, la "Carta" per ora è disponibile online, ma presto la troveremo anche in versione cartacea. Approfondisci

La III sezione civile della Corte di Cassazione, con la sentenza 16 giugno-21 luglio 2011 n. 15993, ha ribadito un fondamentale principio in materia di responsabilità professionale. Approfondisci

Un accordo nato per offrire professionalità e competenza in un ambito specifico e delicato qual è quello della responsabilità medica e per monitorare l'andamento del contenzioso sanitario tra Cittadinanzattiva, Assomedico e AR-Net. Leggi il comunicato

Nella conferenza stampa del 20/07/11 sono stati presentati dal Ministro Gelmini il decreto attuativo e le linee guida della legge n. 170/10 sui disturbi specifici di apprendimento. Il comunicato stampa. Il Decreto attuativo. Le linee guida

Con la sentenza n. 245/2011 la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la norma del Codice Civile secondo cui lo straniero che intenda sposarsi in Italia deve presentare all'ufficiale dello stato civile anche il permesso di soggiorno in regola. Secondo la Consulta la previsione viola gli articoli 2, 29 e 117 della Costituzione. Approfondisci

L'Associazione bancaria italiana e le 13 Associazioni dei consumatori firmatarie, rinnovano l'accordo. È così prorogato al 31 gennaio 2012 il termine di presentazione delle domande per la sospensione delle rate dei mutui. Il comunicato stampa

Condividi