scuola

I lavori nelle scuole previsti dal piano risorse per l'edilizia scolastica si sono conclusi in una scuola su due. Mentre ci sono più difficoltà per gli interventi previsti dai fondi dell'Unione Europea nelle regioni del mezzogiorno le cose pare vadano meglio per i filoni di interventi previsti dal Governo (Scuole belle, Scuole nuove, Scuole sicure).

In poco più di un anno l'avanzamento dei lavori è completato per metà, con grandi risultati per "Scuole belle", dove erano previsti solo interventi di manutenzione ordinaria, un pò più a rilento procede il comparto di "Scuole sicure", dove gli interventi in programma sono più complessi e procedono con più lentezza.
Leggi l'articolo su Il sole 24 ore

Calabrese di nascita, romana d’adozione. Classe '80, una laurea in Scienze della Comunicazione e una specializzazione in giornalismo. A Cittadinanzattiva dal 2007, prima nel Dipartimento Networking, poi nella rete Scuola dove attualmente si occupa di Progetti e Campagne. Appassionata di fotografia, cinema e soprattutto del “mare del sud” dal quale non riesce a stare lontana.

Condividi

Potrebbe interessarti