Newsletter

  • Da giugno 2017 niente più tariffe in Roaming

    Il divieto di applicare tariffe roaming nell’utilizzo dei telefoni cellulari all'interno dell'Unione Europea,  scatta infatti dal 15 giugno 2017. In pratica per effettuare chiamate, per inviare messaggi di testo e per utilizzare internet tramite dispositivi mobili,non si avrà più la tariffa maggiorata dal roaming.

  • L'8 novembre a Roma la "Marcia per la Terra"

    Domenica 8 novembre alle 9.30 si tiene a Roma la "Marcia per la Terra", per aderire insieme ad altre organizzazioni al messaggio lanciato dal Papa a livello globale sulla urgenza di agire tutti insieme per il rispetto dell'ambiente e del territorio.

  • A scuola si gioca a scacchi

     scacchi bambini

    Il gioco degli scacchi ha il grande potere di aprire la mente soprattutto nei più giovani. I ragazzi che lo praticano migliorano il rendimento a scuola soprattutto in matematica: è quanto emerge dalle esperienze condotte negli altri paesi europei dove la disciplina degli scacchi è diventata una materia curriculare a tutti gli effetti.

  • AGCM: serve una nuova regolazione su Uber e sul trasporto urbano

    mobilità trasporti pit servizi

    Secondo l’Antitrust, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, occorre al più presto disciplinare l’attività di trasporto urbano che gli autisti non professionisti svolgono attraverso le piattaforme digitali per smartphone e tablet. I servizi di trasporto urbano cui fa riferimento l’Antitrust sono quelli di Uber e delle App che consentono appunto di accedere a tale servizio, in aggiunta o in alternativa ai taxi autorizzati e alle auto Ncc, di noleggio con conducente.

  • Presentazione Rapporto PiT Salute 2015: “Sanità pubblica, accesso privato”

    liste attesa rapporto pit salute

    Si terrà il giorno 13 novembre la presentazione dei XVIII Rapporto PiT Salute di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato.
    Il Rapporto da 18 anni rappresenta la voce e il punto di osservazione dei cittadini e tratta le informazioni che il servizio PiT Salute e le 330 sezioni territoriali del Tribunale per i diritti del malato raccolgono nel corso della propria attività di tutela dei cittadini in ambito sanitario.
    L’intento del servizio PiT Salute è quello di mettere a disposizione dell’opinione pubblica e di quanti esercitino ruoli rilevanti nel Servizio Sanitario Nazionale, e nel sistema di welfare in generale, dati e informazioni sul rapporto tra cittadini e sistema sanitario.

  • I PDTA approvati da Conferenza Stato-Regioni: i testi degli accordi

    Dopo 2 anni di lavoro da parte del Movimento e delle Associazioni ANMAR, AMICI e Cittadinanzattiva/CnAMC, i due Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA) per le malattie reumatiche e per le malattie infiammatorie dell'intestino (Crohn e colite ulcerosa) sono ufficialmente "Accordi tra Governo-Regioni-Provincie autonome".
    Gli accordi rappresentano i primi due PDTA di livello nazionale approvati dalle Istituzioni; si tratta quindi di un traguardo notevole ed inedito.
    All'interno degli atti viene richiamata esplicitamente Cittadinanzattiva-CnAMC, ANMAR e AMICI, con l'aggiunta che i dati dei Rapporti CnAMC sono considerati, sempre più, vere e proprie "fonti d'informazione" perché riportate e inserite anche nel testo.

  • Grosseto: nuovo coordinatore di Assemblea Territoriale

    buon lavoro territorio

    La nuova coordinatrice per l'Assemblea di Grosseto è Maria Rita Salemme. A lei e agli aderenti di Grosseto un augurio di buon lavoro dalla redazione.

  • Roma: I Municipio bando per la partecipazione per riqualificare Colle Oppio

    Il I Municipio di Roma ha emanato un Bando volto a promuovere un percorso di comunicazione e consultazione pubblica sui progetti in corso nel Parco di Colle Oppio, con particolare riferimento all'area della Domus Aurea, e loro successivi sviluppi.

  • Le tappe del tour dei diritti: Bologna

    A Bologna, Cittadinanzattiva Emilia Romagna festeggerà i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato. Il 9 e il 10 novembre saranno due giorni intensi per Cittadinanzattiva Emilia Romagna.

  • 8 per mille alla scuola: lo Stato se ne disinteressa!

    La Corte dei Conti punta il dito contro lo Stato per la mancata promozione e divulgazione fra i cittadini della possibilità di finanziare le scuole con l’8 per mille sulla quota di propria competenza.
    Non solo le risorse destinate all'8 per mille sono diminuite, ma lo Stato non si adopera per promuoverle tanto più in un settore, quello della sicurezza delle scuole, che sta tanto a cuore ai cittadini.

  • Falso medico, nessun controllo per 37 anni di esercizio della professione

    730 2015 03 04

    Uno scandalo di grandi dimensioni quello che coinvolge un medico ferrarese, addirittura primario di Ginecologia e Ostetricia,  oggi sessantacinquenne in pensione, che per quasi quarant’anni ha esercitato la professione sanitaria sebbene non possedesse alcun titolo di laurea e alcuna abilitazione. Questo è quanto emerge dalle indagini aperte dalla procura di Venezia, in seguito all’esposto presentato da una coppia di genitori con il supporto della sezione del Tribunale per i diritti del Malato di Dolo, per le gravissime lesioni riportate dal loro neonato in uno degli ospedali dove il medico esercitava.

  • #lanostrascuola: un bando per la manutenzione nelle scuole

    8xmille scuola 2015 02 20

    Fondazione Mission Bambini e Fondazione con il sud hanno dato il via alla seconda edizione del bando #Lanostrascuola. Il bando che scade a fine Dicembre, mette a disposizione 300 mila euro che consentiranno a cittadini e soprattutto a genitori di acquistare del materiale per lavori di manutenzione all'interno delle scuole.

  • Corri con Stefano: una maratona in ricordo di Stefano Cucchi

    stefano cucchi maratona

    Il prossimo 31 ottobre, presso il parco degli Acquedotti a Roma, proprio nel luogo in cui Stefano Cucchi fu arrestato, si svolgerà una maratona simbolica, un memorial per ricordare il giovane deceduto, a distanza di sei anni dalla sua morte. E proprio da allora la sorella Ilaria ed i genitori di Stefano sono alla ricerca della verità, portando avanti una lunga e dolorosa battaglia con la speranza che oggi sulla morte del ragazzo si possa fare veramente chiarezza.

  • Cartelle esattoriali, per la Cassazione la prescrizione non è solo di dieci anni

    8xmille scuola 2015 02 20

    Una importante e recente ordinanza della Corte di Cassazione (n. 20213/15) smentisce la tesi sostenuta da Equitalia secondo cui la cartella esattoriale scadrebbe sempre dopo dieci anni. La Suprema Corte afferma che non sia così e che la prescrizione dipende invece dal tipo di tributo di cui si chiede il pagamento e, quindi, varia a seconda del caso concreto.

  • Le Tappe del Tour: prossimi appuntamenti

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    A Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, si è svolta la Tappa del Tour dei diritti il giorno 28 ottobre scorso con la partecipazione di attivisti, cittadini, autorità locali. Per l'occasione si è tenuto un convegno dal titolo "LA sanità nell'Alto Matese". In allegato il programma.

    Cittadinanzattiva Emilia Romagna festeggerà i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato a Bologna.

  • A scuola lezione di bici

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    Le scuole di Washington hanno detto addio alle classiche lezioni di ginnastica in palestra ed hanno deciso di far posto ad una nuova disciplina: il ciclismo. 80 scuole elementari della città da quest'anno hanno introdotto ore di bicicletta nei programmi scolastici. I bambini impareranno non solo ad andare in bici ma anche la manutenzione del loro mezzo, l'educazione stradale, la lettura di mappe e nozioni di primo soccorso in caso di infortunio.

  • L'innovazione a scuola con un miliardo di euro

    innovazione a scuola

    Un miliardo di euro è il fondo previsto dal Piano Nazionale Scuola Digitale presentato nei giorni scorsi dal Ministro Giannini. Ogni scuola avrà la fibra e la banda larga. I fondi ci sono, assicura il Ministro, sono in parte relativi alla Buona Scuola e in parte ai PON.

  • Richiedenti asilo: tra luci ed ombre il rapporto del Viminale

    a migranti attivi

    Lo scorso 21 ottobre, presso la sala conferenze del Viminale, è stato presentato il rapporto sull’accoglienza dei migranti e rifugiati in Italia, contenente dati e statistiche elaborate dal Dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione sulle presenze dei migranti nei centri di accoglienza (Cpsa, Cda, Cara), nei centri di identificazione ed espulsione (Cie), nelle strutture temporanee, nell'ambito del Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati (Sprar) e sull'andamento degli sbarchi.

  • Pacchetti vacanze: i deputati europei aggiornano i diritti dei consumatori

    730 2015 03 04

    Le nuove regole dei pacchetti turistici, votate il 27 Ottobre, stabiliscono che chi comprerà un pacchetto turistico online con la formula “tutto compreso” o tramite pagine web collegate, che includono almeno un volo e un hotel o un auto-noleggio, godrà della stessa protezione d chi acquista un pacchetto turistico presso le agenzie di viaggio.

  • Caso Volkswagen: inviaci la tua segnalazione

    Volkswagen afp

    In relazione alla nota vicenda Volkswagen, relativa alla commercializzazione di autoveicoli con caratteristiche qualitative e classe di emissione inquinante che sarebbero, di fatto, inferiori ai valori dichiarati, l’Antitrust -Autorità garante della Concorrenza e del Mercato- ha avviato un procedimento istruttorio nei confronti della società Volkswagen AG e della sua filiale che opera nella distribuzione di autoveicoli del Gruppo in Italia, cui anche Cittadinanzattiva ha avanzato richiesta di partecipazione.

  • Consultazione civica sulle nuove forme di mobilità

    8xmille scuola 2015 02 20

    Cittadini che modificano le proprie abitudini, ripensano le modalità di spostamento aprendosi anche all’utilizzo di più mezzi diversi, condividendo ed utilizzando la macchina, con risparmio in termini di costi e di tempo. Cittadini che non dovranno rinunciare all’esercizio dei propri diritti di utente. Tutto ciò potrà cambiare il concetto stesso di “trasporto pubblico locale”.

  • Antitrust apre procedimento vs Techmania per pratica ingannevole

     

    Il procedimento aperto dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nei confronti della società Techmania srl, specializzata nel commercio all’ingrosso e al dettaglio di prodotti informatici, elettronici, di telefonia o di comunicazione in genere, è legato all’attuazione di pratiche aggressive e ingannevoli che la società metterebbe in atto attraverso il proprio sito web www.techmania.it .

  • "Fermiamo la legge che rende impossibile il risarcimento alle vittime di errori sanitari": firma la petizione!

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato lancia la petizione “Chi sbaglia in sanità, paghi”, contro la riforma della responsabilità professionale sanitaria. Se passasse la proposta attuale, si ammetterebbe un tempo di soli 5 anni per fare causa al professionista, con l'onere a carico del cittadino di dimostrare non solo il danno, ma anche la dinamica dell'errore e le responsabilità.

  • Cittadini nelle politiche sanitarie: Cittadinanzattiva alla conferenza di Trento

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    «Vent'anni di APSS. Una rivoluzione partecipata» è un evento organizzato dall'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento ed è rivolto ai professionisti dell’APSS, alla cittadinanza, alle istituzioni, enti e associazioni che collaborano con l’APSS. Questo evento intende dare conto alla comunità trentina dei principali cambiamenti avvenuti nell’ambito dell’evoluzione delle professioni, della rivoluzione tecnologica, dell’innovazione digitale, della relazione e partecipazione con le parti interessate.

  • Epatite, C siamo! Cittadinanzattiva informa su nuovi farmaci e procedure

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    “Epatite, C siamo” è il servizio di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato, con il contributo non condizionato di AbbVie, che si occupa di fornire informazioni e assistenza per quanto riguarda la patologia Epatite C, le terapie attuali, i nuovi farmaci, i Centri di riferimento e di prescrizione.

  • Aumento ticket, è accanimento su malati e SSN

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    “Si sta scaricando il peso dei tagli al finanziamento del SSN e i costi dell’inefficienza organizzativa di Regioni e Stato sulle spalle dei cittadini, incidendo in negativo su un trend già molto preoccupante che vede da alcuni anni i pazienti costretti a rinunciare alle cure". Questo il commento del rappresentante nazionale del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva, Tonino Aceti, a proposito delle misure economiche riguardanti i ticket previste dalla Legge di Stabilità.

  • Clima: appello dei vescovi in vista di Cop21

    cop21

    Cardinali, Patriarchi e Vescovi di tutto il mondo, rappresentanti le istanze continentali delle Conferenze episcopali nazionali, hanno siglato un appello rivolto a quanti negoziano la COP 21 a Parigi,  invitandoli a lavorare per l'approvazione di un accordo sul clima che sia equo, giuridicamente vincolante e generatore di un vero cambiamento. APPROFONDISCI

  • Greenpeace: pesticidi nelle mele UE

    730 2015 03 04

    L’Ong ha pubblicato il rapporto “Pesticide application as routine in EU apple production - L’abuso di pesticidi nella produzione europea di mele”, con i risultati di un’analisi sulle mele acquistate nei supermercati di 11 diversi Paesi europei, Italia compresa, prendendo in esame 23 catene di supermercati.

  • Rilevazione Agenas 2014 su ospedali: bilanci in rosso e rischio piani di rientro

    ospedale generica 2015 02 19

    Le indicazioni contenute nella legge di stabilità prevedono che le aziende ospedaliere (compresi poli universitari e Irccs pubblici) con deficit superiori al 10% o ai 10 milioni di euro entrino in piano di rientro sotto la responsabilità diretta del Direttore Generale, che ha tre anni di tempo per ripianare la situazione oppure rischia il posto di lavoro.

  • 1° Forum europeo dei giovani e degli enti locali contro lo spreco alimentare

    forum europeo dei giovani e degli enti locali contro lo spreco alimentare

    Active Citizenship Network partecipa e patrocina, nell’ambito dell’esposizione internazionale Expo Milano 2015,  il “1° Forum Europeo dei Giovani e degli Enti Locali contro lo spreco alimentare e per il diritto globale al cibo”, in occasione del quale verrà elaborata e lanciata la Carta “Don’t Waste Our Future 2015 - Manifesto europeo dei Giovani e degli Enti locali per la riduzione dello spreco alimentare e per il diritto globale al cibo”. Leggi di più

  • XV Rapporto PiT servizi

    invito rapporto PiT Servizi 2015

    "Sulla strada del consumattore: da spettatore a protagonista",  questo il titolo del XV Rapporto PiT servizi che si svolgerà a Roma nei prossimi 28 e 29 ottobre. La presentazione del rapporto PiT costituisce un appuntamento fisso da ben 15 anni e rappresenta per Cittadinanzattiva un fondamentale momento di incontro e interlocuzione con i principali attori coinvolti in tutti i settori per i quali il nostro servizio di tutela fornisce gratuitamente ai cittadini informazioni, assistenza e consulenza.

  • Niente più obbligo di esporre contrassegno rcauto

    rc auto tagliandi

    Dal 18 ottobre 2015 non è più obbligatorio esporre il contrassegno di assicurazione r.c. auto su tutti i veicoli a motore, mentre resta oggligatoria la previsione di legge prevista dall’articolo 180 del Codice della strada, di tenere a bordo del veicolo il certificato di assicurazione, vale a dire il documento che attesta la regolarità della copertura.

  • Richiamo di 6,5 mln di auto per Toyota

    toyota officina

    Dopo il caso Volkswagen anche Toyota annuncia il maxi richiamo di 6,5 milioni di auto a livello globale per un difetto rilevato all’alzacristalli elettrico,  il cui interruttore sembrerebbe essere a rischio di cortocircuito e di possibile incendio. Dopo aver effettuato il richiamo delle vetture coinvolte da problemi legati all’airbag, l’ulteriore richiamo da parte di Toyota riguarda i modelli degli autoveicoli Yaris, Corolla, Camry e RAV4 prodotti tra il 2005 e il 2010.

  • Riscaldamenti: 10 regole contro il caro bollette

    riscaldamento risparmio

    Con i primi freddi si accendono i riscaldamenti in quelle zone del nostro Paese contraddistinte dalle temperature medie più basse.
    Per aiutare i consumatori a scaldare al meglio le proprie case, evitando però sprechi e brutte sorprese nella bolletta (o sanzioni per non aver effettuato le revisioni di legge), arriva un vademecum con le 10 regole-base per un riscaldamento efficiente e più "conveniente" a cura degli esperti del ministero dello Sviluppo Economico e dell’ENEA.

  • Il fotovoltaico è pronto al grande salto

    impatto fotovoltaico

    Uno studio del CNR analizza le prospettive aperte dalla rivoluzione energetica solare. La crescita del comparto negli ultimi anni è stata vertiginosa, al punto che potrebbe oggi fornire elettricità sufficiente al fabbisogno annuo di un paese come l’Italia.
    A livello europeo basterebbe una superficie pari allo 0.6% del demanio comunitario utilizzata a fotovoltaico per coprire l’intero fabbisogno energetico dell’Ue.

  • La scuola del futuro con la didattica immersiva

    scuola 3d.jpg

    Lo scorso 16 ottobre a Firenze, Indire per i suoi 90 anni ha organizzato il 1° meeting nazionale sulla didattica immersiva cioè l'uso di tecnologie in 3d per l'insegnamento. Si tratta del primo evento del genere organizzato in italia, una vera occasione per conoscere le buone pratiche e le migliori esperienze realizzate raccontate dai docenti e dai ricercatori che le hanno condotte.
    Approfondisci.

  • Firma la petizione per accesso a farmaci innovativi per soggetti co-infettati

    petizione aifa firmiamo

    L'Associazione LILA, assieme a Cittadinanzattiva, Nadir e Plus, promuove una petizione online per l'accesso alle terapie innovative contro l'Epatite C, da parte dei cittadini che presentino una situazione di co-infezione.
    Ecco una parte del testo condiviso da LILA: "Nonostante una co-infezione da Hiv, Epatite C, Epatite B e l'emofilia - una malattia che provoca gravi problemi di coagulazione del sangue, Carlo non ha accesso ai nuovi farmaci anti Hcv. Ma se il suo fegato raggiungesse lo stadio di gravità necessario per ottenerli secondo i criteri oggi stabiliti da Aifa, sarebbe troppo tardi per lui. Carlo (nome di fantasia) ci ha inviato una forte lettera di richiesta di aiuto nei mesi scorsi. Con il suo consenso, abbiamo deciso di inviarla alla ministra della Salute Beatrice Lorenzin e, successivamente, di pubblicarla.

  • XIII Giornata Sicurezza nelle scuole

    Il 20 ed il 21 Novembre prossimi si terrà la XIII Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole organizzata da Cittadinanzattiva che, come ogni anno, invierà gratuitamente un kit didattico agli istituti che ne faranno richiesta compilando l'apposito form presente sul sito: www.cittadinanzattiva.it. Affrettatevi! Sarà possibile iscrivere la propria scuola solo fino al 31 di ottobre.

    Per saperne di più leggi la lettera "XIII Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole ".
    Iscrivi la scuola compilando il form.

  • Erri De Luca assolto dall'accusa di istigazione al sabotaggio della Tav

    tav

    L’autore napoletano Erri De Luca è stato assolto dall’accusa di istigazione al sabotaggio nel corso del processo che si è svolto a Torino. Lo scrittore era stato imputato per alcune dichiarazioni rilasciate in un’intervista nel 2013 in cui sosteneva che il progetto del treno ad alta velocità andava sabotato.

  • 21 anni di processo, i giudici riconosco l’indennizzo da Legge Pinto

    Cittadinanzattiva da anni si impegna nella informazione, consulenza ed assistenza ai cittadini in tema di giustizia con particolare riguardo a disguidi, ostacoli, lunghezza dei tempi processuali e violazione del diritto alla ragionevole durata del processo, attraverso l’attività del PIT in ambito giustizia. In seguito alla segnalazione e richiesta di assistenza da parte di un cittadino rivoltosi al servizio gratuito di informazione e consulenza per lamentare un caso di malagiustizia, in quanto vittima di una estenuante vicissitudine giudiziaria durata ben oltre 20 anni, Cittadinanzattiva ha deciso di attivarsi a sostegno della parte.

  • I Pdta su malattie reumatiche e intestino approvati da Conferenza Stato-Regioni

    I Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali delle malattie reumatiche infiammatorie-autoimmuni e delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (malattia di Crohn e colite ulcerosa) elaborati dal Coordinamento Nazionale Associazioni Malati Cronici-Cittadinanzattiva insieme ad ANMAR e AMICI onlus, sono ufficialmente Accordo tra Stato-Regioni e Province Autonome, grazie alla approvazione della Conferenza Stato Regioni.

  • Clinica degli orrori: il Tribunale riconosce il risarcimento a Cittadinanzattiva

    La vicenda della casa di cura Santa Rita di Milano, più nota come “clinica degli orrori”, era emersa nel giugno del 2008, con gli arresti di alcuni medici, tra i quali tre chirurghi, che secondo l’accusa realizzavano interventi chirurgici inutili e gravemente dannosi per i pazienti, solo per ottenere i relativi compensi e i rimborsi del Servizio sanitario regionale lombardo.

  • Isochimica, Cittadinanzattiva Campania è parte civile nel maxiprocesso

    esplosione amianto

    Dopo trenta morti e decine di malati per patologie correlate all'esposizione all'amianto, parte a distanza di anni il processo contro l’ex stabilimento Isochimica, la fabbrica di Avellino dove negli anni 80-90 i lavoratori erano assunti per rimuovere a mani nude, senza mascherine e inconsapevoli dei pericoli, la fibra killer dai treni delle Ferrovie Italiane.  La Procura di Avellino deciderà sulla richiesta di rinvio a giudizio di 29 imputati che potrebbero dover rispondere di reati  che vanno dal disastro colposo, all'omicidio plurimo colposo, disastro ambientale, lesioni, falso in atto pubblico e abuso d'ufficio.

  • Mafia capitale, Cittadinanzattiva è parte civile nel processo

    mafia capitale

    E’ iniziato, a Roma, il processo legato all’inchiesta giudiziaria conosciuta come “Mafia Capitale” che lo scorso dicembre aveva portato all’arresto di decine di persone che, a vario titolo, sono state accusate di reati che vanno dall’associazione per delinquere di stampo mafioso alla corruzione, dalla turbativa d’asta all’estorsione, al riciclaggio ed all’usura.

  • Bonus Idrico in Emilia Romagna: 30 novembre termine ultimo per richiederlo

    servizio idrico

    Il 30 novembre 2015 è l'ultimo giorno utile per presentare la domanda per il bonus idrico. Le agevolazioni economiche sulla tariffa del servizio idrico integrato in base al valore Isee del nucleo familiare sono previste dall’’ATERSIR. L’agevolazione concessa sarà applicata direttamente sulla bolletta del Servizio Idrico. La domanda per il bonus può essere presentata da tutti gli utenti domestici che abbiano un contratto di fornitura diretto o condominiale, se in possesso di un indicatore ISEE inferiore o uguale a 10.000 €.

    Approfondisci

  • Il Tour dei diritti fa tappa a Bologna il 9 e10 novembre

    A Bologna, Cittadinanzattiva Emilia Romagna festeggerà i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato. Il 9 e il 10 novembre saranno due giorni intensi per la campagna itinerante "Sono malato anch'io. La mia salute è un bene di tutti" che ha già toccato quasi tutte le regioni d'Italia. Sarà una ennesima tappa del Tour dei Diritti che ha attraversato il Paese con l'obiettivo di sostenere e tutelare un Sistema Sanitario Nazionale universale, accessibile e di qualità.
    Approfondisci

  • Science4refugees, il progetto a favore di ricercatori e scienziati rifugiati

    La Commissione europea ha appena lanciato "Science4Refugees", iniziativa promossa con l'intento di aiutare rifugiati e richiedenti asilo con un’adeguata formazione tecnico-scientifica a trovare un impiego presso le università e i centri scientifici europei. Per accedere a questo servizio, gli istituti di ricerca e i rifugiati qualificati possono aderire al progetto attraverso il portale Euraxess.
    Leggi di più.

  • L'8 novembre a Roma la "Marcia per la Terra"

    marcia per la terra

    Domenica 8 novembre il Vicariato di Roma celebrerà una Giornata per la Custodia del Creato. L'iniziativa assume un'importanza internazionale perché promossa dalla Diocesi del Papa proprio alla vigilia della grande conferenza sul clima di Parigi - la COP21 - guardando alla quale il Sommo Pontefice ha voluto promulgare l'enciclica Laudato si'.

    Per sottolineare il valore dell'evento, Vicariato di Roma, Connect4Climate ed Earth Day Italia, hanno ideato una Marcia di solidarietà al messaggio dell'Ecologia Integrale lanciato da Papa Bergoglio. La Marcia per la Terra partirà dal Colosseo per arrivare a Piazza Santi Apostoli e quindi a San Pietro dove il Santo Padre offrirà la Sua benedizione e il Suo saluto all'evento in occasione dell'Angelus.

  • Il 26 ottobre ad Expo "La mensa che vorrei"

    Lunedì 26 ottobre, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, il padiglione di Slow Food ad Expo ospiterà gli studenti di alcune scuole lombarde, coinvolte nei laboratori ludico-didattici de "La mensa che vorrei", progetto di educazione al diritto al cibo promosso da ActionAid, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia. L'iniziativa mira ad accrescere la sostenibilità, qualità e sicurezza delle mense di 50 scuole italiane e brasiliane, sensibilizzando ed attivando i cittadini e gli studenti lombardi sui temi dello spreco alimentare e del diritto al cibo.
    Firma la petizione #iomangiogiusto.

  • Sicurezza alimentare: al via consultazione sulle priorità europee per il 2020

    sicurezza alimentare

    Fino al 20 novembre 2015 consumatori, politici e imprenditori del settore agroalimentare possono rispondere al questionario online sulla bozza delle priorità strategiche dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare per il 2020, contribuendo così alla loro definizione. La strategia Efsa 2020 guiderà il lavoro dell'Autorità per i prossimi cinque anni. Partecipa!

  • Scuole green: ecco 10 esempi tutti italiani

    scuole green

    Le risorse economiche messe a disposizione a livello nazionale ed europeo in materia di edilizia scolastica stanno dando i primi risultati. soprattutto nel campo del risparmio energetico, della sostenibilità ambientale e del miglioramento della qualità di vita all'interno delle aule.
    Da Bolzano ad Avellino, dieci esempi di scuole che, in seguito agli interventi di riqualificazione, stanno registrando anche sensibili risparmi nei costi e nei consumi di energia.
    La carrellata con le foto su Corriere.it

  • Riscaldamenti al via, ma attenti ai consumi: il vademecum del MISE

    riscaldamento vademecum mise

    Dal 15 ottobre, in 4.300 comuni italiani della zona climatica E che comprende città come Milano, Torino, Bologna, Venezia, si potranno attivare i riscaldamenti ma attenti ai consumi! Per evitare salassi in bolletta o eventuali sanzioni per non aver effettuato le revisioni e i controlli previsti per legge, si può consultare un vademecum con 10 regole per un riscaldamento efficiente e più “conveniente”, redatto dagli esperti del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) e dell’ ENEA (LlAgenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile).
    Approfondici su Helpconsumatori e scarica il Vademecum. 

     

  • Al via la petizione:"Fermiamo la legge che rende impossibile il risarcimento alle vittime di errori sanitari".

    responsabilita medica

    Il Disegno di legge attualmente in discussione in Parlamento cambia radicalmente l'impostazione delle procedure attuabili in caso di sospetto errore sanitario. Se passasse, la proposta attuale ammetterebbe un tempo di soli 5 anni per fare causa al professionista, con l'onere a carico del cittadino di dimostrare non solo il danno, ma anche la dinamica dell'errore e le responsabilità.
    Inoltre, nel procedimento penale, verrebbe creato un nuovo tipo di reato, valido solo per il personale sanitario, che potrà essere punibile solo in caso di colpa grave o dolo, eliminando l'ipotesi della colpa lieve.
    Infine, con la riforma non è prevista la possibilità per i cittadini di sapere quante denunce siano pendenti nei confronti della struttura e del singolo professionista. dati importanti perché tu possa scegliere consapevolmente dove e da chi farti operare.

  • Cittadinanzattiva a Sky su asili nido, aziendali e pubblici

    "Smart City", su Reteconomy SKY, canale 512, giovedì 15 ottobre interviene Marco Frey, Presidente di Cittadinanzattiva su tema degli asili nido, aziendali e pubblici: una necessità fondamentale per le città (e la società) di oggi e di domani.

  • Sicilia: le tappe del Tour dei diritti

    tappa tour sicilia

    Arriva in Sicilia la campagna itinerante del Tribunale per i Diritti del Malato-Cittadinanzattiva.  Tappe a Palermo, Catania e Messina. Evento Regionale a Palermo in Piazza Unità d’Italia.
    Leggi il comunicato

  • Cittadinanzattiva sul Decreto Appropriatezza: basi sbagliate

    Tonino Aceti, responsabile nazionale del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva, commenta il Decreto Appropriatezza:
    "Il cosiddetto "Decreto appropriatezza" del Ministro Lorenzin ha una serie di criticità ma soprattutto un peccato originale. Vale a dire: una tra le misure individuate da Governo e Regioni per "declinare" il taglio lineare al Fondo Sanitario Nazionale di 2,352 miliardi per ciascuno degli anni 2015 e 2016 previsto nel Decreto Legge enti locali di agosto di quest'anno. E' chiaro quindi che il Decreto muova da un'esigenza e da ragionamenti che attengono alla dimensione economica. Ciò è confermato dal combinato disposto di due elementi fondamentali previsti nel Decreto, e cioè la tabella delle condizioni di erogabilità delle 208 prestazioni specialistiche a carico del SSN (vale a dire una vera revisione e compressione dei LEA), nonché le sanzioni economiche imposte ai medici qualora prescrivessero su "ricetta rossa" prestazioni al di fuori dei criteri stabiliti (riducendo il medico ad un vero e proprio funzionario amministrativo).

  • Piedimonte Matese: la scuola incontra Cittadinanzattiva

    Giovedì 15 ottobre presso l'ITI "Caso” si svolgerà un incontro tra gli studenti e i cittadini e Cittadinanzattiva sulle problematiche della sicurezza scolastica. Nel corso dell'incontro verrà presentato il  XIII Rapporto “Sicurezza, qualità, accessibilità a scuola” 2015 di Cittadinanzattiva.  
    In allegato il programma.

  • Nuovi prezzi dei farmaci, pronta la delibera AIFA

    Con la Determina 1267/2015 (“Rinegoziazione del prezzo di rimborso dei medicinali per uso umano a carico del Servizio sanitario nazionale, nell'ambito di raggruppamenti di medicinali terapeuticamente assimilabili”) l’Agenzia Italiana del Farmaco stabilisce i nuovi prezzi e separa i farmaci coperti da brevetto da quelli che non lo sono più e per cui, quindi, è presente un equivalente. Il risparmio atteso per il sistema sanitario sarebbe di 500 milioni di Euro annui, e sono previste nuove indicazioni anche per i farmaci biotecnologici.

    Approfondisci il tema consultando la Gazzetta Ufficiale con il testo della Determina e la stampa digitale.



  • Consiglio UE: ok a nuove regole sul roaming sui cellulari

    Il Consiglio UE, svoltosi il 1 Ottobre in Lussemburgo, ha approvato formalmente le nuove regole che eliminano le tariffe roaming nell’Unione Europea dal 15 giugno 2017. Ora il documento passa al Parlamento, che dovrebbe adottare il testo nella prossima sessione plenaria, prevista per la fine di ottobre. Dopo questo passaggio la legge sarà pubblicata, presumibilmente a novembre, nella Gazzetta Ufficiale Europea ed entrerà in vigore tre giorni dopo. Leggi di più.

  • Chi sa cos’è la COP21?

    cop21

    Gli scienziati ci hanno avvisato più volte: serve un programma serio di contrasto al riscaldamento globale o i cambiamenti climatici saranno irreversibili e le loro conseguenze devastanti.
    L’ultimo appuntamento che il mondo non può mancare è la 21ma Conferenza delle Parti, che si svolgerà a Parigi dal 30 novembre, in cui gli stati sono chiamati a stringere accordi vincolanti che siano in grado di porre un freno alle emissioni di gas serra nell’atmosfera: è la famosa COP21.

  • XIII Giornata Sicurezza nelle scuole

    La Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole organizzata da Cittadinanzattiva giunge quest'anno alla tredicesima edizione. Per aderire basta iscrivere la scuola compilando l'apposito modulo presente sul sito di Cittadinanzattiva. Gli istituti che aderiranno all'iniziativa riceveranno gratuitamente un kit didattico.

    Per saperne di più leggi la lettera "XIII Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole"
    Iscrivi la scuola compilando il form.

     

  • Un sondaggio di Tecnica della scuola sulla sicurezza delle scuole

    La Tecnica della Scuola apre un sondaggio per raccogliere tutte le problematiche legate all'edilizia e alla sicurezza negli istituti scolastici.
    Non si fermano, infatti, gli episodi di crolli nelle scuole italiane: da Torino ad Agropoli nuovi casi di strutture scolastiche in cui, negli ultimi giorni, solai e controsoffitti cedono all'usura del tempo e alla carenza di manutenzione.
    Per chi vuole partecipare al sondaggio, rispondendo a poche semplici domande, basta cliccare qui.

  • Messina: la tappa del Tour dei diritti

    Il Tour dei diritti per i 35 anni del Tribunale per i diritti del malato farà tappa a Messina il 17 ottobre, dalle 10.00 alle 18.00, a Piazza Duomo.
    Il Tribunale per i diritti del malato di Messina di CittadinanzAttiva, volendo contribuire ad avere, finalmente, un sistema sanitario nazionale equivalente, accessibile, universale e di qualità, ha aderito al tour organizzato dalla Direzione Nazionale in occasione dei 35 anni dalla nascita del TDM. Ha organizzato, pertanto, una manifestazione a Piazza Duomo, sabato 17 ottobre, per consentire, anche, ai cittadini messinesi di rappresentare la sanità con cui  ogni giorno sono costretti a confrontarsi: accesso alle cure, offerta dei servizi socio-sanitari, articolazione territoriale del servizio sanitario.

  • Crollo scuola Jovine: arriva il risarcimento per Cittadinanzattiva

    Il Tribunale civile di Campobasso ha condannato i responsabili della tragica vicenda del crollo della scuola "Francesco Jovine" di S. Giuliano di Puglia, in cui nel 2002 rimasero coinvolti 27 bambini e la loro insegnante, al risarcimento del danno non patrimoniale nei confronti di Cittadinanzattiva.
    “Utilizzeremo l’importo del risarcimento (pari a 10mila euro) per promuovere iniziative volte alla diffusione della cultura della sicurezza nelle scuole e all'individuazione, tramite il nostro annuale monitoraggio civico Impararesicuri, di istituti con gravi deficit strutturali”.
    Leggi il comunicato stampa e guarda il servizio del tg molisano.

  • Nuova svolta sul caso Cucchi: indagati tre carabinieri per lesioni

    Nuova accusa di lesioni per la morte del giovane Stefano Cucchi, deceduto nell’ottobre del 2009 in ospedale, una settimana dopo il suo arresto per droga. Arriva a un punto focale l’intera vicenda, dopo un processo d’appello che ha sentenziato l’assoluzione di sei medici, tre infermieri e tre agenti della polizia penitenziaria. Si tratta dei tre militari che la notte dell’arresto parteciparono alla perquisizione nella sua abitazione alla ricerca di sostanze stupefacenti e poi accompagnarono il giovane dalla casa paterna alla caserma Appia, la prima struttura nella quale Stefano fu portato dopo l’arresto. Per saperne di più clicca qui.

  • Sistemi di accoglienza per i profughi: parte la Campagna InCAStrati

    Nell’ambito della Campagna promossa da Cittadinanzattiva, Libera e LasciateCIentrare, finalizzata a favorire la gestione trasparente del sistema di accoglienza dei richiedenti asilo ed a promuovere la diffusione di un controllo civico sulla gestione di servizi e strutture, è stato depositato un ricorso al TAR del Lazio per chiedere trasparenza sulla gestione dei cosiddetti CAS.

  • InCAStrati Campaign

    A campaign promoted by Cittadinanzattiva, Libera and LasciateCIEntrare to foster transparent management of the reception of asylum seekers system, and to promote a civic control over the management of services and facilities.

  • Legge sulla cittadinanza, la Camera dice si allo ius soli

    Via libera allo ius soli "temperato" e allo ius culturae: sono le nuove fattispecie per l'acquisto della cittadinanza italiana da parte dei minori stranieri, introdotte dalla proposta di legge approvata il 13 ottobre scorso dall'aula della Camera e che passa ora all'esame del Senato. Permangono molti dubbi sulle previsioni contenute nel testo che secondo alcuni rappresenta una conquista di civiltà, per altri una normativa che non semplifica la materia ma la complica ulteriormente, frazionando i diritti e mettendo, nero su bianco, che non tutti sono uguali di fronte alla legge.

  • Potenza: la tappa del Tour dei diritti

    tappa tour potenza

    Lo scorso 7 ottobre si è svolta a Potenza la Tappa del Tour dei diritti "Sono malato anch'io". I cittadini hanno chiesto informazioni, raccolto materiale e avuto tutela in Piazza Mario Pagano dove hanno potuto ammirare la mostra fotografica allestita per il 35° del Tribunale per i diritti del malato. Nel corso della giornata una delegazione di Cittadinanzattiva ha fatto visita all'ospedale San Carlo. L’ospedale, con lavori in corso per l’ampliamento di nuovo padiglione, è in fase di ammodernamento e si vede in maniera chiara la differenza tra un ingresso da "hotel a 5 stelle", con divani, piante, quadri e vetrate, e segni del tempo sul pavimento, sul soffitto delle aree di collegamento tra i reparti e differenze tra reparti stessi.

  • Giustizia sprecona, un fenomeno tutto italiano

    Quanto costa la giustizia? Da Palermo a Napoli esistono storie di sprechi che gravano sulle casse dello Stato e sulle tasche dei cittadini. Processi infiniti, interrogatori predisposti e poi annullati e trasferte inutili: questo, a grandi linee, lo spaccato di una situazione che sembra irrecuperabile in alcune realtà italiane dove i tempi si allungano e i costi si moltiplicano. Accade a Palermo, dove un imprenditore, presunto prestanome poi dichiarato innocente, è vittima di un lungo calvario giudiziario; accade a Napoli, dove tutto si predispone per un interrogatorio delicatissimo su un agguato di camorra ma il Pubblico ministero alla fine decide di rinunciare ad ascoltare i collaboratori.

  • Safe Harbor, sentenza storica sulla protezione della privacy

    La Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è espressa sul caso sollevato da un giovane studente di legge austriaco che ha chiesto di bloccare il trasferimento dei suoi dati personali nei server americani di Facebook. La decisione ha sollevato un grande clamore: il “Safe Harbor”, cioè la norma sull’approdo sicuro dei dati sensibili, che attualmente consente alle aziende americane di manipolare e spostare i dati personali dei loro utenti europei su server americani.

  • Sapri: Premio del sorriso

    premio sorriso

    Il “Premio del Sorriso” organizzato dalla Assemblea di Cittadinanzattiva di Sapri Vota per il “Premio del sorriso” per ricordare l’amico Michele Russo e ringraziare un “angelo delle corsie”.
    Il “Premio del Sorriso” avrà luogo il 5 dicembre 2015 presso la sala del Dopolavoro Ferroviario di Sapri. Sarà attribuito a un operatore sanitario del P.O. “Immacolata” e del Distretto Sanitario Sapri-Camerota che meglio incarni i valori di professionalità, disponibilità, generosità e garbo. Virtù essenziali per chi opera quotidianamente a contatto con la sofferenza. Per informazioni Mario Fortunato (coordinatore Assemblea Territoriale di Sapri Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

  • Nasce lo "Sportello Antitrust"

    Attivo dal 12 ottobre 2015 lo Sportello del consumatore dell'Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, sarà lo strumento più diretto per inviare segnalazioni da parte dei cittadini che abbiano riscontrato, ad esempio, una scorrettezza nella pratica commerciale in cui sono coinvolti. Lo “Sportello Antitrust” servirà a raggruppare le diverse funzioni già svolte in precedenza e a convogliare le segnalazioni in arrivo.

  • Tre ragazzi di Piedimonte Matese per una scuola bella e sicura

    scuola piedimonte video

    "Vogliamo una scuola bella ma soprattutto sicura”, queste le parole di Alessandra, Daniele e Vincenzo.
    In occasione della presentazione del XIII Rapporto di Cittadinanzattiva su sicurezza, qualità e accessibilità a scuola, l’ufficio stampa-comunicazione di Cittadinanzattiva Onlus ha intervisto 3 ragazzi di due scuole di Piedimonte Matese, Alessandra Di Meo della scuola "ISISS", Daniele Valentino e Vincenzo de Rosa, della scuola " Istituto Tecnico Agrario A. SCORCIARINI COPPOLA ", testimoni della grave situazione che attualmente affligge la loro struttura scolastica. 
    Guarda l’intervista

  • Dal 18 ottobre niente più contrassegno assicurativo

    Dal prossimo 18 ottobre non ci sarà più l’obbligo per gli automobilisti, di esporre il contrassegno dell'assicurazione sul parabrezza del proprio autoveicolo, che così da cartaceo diventa virtuale. Le compagnie assicurative continueranno a inviare il tagliando cartaceo ai propri assicurati per un periodo sperimentale, ma il documento avrà solo valore informativo e ogni singolo assicurato potrà scegliere se esporlo o meno.
    Approfondisci

  • Castelfranco Emilia: conosciamo le istituzioni

    Cittadinanzattiva Castelfranco propone ai cittadini una esperienza di incontro con le principali istituzioni locali, nazionali e comunitarie. Attraverso un percorso di 4 appuntamenti, sarà possibile capire come funziona il meccanismo attraverso cui vengono prese le decisioni che influenzano la nostra vita quotidiana, ascoltando dalla viva voce di chi, nelle istituzioni, opera quotidianamente.

    Approfondisci.

  • Emilia-Romagna: monitoraggio dei Pronto Soccorso

     Il Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva dell’Emilia Romagna e SIMEU (Società Italiana di Medicina di Emergenza - Urgenza) dell’Emilia Romagna stanno conducendo un monitoraggio civico del Pronto Soccorso al fine di rilevare criticità, punti di forza e buone pratiche presenti ed offrire un contributo agli interlocutori politici ed istituzionali nazionali e regionali.

  • Cartelle nulle se notificate da Equitalia?

    equitalia

    Stando ad alcune pronunce della giurisprudenza di merito le cartelle esattoriali notificate a mezzo posta da Equitalia sono da ritenersi nulle se la notifica viene effettuata direttamente dalla stessa Equitalia mediante spedizione di raccomandata, senza avvalersi dei soggetti legittimati ed indicati dall'art. 26 del D.P.R. 602/73. In pratica, anche se l'articolo in questione prevede la possibilità, per gli Agenti della riscossione, di notificare i propri atti mediante l'invio di una raccomandata a/r, allo stesso tempo individua espressamente che agenti notificatori debbano essere gli ufficiali della riscossione, altri soggetti abilitati dal concessionario nelle forme previste dalla legge, i messi comunali previa una eventuale convenzione tra il Comune di appartenenza e il concessionario, ed infine gli agenti della polizia municipale.
    Approfondisci

  • Tavola rotonda ictus e fibrillazione atriale

    ictus

    “Fibrillazione atriale e ictus cerebrale: una relazione pericolosa”: è il titolo della tavola rotonda organizzata da A.L.I.Ce onlus in occasione della giornata mondiale dell' ictus che si svolgerà a Roma il 29 Ottobre alle 11.30, Camera dei Deputati, sala "Aldo Moro" . Per Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato parteciperà Sabrina Nardi.

    Scarica l'invito e partecipa iscrivendoti ai riferimenti appositi (indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 06/68134260) entro e non oltre il 21 ottobre prossimo venturo.

  • Il PiT Salute risponde: RSA e nuovo ISEE

    assistenza rsa

    "Salve, sono ricoverato in una Residenza Sanitaria Assistenziale e mi hanno chiesto di pagare una retta alberghiera superiore rispetto allo scorso anno, da quando è entrato in vigore il nuovo ISEE.  Hanno calcolato come reddito anche l’indennità di accompagnamento e l’assegno di invalidità civile, così ho superato il tetto per avere il contributo del Comune e ora dovrei pagare più di mille euro al  mese. Ma io proprio questi soldi non li ho! Ma è giusta questa richiesta? E possono chiedere il pagamento anche ai miei familiari?".
    Approfondisci il tema di questo numero e gli altri trattati precedentemente, sulla pagina del progetto "Rafforziamo la tutela!"

  • #IovotoFutura

    futura voto chefare

    Cittadinanzattiva, insieme a Gruppo Abele, Actionaid, Cittadini Reattivi, Libera, Monithon e Ondata, partecipa al bando cheFare con il progetto "Futura": la prima scuola-community volta alla creazione di una rete cooperativa tra realtà attive sulla lotta civile alla corruzione e per la progettazione di percorsi comuni sulla cittadinanza monitorante.

  • Asilo nido:quanto mi costi?

    "C'è un nido?" questo il titolo dell'ultima indagine realizzata dall'Osservatorio Prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva. 311 euro è la retta media che le famiglie italiane spendono ogni mese per un bimbo iscritto all’asilo nido comunale.

  • Curare il mal di gola...con lo zenzero!

    mal di gola

    Solletico, bruciore, difficoltà a deglutire: sono solo alcuni dei sintomi del mal di gola che, secondo le statistiche, colpisce  almeno una volta all’anno tutti gli italiani. E’ frequente soprattutto nella stagione autunnale, quando gli sbalzi di temperatura sono all’ordine del giorno.

  • "Etichettatura, tutela, sicurezza, ed educazione alimentare"

    cibi copy

    Il 20 ottobre alle ore 10.00 si terrà il convegno "Etichettatura, tutela, sicurezza ed educazione alimentare" presso il Teatro della Terra, Biodiversity Park all’Expo di Milano.  In questa occasione verranno presentati i risultati dell’indagine condotta dall’Osservatorio permanente sulla Filiera Italiana del Latte. L’Osservatorio “Mangiar Sano, Filiera Italiana” costituito a marzo del 2014 per volontà di Cittadinanzattiva e delle associazioni di consumatori Adoc , Federconsumatori e Movimento Consumatori, del Ministero delle Politiche Agricole e dell’azienda Granarolo.

  • In fuga dai cambiamenti climatici

    cambiamenti climatici

    Oltre 157 milioni di persone dal 2008 al 2014 sono state costrette a spostarsi a causa di eventi metereologici estremi. Secondo l’IDMC (Internal Displacement Monitoring Centre) sono tempeste e alluvioni le principali responsabili di queste migrazioni forzate.

  • Il contributo del terzo settore allo sviluppo socio-economico dell’Europa

    Martedì 13 Ottobre, Active Citizenship Network parteciperà al seminario del progetto Europeo "Third Sector Impact" che presenterà e discuterà i risultati del progetto volto a creare conoscenza e approfondire i contributi che il terzo settore e il volontariato possono offrire, non come un’alternativa al governo, ma come un partner a tutti gli effetti nel lavoro di promozione del progresso europeo.
    Leggil'agenda

  • Anziani: da Cittadinanzattiva le istruzioni per l’uso delle RSA

    rsa cittadinanzattiva

    All’interno dello spazio online dedicato ai temi di salute e sanità, il PiT Salute fornisce una serie di informazioni e indicazioni sul tema delle Residenze Sanitarie Assistite (RSA); organizzate in schede di veloce e chiara lettura, sono presentate le informazioni che riguardano la domanda d’ingresso, su chi ne ha diritto e su come presentarla, e viene anche inquadrata la differenza con altre forme di assistenza sia al domicilio o presso strutture apposite, come le Residenze Assistenziali (RSA).
    Consulta i contributo web e approfondisci ulteriormente il tema con gli altri contributi di Cittadinanzattiva su Corriere.it .

  • Brescia, sì al cibo portato da casa nelle mense scolastiche

    cibo da casa nelle mense

    L'Asl bresciana ha dato il suo via libera alla proposta dei Cinquestelle di permettere ai bambini di portarsi da casa il pasto, e di consumarlo poi nelle mense scolastiche.
    La possibilità di portarsi la "schiscetta" da casa è tra l'altro già realtà, oltre che nei Paesi del Nord Europa, anche a Vergiate, piccolo comune in provincia di Varese.

  • Rivedibilità INPS: sospesi i contributi per chi non si è recato a visita

    rsa inps

    Lo rende noto l’INPS con una comunicazione del 24 settembre 2015: a partire dal mese di ottobre vengono sospesi i contributi economici ottenuti tramite le procedure di invalidità civile, per quei cittadini che sono stati chiamati a visita di rivedibilità dallo scorso marzo e non si sono presentati. Per chi possa dimostrare gravi motivi c’è la possibilità di richiedere una nuova visita alla Commissione medico-legale.
    Leggi il testo della comunicazione INPS.

  • Un azzardo chiamato Stato?

    giocodazzardo

    Stando ai dati del Global Betting and Gaming Consultancy, nel 2014 le perdite degli italiani al gioco d'azzardo sono di circa 17,2 miliardi di euro, una cifra enorme, se si considera che è triplicata dal 2001, in poco meno di quindici anni. Interessante poi notare come al fenomeno del gioco d'azzardo non siano state contrapposte delle politiche di contenimento, tanto che l'unico soggetto a guadagnarci sembrerebbe essere proprio lo Stato.

  • Via le trivelle! La grande vittoria del piccolo comune di Arborea

    trivellare pozzi ambiente

    Succede in Sardegna, dove un piccolo comune in provincia di Oristano dal 2009 si trova a fare i conti con un progetto per trivellare un pozzo esplorativo, vicino alle case ed ai campi agricoli della cittadina. Turbando così la tranquillità dei cittadini e creando un danno ambientale di grosse dimensioni in una zona altamente produttiva. Il “Progetto Eleonora”, questo il nome, appartiene alla Saras  (Società Anonima Raffinerie Sarde) dei fratelli Moratti e da anni va avanti il braccio di ferro tra i cittadini e la potente famiglia.

  • Le tappe del Tour: prossimi appuntamenti in Sicilia

    Il Tour dei diritti per i 35 anni del Tribunale per i diritti del malato farà tappa in Sicilia nella settimana che va dal 12 al 17 ottobre, nelle città di Palermo, Catania e Messina.
    Nella prossima newsletter informazioni dettagliate per ciascuna tappa siciliana.

  • L’accoglienza fa bene, una campagna per aprire casa agli immigrati

    accoglienza immigrati

    Una Organizzazione non governativa (Ong) di Asti, la Piam onlus, ha lanciato una campagna social molto originale per far fronte al fenomeno immigrazione e per dire basta a falsi allarmismi e luoghi comuni sui migranti. L’obiettivo è di cercare di sensibilizzare i cittadini sull’importanza dell’accoglienza dei migranti che arrivano in Europa dal mare, ed eliminare ogni alibi alle nostre paure, a volte addirittura fomentate da informazione e politica, e spiegare come, con l’aiuto dei migranti, esista la possibilità di creare ricchezza e nuovi posti di lavoro nei territori che li ospitano.

  • Indagine dell'Antitrust su Volkswagen

    Volkswagen afp

    Continua lo scandalo della Volkswagen che, a quanto pare, è finita anche nel mirino dell’Antitrust - Autorità garante della concorrenza e del mercato - che ha aperto una istruttoria per pratica commerciale scorretta nei confronti della società Volkswagen AG e della sua filiale che opera nella distribuzione di autoveicoli del Gruppo in Italia.

  • Partono i risarcimenti per il costo del permesso di soggiorno

    La Corte di giustizia dell’Unione europea aveva tempo fa sanzionato l’Italia per il costo troppo elevato che un cittadino straniero si trova a pagare -  tra gli 80 e i 200 euro – per il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno. Un ostacolo, dunque, per i diritti dei cittadini extracomunitari, considerata la natura sproporzionata del costo complessivo della pratica, di circa otto volte superiore quello a cui devono far fronte i cittadini italiani per il rilascio di un titolo analogo (come la carta d’identità).

  • Lotta all'arretrato civile, al via il Programma Strasburgo 2

    La riduzione dei tempi della giustizia civile costituisce uno degli obiettivi cardine della riforma varata lo scorso anno dal Ministro Orlando. Così, per far fronte all’annosa questione che affligge il sistema giudiziario del nostro Paese, è ufficialmente entrato nella fase operativa il progetto organizzativo «Arretrato civile ultra triennale - Programma Strasburgo 2», il piano strategico di interventi messo a punto dal Ministero della Giustizia per l'abbattimento del vecchio arretrato civile attraverso misure a costo zero e la progressiva riduzione del rischio legato ai rimborsi previsti dalle legge Pinto, la legge che prevede un’equa riparazione per le vittime delle lungaggini processuali.

  • La Shell lascia l'Artico, esulta Greenpeace

    ambiente petrolio gas copy

    Il colosso degli idrocarburi ha annunciato il suo addio alla ricerca di fonti fossili dopo avere trovato petrolio e gas, ma in quantità non sufficienti o soddisfacenti. Le reazioni da parte ambientalista sono state ovviamente di giubilo dopo mesi di battaglie mediatiche e non solo.
    “Oggi è un gran giorno per l'Artico - dichiara Kumi Naidoo, direttore esecutivo di Greenpeace international -  Questa è un'enorme vittoria per milioni di persone che si sono opposte ai piani di Shell, e nello stesso momento è un disastro per le altre compagnie petrolifere che hanno interessi in quella regione.

  • Prime piogge ed è già allarme rosso

    alluvioni frane ambiente

    Con l’arrivo delle prime piogge autunnali rischia di ripartire la stagione delle frane e degli allagamenti, vista l’esposizione del nostro Paese ai rischi derivanti dal dissesto idrogeologico.
    Secondo l’ultimo rapporto ISPRA, il territorio italiano a rischio idrogeologico è di 29.517 kmq, di cui 17.254 kmq di aree franabili e 12.263 di aree alluvionabili, stiamo parlando di circa il 9% del nostro paese in cui però si trovano circa 6.633 centri abitati, cioè l’81,9% dei comuni italiani.

  • Chioggia: Cittadinanzattiva e Comune per la sicurezza delle scuole

    Grazie al lavoro della realtà locale di Cittadinanzattiva sul tema della sicurezza nelle scuole ed ai monitoraggi realizzati nel corso degli anni attraverso la campagna coordinata dalla Rete Scuola di Cittadinanzattiva, il Comune ha avviato un progetto denominato "SOS Scuola" attraverso il quale segnalare, con un semplice clic, guasti, rotture o disservizi tecnici nelle scuole del comune.

  • Da Milano una nuova sperimentazione per garantire il "diritto al cibo"

    petizione mangio giusto

    Mense a km zero e orti affidati alle famiglie in difficoltà: sono due dei principali punti del piano allo studio nel Comune di Milano per strutturare una politica sull'alimentazione, soprattutto a scuola e in famiglia, che garantisca il "diritto al cibo per tutti".
    Da garantire incrementando le forniture di prodotti «di qualità, locali e sostenibili» nelle strutture pubbliche, nei mercati rionali, con acquisti collettivi e «mezzi itineranti», aprendo le mense scolastiche agli anziani del quartiere.

Condividi