mi sta acuore

Parte il progetto “Mi sta a Cuore”, una indagine civica sulla condizione del paziente cadiovascolare, in collaborazione con FIMMG e Gise, con il contributo non condizionato di Abbott.

Cittadinanzattiva e i partner saranno impegnati in una campagna di informazione e di raccolta dati per indagare la condizione del paziente cardiovascolare e per definire un modello di presa in carico che tenga conto delle diversità dei territori e delle esigenze personalizzate dei pazienti.

Il progetto vede una stretta collaborazione, favorita da Cittadinanzattiva, tra FIMMG e Gise per l’elaborazione di un sistema di alert in grado di individuare i pazienti con rischio cardiovascolare prima dell’evento acuto. Il modello, che sarà sperimentato in Campania e Veneto, ha come obiettivo quello di consolidare un percorso di prevenzione che si basi sulla collaborazione dei diversi attori sanitari che collaborano ai percorsi di salute del paziente.

Contemporaneamente abbiamo dato vita a due survey rivolte a pazienti e medici necessarie per scattare una fotografia dei diversi sistemi di presa in carico dei pazienti ed elaborare un modello ideale che possa diventare patrimonio del nostro Servizio Sanitario Nazionale.

Cittadinanzattiva sarà particolarmente impegnata nella raccolta e nell’elaborazione dei dati attraverso tutte le segreterie regionali e con una partecipazione diretta dei propri aderenti.

Di seguito il link per la compilazione del questionario pazienti

 

Segretario Cittadinanzattiva Campania

Condividi

Potrebbe interessarti