bonus casa consigli

La nuova Legge di Bilancio proroga sino al 31 dicembre 2019 il Bonus casa che include: il Bonus mobili e elettrodomestici 2019, il Bonus ristrutturazioni 2019, il Bonus condominio 2019, il Bonus verde 2019, il Sisma Bonus 2019 ed infine l’Ecobonus 2019.
Il Bonus mobili ed elettrodomestici 2019 è rivolto a coloro che intendono compiere una spesa massima di 10.000 € con una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.Il Bonus ristrutturazioni 2019, con un’aliquota del 50%, è previsto per i lavori di manutenzione straordinaria ed appunto ristrutturazione con un tetto massimo confermato a 96.000 €. Detrazione ammessa anche se a pagare è il familiare convivente del proprietario.

Con il Bonus condominio 2019, le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 possono fruire di detrazioni più elevate (del 70% o del 75%) quando si riescono a conseguire determinati indici di prestazione energetica. Esse vanno calcolate su un ammontare complessivo non superiore a 40.000 € moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio.

Il Bonus verde 2019 prevede una detrazione Irpef del 36% ripartita in dieci quote annuali di pari importo e va calcolata su un importo massimo di 5.000 €. Riguarda due tipi di interventi: il primo sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi; il secondo realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

Il Sisma Bonus 2019 è pensato per le spese sostenute per gli interventi antisismici su edifici compresi nelle zone 1 e 2. È rivolto ai contribuenti soggetti a Irpef e Ires, su tutti gli immobili di tipo abitativo e su quelli utilizzati per le attività produttive.

L’Ecobonus 2019 è concesso quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti. L'agevolazione può essere richiesta per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2019. Per la maggior parte degli interventi la detrazione è pari al 65%, per altri spetta nella misura del 50%.

Per approfondire il Bonus mobili ed elettrodomestici:

Per approfondire il Bonus ristrutturazione e il Bonus condominio :

Per approfondire il Bonus Verde:

Per approfondire il Sisma Bonus:

Per approfondire l’Ecobonus:

Classe '86, nato a Roma, studi universitari a Parigi che culminano con la laurea in legge. Si definisce "feliciclista" urbano, ha incontrato Cittadinanzattiva lungo la sua strada percorrendola...per aspera ad astra!

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.