Il gruppo "Italiani Senza Cittadinanza", formato da giovani figli di stranieri a cui non è stata ancora riconosciuta la cittadinanza italiana e da chi è stato riconosciuto cittadino italiano dopo un percorso lungo e travagliato, ha indetto per la giornata del 13 ottobre un’iniziativa pubblica.

La mobilitazione si terrà vicino al Senato della Repubblica e contemporaneamente davanti alle Prefetture di altre città italiane per dare forma e risonanza alle voci dei figli dell’immigrazione e chiedere a gran voce l'approvazione della Riforma della legge per l’acquisizione della cittadinanza italiana, un testo che rappresenta un’importante apertura verso chi nasce e/o cresce in Italia, votato proprio un anno fa alla Camera dei deputati e attualmente bloccato in Senato - Commissione Affari costituzionali. Qui i dettagli dell’evento

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.