sanità 26feb

Dall'attesissima riforma dei ticket sanitari alle nuove linee guida per i commissariamenti, dalla riforma della sanità territoriale all'obbligo vaccinale. E ancora la valutazione dell'impatto dei nuovi codici del Pronto soccorso e del Piano nazionale delle liste di attesa. Sono alcune delle questioni prioritarie che il mondo della sanità dovrà affrontare in questo nuovo anno, come racconta Quotidiano sanità.

"Sullo sfondo è del tutto evidente che bisognerà capire se il Governo giallo-rosso avrà la forza di rimanere in sella viste le costanti e continue fibrillazioni. Un aspetto questo, ovviamente decisivo, così come lo sarà la prossima manovra dove si vedrà se l’annuncio del premier Conte di voler stanziare 10 mld per la sanità entro il 2023 troverà seguito o rimarranno parole al vento", scrive Luciano Fassari.


Approfondisci su Quotidianosanita.it

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.