emergenza immigrati

Il 20 giugno è la Giornata internazionale del rifugiato e tante saranno le iniziative promosse in Italia ed in tante altre piazze del mondo. In particolare a Roma si svolgerà, alle ore 15 in Piazza del Colosseo, una grande manifestazione nazionale organizzata da decine di associazioni, tra cui anche Cittadinanzattiva, che hanno aderito all’iniziativa per mettere la parola fine alle continue stragi di profughi e migranti nel Mediterraneo.

“Fermiamo la strage subito!” è l’appello lanciato dalle organizzazioni;  un appello in cui vengono indicate dieci priorità per superare l’emergenza, dall’ apertura di canali di ingresso umanitari alla pianificazione di un sistema efficace d’accoglienza, dalla sospensione degli accordi con paesi che non rispettano i diritti umani  all’ apertura immediata di un programma di ricerca e salvataggio nel mediterraneo. Al primo posto la salvaguardia della vita delle persone e la loro sopravvivenza in condizioni dignitose.

Aderisci anche tu  per chiedere che vengano fermate le stragi nel Mediterraneo.

Visita il blog

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.