festival dei diritti todi

Dal 25 al 28 gennaio 2017 si è svolta a Todi la seconda edizione dell’Human rights international film festival, quattro giorni di proiezioni per lungometraggi e corti internazionali, spettacoli, mostre e concerti sul tema dei diritti umani, in uno spirito di condivisione e partecipazione del territorio con l’obiettivo di rappresentare un nuovo punto di osservazione, aperto e internazionale, sul tema dei diritti umani.

Anche Cittadinanzattiva ha partecipato con una propria iniziativa  a questo grande evento: il 27 gennaio presso il teatro Comunale è andato infatti in scena lo spettacolo della compagnia teatrale Stabile Assai della Casa di Reclusione Rebibbia di Roma  “Scusa si so' nato pazzo”, con cui Cittadinanzattiva ha siglato un protocollo di intesa per promuovere iniziative nel campo dei diritti umani e civili. Lo spettacolo è stato preceduto da un dibattito sulla cultura dei diritti, arte e teatro in carcere con il Garante regionale dei detenuti di Umbria e Lazio. Leggi l’iniziativa di Cittadinanzattiva e qui il servizio del TG3 Umbria dedicato al convegno organizzato in collaborazione con Cittadinanzattiva  e alcune immagini della performance andata in scena al Teatro comunale di Todi, con la Compagnia teatrale Stabile Assai di Rebibbia, con la regia di Antonio Turco: www.facebook.com

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti

Stai parlando con SUSI
Realizzato nell'ambito del progetto Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico (DM 7 febbraio 2018)

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.