0001

Sono stati finalmente sbloccati i fondi per la messa in sicurezza dell'Istituto Caso di Piedimonte Matese, grazie all'impegno di Cittadinanzattiva.
La scuola, monitorata nel rapporto annuale Impararesicuri, era balzata all'onore delle cronache come "scuola dai soffitti bucati per evitare che il tetto crolli" come raccontato nei mesi scorsi da La Stampa.

Dopo mesi di richieste e pressioni, è arrivato il via libera della Corte dei Conti. Alla scuola del piccolo paese montano arriveranno i soldi necessari per alcuni importanti lavori di ristrutturazione. Approfondisci

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.