Servizi e cittadini: lo spread dei diritti.

Il 13 settembre a Roma la presentazione della XII Relazione Pit Servizi di Cittadinanzattiva

Qual è lo stato dei servizi pubblici in Italia visti dai cittadini? Quali le principali problematiche che l'utente-consumatore incontra quando ha a che fare con servizi bancari e postali, pubblica amministrazione, società fornitrici di energia e gas, aziende telefoniche ed altro ancora?

 

 

E' quanto metterà a fuoco, come ogni anno, la XII Relazione PIT Servizi di Cittadinanzattiva, dal titolo "Servizi e cittadini: lo spread dei diritti", che sarà presentata il 13 settembre a Roma presso la Biblioteca della Camera dei Deputati - Sala del Refettorio, in via del Seminario 76 (ore 9.30-13.00).

La Relazione descrive lo stato dei servizi pubblici in Italia sulla base delle segnalazioni dei cittadini al servizio PIT con cui Cittadinanzattiva fornisce consulenza, informazione e tutela gratuita sui servizi di pubblica utilità: banche e finanziarie, trasporti e telecomunicazioni, energia elettrica e gas, servizi pubblici locali (acqua, rifiuti, asili nido), pubblica amministrazione, servizi postali e assicurativi, beni e prodotti.

I giornalisti devono accreditarsi inviando un fax al numero all'Ufficio stampa della Camera dei deputati (06 6783082), indicando il proprio nome e cognome, testata di riferimento, numero tesserino e eventuali strumentazioni e apparecchiature al seguito. Per maggiori informazioni consultare il link http://www.camera.it/amministrazione/317/22995/documentotesto.asp

Mariano Votta
Mariano Votta, nettunese classe '72, con fiere origini lucane. Laurea in scienze politiche, 2 master, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti.Responsabile delle politiche europee di Cittadinanzattiva e coordinatore di Active Citizenship Network. Componente della Direzione Nazionale.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.