I FEsta Sociali di Cittadinanzattiva Cerignola

Prima Festa Sociale di Cittadinanzattiva a Cerignola alla presenza anche del segretario regionale Matteo Valentino e del Vice, Pio Bufano.  
Alla festa hanno preso parte oltre cento persone, e la festa oltre ad essere stata una occasione per rendicontare sulle attività svolte nello scorso anno, è stata anche una occasione per incontrare nuovi cittadini attivi intenzionati a impegnarsi con Cittadinanzattiva.  
Il coordinatore locale SACCOZZI ROBERTO nel suo intervento di apertura, si è soffermato sulle iniziative svolte nel corso del 2017. In particolare, sulla attività di assistenza ai pazienti presso lo sportello TDM all'Ospedale Tatarella di Cerignola, sulla raccolta firme con la costituzione di un Comitato di Cittadini  in merito alla presenza di un Canalone nel centro della città che emana miasmi; il recupero di  un'area abbandonata allestita con piante ornamentali e messa a disposizione della città. 

Siamo inoltre impegnati sul fronte della gestione dei rifiuti solidi urbani, la chiusura della discarica, tributi in aumento senza azioni volte a attuare la raccolta differenziata. E ancora, la costituzione di GAS per promuovere l'acquisto a Km zero per i cittadini di prodotti agricoli locali con la promozione del biologico, l'affidamento dello sportello Centro Pilota da parte della Segreteria Regionale rispetto alle attività di tutela; Iniziative comuni  anche con LIBERA contro l'illegalità e per l'integrazione di lavoratori immigrati sul ns territorio. Siamo entrati nel Consulta Provinciale per la Sicurezza.
Non mancano iniziative per valorizzare, anche sul ns territorio, i risultati nazionali in merito ad attività di Rapporti nei diversi settori SANITA', SCUOLA.
In questa direzione, continueremo anche nel 2018.
Il Segretario ha ribadito la necessità di essere sempre più vicini al cittadino per tutelare i propri diritti. L'Invito ad essere sempre più cittadini attivi.

Classe '74. Adoro la pasta (non meno di 250g a porzione) e qualunque cosa cucinino le mie colleghe, purché abbia il pranzo pronto. Mi chiamano ringhio, ma in realtà mordo anche. La mia frase è se non ti piacciono i miei difetti, ne ho anche altri. Sono a Cittadinanzattiva dal 1999 ed attualmente sono responsabile networking nell'ufficio Pac (Partecipazione e Attivismo civico).

Condividi

Potrebbe interessarti

Stai parlando con SUSI
Realizzato nell'ambito del progetto Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico (DM 7 febbraio 2018)

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.