Progetto senza titolo 5

A Trapani, attraverso il linguaggio della musica, culture diverse si uniscono e trovano un punto comune ed è quello che accade all'interno di Jam Jam Lab un laboratorio musicale che coinvolge rapper famosi e di calibro internazionale e ragazzi ospiti delle strutture di accoglienza della cooperativa Badia Grande.

L'obiettivo è coinvolgere i giovani immigrati in un percorso artistico capace di far emergere le loro emozioni ed il loro vissuto attraverso suoni e parole. Un esperimento che nasce da un altro progetto nato un anno fa con l'apertura di radio Openvoice che vuole dare il via ad una nuova forma di comunicazione dedicata al settore dell'immigrazione.

Leggi l'articolo e guarda il video su www.diregiovani.it

Calabrese di nascita, romana d’adozione. Classe '80, una laurea in Scienze della Comunicazione e una specializzazione in giornalismo. A Cittadinanzattiva dal 2007, prima nel Dipartimento Networking, poi nella rete Scuola dove attualmente si occupa di Progetti e Campagne. Appassionata di fotografia, cinema e soprattutto del “mare del sud” dal quale non riesce a stare lontana.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.