Newsletter

  • Airpack: un kit per valutare la qualità dell'aria nelle scuole

    aria scuole

    La qualità dell'aria soprattutto negli ambienti chiusi è fondamentale soprattutto se si tratta di bambini, soggetti ancora vulnerabili alle contaminazioni ambientali, in praticolare se soffrono di allergie e asma. Con l'obiettivo di far conoscere questo tema, l'Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA), l'Associazione laziale asma e malattie allergiche (Alama), aderente a Federasma e Allergie Onlus, e l'Ufficio Scolastico Regionale hanno presentato Airpack.

  • Mafia capitale, Cittadinanzattiva parte civile nel processo Venafro

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    Il 18 aprile prossimo riprenderà il processo a carico di Maurizio Venafro e Mario Monge, uno dei filoni della maxi inchiesta “Mafia Capitale”. I due, rispettivamente ex dirigente della cooperativa Sol.Co. ed ex capo di gabinetto del presidente della Regione Lazio, rispondono dell’accusa di turbativa d’asta in merito alla gara d’appalto del servizio Recup, il centro unico di prenotazione della sanità laziale.  

  • A Castrovillari si sperimenta la giustizia di prossimità

     0001

    Un’iniziativa lodevole, quella messa in atto dalla Regione Calabria: è stato infatti promosso un progetto di sviluppo di una rete di Sportelli di Giustizia nel Circondario del Tribunale di Castrovillari, in provincia di Cosenza. Gli Sportelli di Giustizia sono punti di informazione al servizio dei cittadini che devono rivolgersi al Tribunale per amministrazioni di Sostegno, Tutele e Curatele, fungendo da osservatorio sui bisogni di informazione e sulle necessità espresse dalle famiglie, dalle persone fragili, dagli amministratori di sostegno e dalle organizzazioni coinvolte.

  • Legge Pinto: cosa è cambiato con la Legge di Stabilità?

    Indennizzi ridotti e previsione di “rimedi preventivi” per non perdersi il diritto di far valere la propria titolarità all’azione volta ad ottenere un indennizzo per chi sia stato vittima di processi irragionevolmente lunghi, come stabilito dalla Legge Pinto. Eppure, a fronte di una legge davvero giusta per i cittadini, che spesso si trovano costretti ad invecchiare insieme alle loro cause, con la Legge di Stabilità in vigore da gennaio 2016 molto è cambiato e, purtroppo, in maniera nettamente peggiorativa.

  • Amnesty International lancia la campagna "My Body My Rights"

    amnesty international evento 8 marzo a roma

    Amnesty International si fa promotrice di una campagna di sensibilizzazione sul diritto alla libertà di prendere decisioni sulla propria salute, il proprio corpo, la propria sessualità e la propria vita riproduttiva senza paura, coercizione, violenza o discriminazione. La necessità di tale campagna è legata alle ancora troppe violazioni che in questo ambito si registrano, come il mancato accesso alle informazioni sulla sessualità e la riproduzione, ai relativi servizi sanitari relativi e sulla contraccezione; l’impossibilità di scegliere il proprio partner e se e quando avere figli; le mutilazioni dei genitali femminili, gravidanze, sterilizzazioni, aborti e matrimoni forzati.

  • Prevenire i difetti congeniti: si può!

    World Birth Defects Day March 3 Featured Image 1

    Il 3 marzo si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale dei difetti congeniti - World Birth Defects Day (WBDD).
    L'obiettivo è quello di aumentare le conoscenze e la sensibilizzazione sui difetti congeniti, sostenerne un maggior monitoraggio per una ricerca volta a individuare le cause e a migliorare la prevenzione. Promuovere inoltre l’assistenza per aiutare i bambini e gli adulti affetti dai difetti congeniti a migliorare la propria qualità di vita e la partecipazione sociale. La prevenzione primaria dei difetti congeniti rappresenta una priorità in sanità pubblica.

  • Accoglienza dei richiedenti asilo: vogliamo trasparenza

    Secondo i dati più recenti pubblicati dal Ministero dell’Interno, i centri di accoglienza straordinaria, cosiddetti CAS, sono 3.090 ed ospitano quasi 71.000 richiedenti asilo,  su un totale di 98.0001. Quindi, a dispetto delle definizioni, per cui si parla variamente di centri o strutture “temporanee” o “straordinarie”, quella dei CAS rappresenta la modalità ordinaria di gestione dell’accoglienza in Italia.

    Ed è una modalità di gestione che non è frutto di una contingenza eccezionale, ma palesemente di una scelta, di una scelta di comodo: in Italia si continua da anni a scegliere di governare l’accoglienza con la logica delle soluzioni tampone e degli interventi provvisori e in assenza di una programmazione e di una politica governativa organica, di una strategia di livello nazionale.

  • Multe degli Ausiliari del traffico: nulle se fuori dalle strisce blu

    ausiliario traffico

    Gli ausiliari del traffico e/o gli ispettori del Tpl, Trasporto pubblico locale, non possono elevare multe fuori dagli ambiti di loro competenza altrimenti sono considerate nulle. Fuori cioè dalle strisce blu dei parcheggi a pagamento per gli ausiliari, fuori dalle strisce gialle dove passano e si fermano gli autobus per gli ispettori Tpl.

  • Bus in ritardo? Diritto al rimborso

    CA Malato Stand Laterale LB 800x450

    Diritto al rimborso del biglietto e multe più elevate per chi viaggia senza il ticket a bordo del bus: queste le principali novità previste dalla bozza di decreto Tpl (Trasporto pubblico locale), circolato sui mezzi di stampa nei giorni scorsi. In particolare, il passeggero avrà diritto al rimborso nel caso in cui il bus dovesse superare la mezz'ora di ritardo in area urbana o di un'ora in area extraurbana.

  • InCAStrati: il report di Cittadinanzattiva, Libera e LasciateCIEntrare

    Giovedì 25 febbraio, a Roma, alle ore 11.00 presso la Federazione Nazionale Stampa Italiana (FNSI), si tiene la presentazione del nuovo Rapporto di monitoraggio sull’accoglienza dei migranti realizzato dalla campagna LasciateCIEntrare. Nell’ambito della conferenza, verrà presentato il Report InCAStrati realizzato da Cittadinanzattiva, Libera e LasciateCIEntrare dedicato al sistema dell’accoglienza straordinaria per i richiedenti asilo e che dà conto delle iniziative civiche promosse dalle tre organizzazioni in questi mesi sui c.d. Centri di accoglienza straordinaria (CAS).

  • "Bonus a sapersi"

    Giovedì 25 febbraio alle ore 10.00 presso la Sala Conferenze di Acquirente Unico si è svolto il seminario di formazione del Progetto "Bonus a sapersi". L’incontro, curato da Cittadinanzattiva in collaborazione con Assoconsum e Assoutenti si è  rivolto agli operatori locali di istituzioni, enti e organizzazioni senza fine di lucro che operano con finalità socio-assistenziali.

  • Arrivano i soldi per la scuola "dai soffitti bucati"

    0001

    Sono stati finalmente sbloccati i fondi per la messa in sicurezza dell'Istituto Caso di Piedimonte Matese, grazie all'impegno di Cittadinanzattiva.
    La scuola, monitorata nel rapporto annuale Impararesicuri, era balzata all'onore delle cronache come "scuola dai soffitti bucati per evitare che il tetto crolli" come raccontato nei mesi scorsi da La Stampa.

  • A Gaeta un Festival dei giovani

    fiabe diritto

    A Gaeta dal 14 al 16 Aprile saranno ospitati govani di tutte le scuole d'Italia all'interno del Primo Festival dei Giovani italiani. Tre giorni ricchi di eventi, in cui i ragazzi si potranno confrontare su temi di grande attualità startup e comunicazione social, impegno sociale, impresa lavoro, arte cultura, intrattenimento. L'idea del Festival è frutto di una interlocuzione tra il Comune di Gaeta e la LUISS. Per saperne di più

  • L'informazione va a scuola

    0001

    Il Ministero e la Federazione Nazionale Stampa Italiana hanno firmato pochi giorni fa un protocollo d'intenti: "Scuola e informazione: culture, cittadinanza, diritti e legalità" con l'obiettivo di portare il giornalismo nelle scuole. Si inizierà a breve con un documentario dal titolo "Silencio" dedicato al Messico, realizzato da Repubblica Tv, Sky e Associazione Stampa Romana.

  • Buone pratiche a scuola con il Concorso Vito Scafidi

    Il concorso "Buone Pratiche di educazione alla sicurezza ed alla Salute Vito Scafidi", promosso dalla rete Scuola di Cittadinanzattiva, giunge quest'anno alla sua decima edizione. Il concorso è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato un progetto su uno dei seguenti temi: sicurezza a scuola e sul territorio; educazione al benessere; educazione alla cittadinanza attiva. Una giuria di esperti valuterà i lavori che perverranno alla sede nazionale di Cittadinanzattiva entro e non oltre il 9 Marzo.

  • Armadio della vergogna, online i documenti delle stragi nazifasciste

    vecchia foto

    Il racconto di crimini di guerra commessi in Italia durante l’occupazione nazifascista risulta finalmente consultabile online sul sito dell’Archivio storico della Camera dei deputati. Tredicimila pagine e oltre novecento fascicoli che raccontano la storia delle stragi di oltre quindicimila persone; fascicoli occultati che furono ritrovati solo nel 1994 in un armadio che aveva le ante rivolte verso il muro.

  • Verità e giustizia per Giulio Regeni

    giulio regeni

    Il prossimo 25 febbraio a Roma, presso l’ambasciata egiziana, si terrà un sit-in promosso dalla CILD - Coalizione Italiana Libertà e Diritti civili e dall'Associazione Antigone per chiedere verità e giustizia per il giovane ricercatore ucciso al Cairo in circostanze ancora ignote.

  • Giustizia ragionevole: processi per legge Pinto entro i due anni

    8xmille scuola 2015 02 20

    Come noto, la legge Pinto intende assicurare un’equa riparazione a chi abbia subito un danno conseguente all’irragionevole durata di un processo. Secondo le disposizioni contenute nella legge, il termine è considerato ragionevole se il processo ordinario non eccede la durata di tre anni in primo grado, due in secondo grado ed un anno nel giudizio dinnanzi la Corte di Cassazione.

  • Italiani in automobile: 11mila km l'anno!

    strade automobile

    Undicimila e duecento chilometri all'anno: 933 al mese e oltre 30 al giorno. E' la distanza media che percorre un automobilista italiano secondo uno studio pubblicato dal sito Facile.it, basato sulle oltre 10.000 richieste di preventivo pervenute al portale che compara le tariffe delle compagnie di assicurazione.

  • Riparte il Treno verde

    leucemia studio universita

    Al via la campagna di Legambiente e Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Da Novara a Cosenza 11 tappe per sensibilizzare i cittadini e rilanciare tante buone pratiche anti-smog.

  • Enel informa: Attenti alle email truffa

    email truffa enel

    A quanto pare ci troviamo di fronte a un nuovo caso di phishing che la stessa azienda energetica ci segnala come pratica ingannevole. Secondo Enel le mail inviate ai consumatori provengono da un indirizzo solo apparentemente riferito a una società del gruppo, ma che di fatto con l'azienda non ha nulla a che fare, tanto che la stessa Enel ha avviato tutte le azioni necessarie per la tutela dei propri clienti e delle società del gruppo.
    Come avviene il phishing? In pratica il destinatario riceve una finta bolletta e viene invitato a regolarizzare una morosità sulla fornitura o a scaricare un allegato, che in realtà riporta ad un link contenente un virus informatico che blocca il contenuto del pc. L’obiettivo è chiedere poi un riscatto alla vittima dell’attacco per ottenere lo sblocco del pc e la decifratura dei dati.

  • Nuovi rimborsi in arrivo per le polizze dormienti

    8xmille scuola 2015 02 20

    C'è tempo fino al prossimo 8 aprile per presentare richiesta di rimborso per le polizze dormienti prescritte prima del 1° aprile 2010. La domanda dovrà essere presentata alla Consap Spa e consisterà in una richiesta di rimborso parziale (fino a un massimo del 70%). Il rimborso delle polizze dormienti potrà essere richiesto solo se la morte dell’assicurato o la scadenza della polizza che determinano il diritto a riscuotere il capitale assicurato siano avvenuti successivamente al 1° gennaio 2006.

  • Presentato l’Osservatorio civico sul federalismo in sanità di Cittadinanzattiva

    osservatorio civico federalismo sanita abstract

    “Un federalismo che non risponde ai bisogni di salute dei cittadini e che li divide a seconda del territorio di residenza. Quasi un cittadino su dieci rinuncia a curarsi per motivi economici e liste di attesa; la prevenzione si fa a macchia di leopardo, con un  Sud che arranca e regioni importanti come Lazio e Veneto che fanno passi indietro rispetto al passato; altrettanto diversificato di regione in regione l’accesso ai farmaci innovativi, soprattutto per il tumore e l’epatite C. E nelle Regioni in cui il cittadino sborsa di più, per effetto dell’aumento della spesa privata per le prestazioni e della tassazione, i livelli essenziali sono meno garantiti che altrove.”

  • Cittadinanzattiva su riforma Costituzione, rischio guerra fra poveri

    tonino aceti

    Tonino Aceti, responsabile nazionale del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva, intervistato da Quotidiano Sanità, riflette sulla prossima riforma del Titolo della Costituzione: elementi positivi, ma non sembra una misura risolutiva dei problemi causati dal federalismo sanitario, specie in riguardo a temi fondamentali quali Patto per la salute, standard dei Punti nascita e nuovo monitoraggio dei Lea.

  • Incontro formativo CnAMC su aderenza terapeutica

    Il CnAMC è impegnato, a partire dai dati del Rapporto annuale e delle evidenze raccolte, sul tema di grande attualità dell’aderenza terapeutica.

    Anche questa sfida, come tante altre, va affrontata con l'approccio trasversale che caratterizza il Coordinamento. In particolare, si intende approfondire il tema dell’aderenza portando avanti il valore della centralità e della risposta ai bisogni dei pazienti: come essi percepiscono l’aderenza terapeutica, come la intendono, e, soprattutto, come vorrebbero fosse realizzata per rispondere in maniera sempre più efficace alle necessità.

  • Giornata mondiale delle malattie rare 2016

    La "Giornata delle Malattie Rare" è il più importante appuntamento per i malati rari, familiari, operatori medici e sociali del settore. Dal 1999 in Europa le malattie rare hanno cominciato ad accrescere la loro importanza nella normativa comunitaria e visibilità presso le istituzioni e opinione pubblica. La normativa ha un peso, spesso, di forte indirizzo per le scelte politiche dei Paesi dell'Unione Europea, come per l'Italia. Ma c'era comunque il rischio che le malattie rare rimanessero un argomento troppo fragile e nascosto nelle pieghe degli articoli di legge.

  • Sette domande per un'Europa più vicina ai cittadini: partecipa!

    0001

    «Lo Stato e le prospettive dell’Unione europea», questo il titolo della consultazione on line promossa dalla presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini che si propone di raccogliere «proposte e suggerimenti per un'Europa più vicina ai cittadini». Si tratta di sette domande sui «vantaggi» e sugli «svantaggi» di appartenere alla grande famiglia europea. I risultati saranno poi presentati alla Conferenza dei presidenti dei Parlamenti Ue in Lussemburgo del 22-24 maggio.

  • Associazione Italiana Pazienti BPCO entra nel CnAMC

    L’Associazione Italiana Pazienti BPCO ha aderito al Coordinamento nazionale delle Associazioni di malati cronici.
    Il CnAMC raggruppa più di un centinaio tra federazioni e associazioni dei malati cronici. Si propone di rafforzare l’azione intrapresa dalle singole organizzazioni attraverso la definizione di una politica comune a favore di tutti i malati cronici, per ottenere dal Servizio Sanitario Nazionale maggiore attenzione e cura, con particolare riferimento all’area dell’esenzione per patologia e a quella dell’accesso ai farmaci.

  • Qurami: l'applicazione per evitare le file

    app qurami

    Gli studenti della Sapienza possono usufruire di un’applicazione gratuita per smartphone studiata appositamente per evitare le lunghe file agli uffici pubblici: si chiama Qurami, dall’unione della parola inglese “queue” - coda -  e della italiana “curami”, intesa come curare il proprio tempo.
    Questa innovativa soluzione tecnologica, ideata da uno studente romano, consente infatti di prenotare il posto in fila e di verificare l'attesa in tempo reale ricevendo una notifica all'avvicinarsi del proprio turno. Il servizio è già attivo presso diverse segreterie studenti della Sapienza e presso il Ciao, integrato con i totem elminacode presenti presso gli sportelli.

  • StopOPG: Governo prosegue su strada commissariamento per inadempienze

    Il Governo va avanti sulle procedure di commissariamento per 6 regioni che sono inadempienti rispetto alla legge che prevede la chiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari. La Conferenza Stato Regioni, infatti, non ha accolto la richiesta formale della Conferenza dei Presidenti di sospendere l’annunciato commissariamento di alcune Regioni.

  • Decreto appropriatezza: segnala al PiT i tuoi problemi!

    Cittadinanzattiva promuove un Osservatorio sul decreto appropriatezza: da oggi è infatti attivo un account di posta elettronica dedicato, che registrerà gli effetti del decreto sui cittadini, al fine di denunciare e contrastare ogni conseguente violazione dei loro diritti.

  • L'Italia che cambia!

    daniel tarozzi5

    Esiste un’altra Italia, diversa da quell’immagine di crisi e indifferenza che i mass media ci restituiscono ogni giorno. È fatta di uomini e donne che costruiscono un paese migliore, più’ sostenibile, più rispettoso delle persone, del territorio e delle nostre mille culture. Il nostro obiettivo è quello di mettere in rete tutte le realtà virtuose che esistono sul territorio italiano per fare in modo che si creino delle sinergie a livello locale e a livello tematico. Abbiamo preparato proposte concrete. Stiamo mettendo insieme migliaia di cittadini, offriamo strumenti di collaborazione che dimostrano che un altro cammino non è solo possibile, ma è già reale e funziona molto meglio per tutti.

  • Due app per conoscere la sostenibilità e la stagionalità dei prodotti

    la torta di robinjpg

    E' noto a tutti che le sane e corrette abitudini alimentari si imparano sin da piccoli. Per questo motivo il progetto europeo "EAThink 2015 eat local - tnink global",  promosso in italia da ACRA e CISV, ha realizzato due strumenti "smart" per aiutare scuole e genitori ad educare i più piccoli sulla sostenibilità e stagionalità di prodotti agroalimentari. Due sono le applicazioni realizzate, una rivolta alle scuole primarie, l'altra alle scuole secondarie. I bambini delle elementari, tramite il racconto-gioco dal titolo "La torta di Robin", andranno alla scoperta di una filiera alimentare sostenibile. Un modo divertente e diverso per imparare da subito temi come: la stagionalità di frutta e verdura; l'impatto ambientale e sociale del cibo e il consumo consapevole.

  • Le Iene Show: costretti al silenzio dallo Stato

    iene nomenclatore

    Martedì 16 a Le Iene Show si è tornato a parlare del Nomenclatore Tariffario, l’elenco dei dispositivi medici e delle protesi che le Asl forniscono gratuitamente ai disabili.
    Questo documento è stato introdotto nel 1999 e, nonostante la legge preveda che venga aggiornato ogni tre anni, ciò non è mai accaduto. Attualmente, quindi, tutti i dispositivi di nuova generazione non sono a disposizione dei disabili a titolo gratuito. 
    Per dar voce al problema che coinvolge due milioni e mezzo di persone in Italia, le Iene da settembre 2014 si sono recate più volte dal Premier Matteo Renzi e hanno incontrato anche il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Ad oggi però, il nomenclatore tariffario non è ancora stato aggiornato.

  • "Una rullata e una rilassata" per la scuola di Coverciano

    scuola Coverciano

    Lo slogan "una rullata e una rilassata" ha accompagnato un'iniziativa che ha visto protagonisti gli Angeli del bello e i piccoli studenti della Scuola elementare di Coverciano. In due pomeriggi, studenti, volontari e membri della Fondazione si sono armati di rulli e vernice per ripulire, da scritte ed imbrattamenti, i muri interni ed esterni della scuola elementare e materna. L'iniziativa comune in molte altre città è di sicuro un esempio educativo e di sussidiarietà.

  • MABASTA - Movimento Anti Bullismo

    La classe 1° A dell'Istituto Galilei-Costa di Lecce, dopo l'ennesimo caso di bullismo a scuola che ha coinvolto una studentessa tredicenne di Pordenone, ha deciso di reagire e dare vita nei giorni scorsi a un nuovo progetto dal titolo MABASTA! Il nome del progetto, oltre ad essere un'esplicita esclamazione, è anche un acronimo che sta per Movimento Anti Bullismo Animato da Studenti Adolescenti. Nella lotta al bullismo questo progetto è uno dei primi che nasce dal basso, dalla volontà degli studenti stessi di intervenire in modo efficace contro gli atti di bullismo a scuola.

  • Contraffazione, continua “Io sono Originale”

    Appuntamento alle 10.00 in Piazza di Porta San Giovanni (lato statua di San Francesco) per la prima tappa del tour nazionale del progetto Io Sono Originale. IO Sono ORIGINALE è un’iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico, promossa dalla DG Lotta alla Contraffazione–Ufficio Italiano Brevetti e Marchi che, tra le altre attività, prevede l’organizzazione di un road show nazionale per promuovere sinergie di contrasto al falso, divulgare la cultura della proprietà Industriale, diffondere la corretta informazione sui rischi per la salute e maggiore consapevolezza su comportamenti di acquisto “sicuri”.
    La prima tappa della nuova edizione del progetto si concentrerà sulla tutela dei pellegrini fornendo loro  informazioni sui prodotti contraffatti in particolare false benedizioni apostoliche, stemmi vaticani taroccati, gadget simulati e su come difendersi dal mercato del falso.

  • Una reazione veloce ed efficace alle crisi sanitarie: il Corpo Medico Europeo!

    L'Unione europea ha istituito, lo scorso 15 Febbraio, il Corpo Medico Europeo per fronteggiare le emergenze interne ed esterne attraverso una più rapida mobilitazione di équipe di medici, operatori sanitari e attrezzature. Esso consente agli Stati membri, e agli altri paesi europei che partecipano al sistema, di mettere a disposizione risorse ed équipe mediche da dispiegare rapidamente prima che un'emergenza sia conclamata, il che assicura una reazione più veloce e prevedibile. Il corpo medico può includere squadre mediche di emergenza, esperti in materia di sanità pubblica e di coordinamento sanitario, laboratori di biosicurezza mobili, aeromobili per l'evacuazione medica e squadre di supporto logistico. 

  • Presentazione dati Osservatorio Civico sul federalismo: programma e invito

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    Cittadinanzattiva – Tribunale per i Diritti del Malato presenta i risultati del 4° Osservatorio Civico sul federalismo in Sanità. L'evento si terrà il 23 febbraio a Roma,  dalle ore 9.30 alle ore 13.00, presso la sala Capranichetta in piazza Montecitorio, 125.I dati rappresentano e sintetizzano il lavoro quotidiano di tutte le realtà del Movimento e delle Associazioni di pazienti che collaborano con Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato, permettendo di confrontare i Servizi sanitari regionali e di avviare un confronto con gli interlocutori nazionali e regionali sulle priorità dei cittadini.

  • Acquisti online nell'UE: una nuova piattaforma per risolvere le controversie

    acquisti online

    La Commissione Europea ha attivato dal 15 Febbraio una piattaforma web per aiutare i consumatori e i commercianti a risolvere le controversie derivanti da acquisti online. La risoluzione alternativa delle controversie (ADR) è una procedura veloce e poco costosa. In media, per risolvere un caso ci vogliono meno di 90 giorni. Le controversie vengono inoltrate agli organismi di risoluzione alternativa collegati alla piattaforma (attualmente circa 100 da 19 paesi) che sono stati selezionati dagli Stati membri secondo rigorosi criteri di qualità. 

  • U-impact: i diritti trans-frontalieri dei pazienti europei, conferenza a Roma

    Active Citizenship Network (ACN), la rete europea di Cittadinanzattiva, è lieta di invitarvi alla conferenza/webinar a carattere europeo, "Improving patients’ rights in the age of the Cross-Border Healthcare Directive" che si terrà a Roma il 4 Marzo 2016 dalle 10.30 alle 15.00 presso l' Istituto Luigi Sturzo. Istituzioni, esperti, organizzazioni civiche e di pazienti si confronteranno su come tutelare i pazienti nel contesto delle cure transfrontaliere.

  • Antitrust vs GE.RI.

    L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato con il bollettino n.3 del 15 febbraio 2016 informa di aver avviato un procedimento n. 25851 verso GE.RI. Gestione Rischi, che avrebbe messo in atto delle pratiche commerciali non del tutto corrette.

  • Dall'UE arriva la nuova piattaforma ODR

    piattaforma ODR

    L’Unione Europea con un comunicato stampa annunciava il lancio, dal 9 gennaio 2016, di una piattaforma per la risoluzione online delle controversie (ODR), specificando anche il nuovo sito web interattivo per la soluzione extragiudiziale delle controversie sorte dall’espletamento di operazioni online.

  • "Previdenza integrativa: la conosci davvero?"

    Questo il titolo del documento sviluppato nell’ambito dell’Accordo Quadro di Unicredit da Cittadinanzattiva Onlus insieme ad altre 11 tra le maggiori Associazioni dei consumatori
    Si tratta di un decalogo specifico sul tema della previdenza integrativa, realizzato con le domande e risposte più frequenti per favorire la comprensione e la scelta consapevole dei prodotti bancari ai consumatori. Ad esempio, cos'è la previdenza complementare? E perchè sceglierla? Sono solo alcuni esempi.

  • Mercato libero dell’energia: l’età della maturità?

    Il mercato libero dell’energia è rimasto per troppo tempo frenato dalla complessità del settore e dalla dominanza del mercato tutelato. Ciò non ha fatto altro che comportare dei ritardi nello sviluppo di un mercato libero dell’energia trasparente e competitivo, sia per i clienti residenziali che per i professionisti.
    Allo stesso tempo però, l'apertura del mercato energetico ha innescato dei meccanismi virtuosi che hanno condotto ad una maggiore efficienza del sistema energetico italiano. Basti pensare all’intervento dell’AEEGSI, Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas e il Servizio Idrico, che è stato provvidenziale nel garantire il corretto funzionamento del mercato e la tutela del consumatore.

  • Budelli sarà l'isola del ragazzi. Almeno ci proviamo!

    budelli isola

    Un'isola senza cemento e senza muretti a delimitare le proprietà private. Sarebbe così l'Isola dei Ragazzi, ovvero Budelli, la famosa spiaggia rosa della Sardegna. A lanciare l'idea e raccogliere i fondi per farla diventare realtà i ragazzi della della II B della scuola media di Mosso, piccolo paese in provincia di Biella, che vorrebbero che Budelli, che rischia di essere messa di nuovo all'asta, diventasse patrimonio di tutti.

  • Le associazioni di consumatori scrivono a Cantone e Padoan

    palazzodigiustizia

    Gent.mi,
    le scriventi associazioni, riconosciute dal Consiglio Nazionale Consumatori ed Utenti, nell’esercizio delle proprie funzioni e del proprio ruolo, ormai da settimane sono sollecitate ad individuare risposte e soluzioni adeguate per quei “risparmiatori traditi” in quelle regioni maggiormente coinvolte dalla crisi delle 4 Banche.

    La storia si ripete e a distanza di dieci anni ci ritroviamo ad affrontare le stesse emergenze. La crisi del risparmio di ormai un decennio addietro ha rappresentato un momento drammatico che ha riguardato migliaia di cittadini vittime di investimenti sbagliati. La risposta immediata al grave problema finanziario è stata ,nel passato, la Procedura di conciliazione, siglata d’accordo con la maggioranza delle Associazioni di Consumatori riconosciute dal Cncu. L’esperienza è stata decisamente positiva se si considera che in fase di conciliazione in molti casi è stato rimborsato anche il 100% del capitale investito e che ha permesso, successivamente, di attivare Protocolli di conciliazione paritetica sottoscritti in via preventiva (dunque ex ante e non ex post come per il caso della Parmalat) con gli Istituti bancari con lo scopo di prevenire o comunque risolvere l’eventuale contenzioso in via bonaria.

  • L'attuazione dell'agenda europea sulla migrazione

     

    In vista del Consiglio europeo della prossima settimana, il 10 Febbraio la Commissione Europea ha riferito sull'attuazione di azioni prioritarie nell'ambito dell'agenda europea sulla migrazione, evidenziando le aree nelle quali è richiesta un'azione immediata per ristabilire il controllo della situazione.

  • Presentazione Audit Civico dell'ADI nell'ASL di Caserta

    Cittadini e operatori sanitari presentano i risultati del lavoro congiunto di valutazione del servizio di assistenza domiciliare. L'evento si svolge giovedì 11 febbraio presso la Biblioteca Diocesana di Caserta-Palazzo dell'Episcopio. Tra i partecipanti il Commissario straordinario della ASL Caserta, Giuseppe Matarazzo e Francesca Moccia, vicesegretario di Cittadinanzattiva e responsabile dell'Agenzia di valutazione civica.

  • Presentazione Osservatorio civico sul federalismo in sanità

    osservatoriotariffe copy

    Cittadinanzattiva – Tribunale per i Diritti del Malato presenta i risultati del 4° Osservatorio civico sul federalismo in sanità, il prossimo 23 febbraio a Roma,  dalle ore 9.30 alle ore 13.00, presso la sala Capranichetta in piazza Montecitorio, 125.
    Questo importante evento, frutto del lavoro quotidiano di tutte le realtà del Movimento e delle Associazioni di pazienti che collaborano con Cittadinanzattiva, permette di confrontare i Servizi sanitari regionali e di avviare un confronto con gli interlocutori nazionali e regionali sulle priorità dei cittadini.

  • Primo Summit Mediterraneo Sanità: l'evento

    summit napoli

    La realizzazione del Primo Summit Mediterraneo Sanità promosso da Federsanità-ANCI e da Motore Sanità, propone una forma sostenibile di Precision Medicine, lungo le linee di una medicina predittiva, preventiva, personalizzata e partecipata. Le sessioni attraverso cui si svilupperà tengono in conto che definizione e descrizione, patologia e epidemiologia, sono la premessa necessaria ma non il cuore di interpretazione e intervento, cioè diagnosi, terapia e risultato. In ogni sessione si cerca di articolare la componente epidemiologico–preventiva con le componenti diagnostiche e terapeutiche.

  • Sicurezza dei medicinali: nuove norme UE

    È stato pubblicato oggi il regolamento delegato che dà inizio all’attuazione su scala europea della Direttiva sui Medicinali Falsificati.
    I nuovi elementi obbligatori introdotti hanno lo scopo di proteggere i cittadini dal pericolo dei medicinali falsificati, rendere sicuri gli acquisti online e garantire la qualità. Più nello specifico esso introduce caratteristiche di sicurezza sia digitali sia fisiche per il confezionamento di prodotti medicinali per uso umano: un codice di identificazione univoco e un dispositivo anti-manomissione, che avranno l’obiettivo di proteggere i cittadini contro i farmaci falsificati che possono contenere ingredienti, tra cui principi attivi, di bassa qualità o nel dosaggio sbagliato.

  • X Edizione Premio Buone Pratiche Vito Scafidi

    vito scafidi murales

    Al via la X edizione del Premio Buone Pratiche sulla sicurezza e la salute a scuola intitolato a Vito Scafidi. Il concorso è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato nell'anno in corso o in quello passato progetti relativi a tre ambiti tematici: sicurezza a scuola e sul territorio; educazione al benessere; educazione alla cittadinanza attiva. L'obiettivo del Premio è far conoscere le buone pratiche presenti nelle scuole del nostro Paese. Ogni scuola può concorrere anche in più categorie di concorso. Il termine ultimo per inviare i progetti è il 9 Marzo.

  • Scuola - lavoro, spazio alle parrocchie

    scritturalettera 2015 02 20

    Come tutti sappiamo per i ragazzi delle scuole superiori gli stage di alternanza scuola-lavoro sono ormai divenuti obbligatori. I Presidi si trovano in grande difficoltà a collocare gli studenti nelle aziende, soprattutto per i ragazzi dei licei.

  • Semplicemente ben-essere, nuovo evento a Brescia

    Il prossimo 18 Febbraio presso il punto vendita Simply di via San Zeno a Brescia è in programma l'ultimo evento della Campagna Semplicemente Ben-essere, portata avanti dalla rete Scuola di Cittadinanzattiva e Simply Market.Le altre due province coinvolte sono Ancona e Catania.

  • Generazioni connesse: i dati della Giornata europea

    generazioni connesse

    In contemporanea in oltre 100 paesi di tutto il mondo, si è svolto il 9 febbraio il Safer Internet Day, Giornata per la sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione europea.
    Virus, dati personali registrati o rubati, immagini hard o inadatte capitate sotto gli occhi dei bambini, ma anche frodi con perdite finanziarie online. Almeno un europeo su quattro si è trovato di fronte a uno di questi problemi lo scorso anno.

  • Basta compiti a casa! Online la petizione di un preside

    Sono già quasi 10mila le firme raccolte dalla petizione, lanciata da un preside di Genova e da molte associazioni che lavorano nella scuola, per chiedere l'abolizione dei compiti a casa.
    Del tema si discute da anni, fra chi ne sostiene l'utilità e chi invece pensa sia un sovraccarico inutile per gli studenti soprattutto per quelli che seguono il tempo pieno; alcuni Rapporti dell'Ocse dimostrano anche che, a fronte di un maggior numero di ore di studio seguite a casa dai ragazzi italiani, non migliorano i risultati ottenuti nelle prove internazionali rispetto agli altri studenti europei.

  • Il clima cambia. Come reagiranno le città italiane?

    cambiamenti climatici

    Presentato il dossier Legambiente "Le città italiane alla sfida del clima". I dati parlano chiaro: in Italia dal 2010 i fenomeni collegati ad eventi atmosferici estremi  (allagamenti, frane, esondazioni) sono stai 204 distribuiti in 101 comuni. Secondo i dati del Cnr solo le inondazioni dal 2010 al 2015 hanno provocato nel nostro Paese la morte di 140 persone e l’evacuazione di oltre 32mila cittadini. 43, invece, i giorni di blackout elettrici dovuti al maltempo.

  • Direttiva Ue sul tabacco: al via nuove regole in Italia

    antismog

    Dal 2 febbraio 2016 sono entrate in vigore in Italia le nuove norme su lavorazione, presentazione e vendita dei prodotti del tabacco. La direttiva recepita, la 2014/40/UE, ha introdotto in tutti i Paesi Ue disposizioni per disincentivare i cittadini dall'iniziare a fumare. Tra le principali novità: l'introduzione di avvertenze combinate sulla salute sui pacchetti di sigarette e tabacco (testo, foto a colori e numero di telefono verde contro il fumo) che occuperanno il 65% del fronte e del retro delle confezioni; divieto di additivi volti a rendere “più attrattivi e più nocivi” i prodotti; abolizione dei pacchetti da 10 e delle confezioni di tabacco da arrotolare da meno di 30 grammi; divieto di utilizzo di elementi promozionali e fuorvianti, quali “riferimenti a benefici per la salute o per lo stile di vita, ad un gusto o un odore, etc” sulle etichette; divieto di vendita a distanza transfrontaliera (on line) ai consumatori di prodotti del tabacco, sigarette elettroniche e contenitori di liquido di ricarica con presenza di nicotina.

  • Come usare al meglio la lavatrice

    lavatrice

    Lava, lava, lava anche sette volte a settimana! Ma qualche volta, fra un lavaggio e l'altro, sentiamo cattivi odore nel cestello, di muffa o acqua stantia. Oppure ci sembra che i panni escano un pò grigetti.

  • Reato di tortura, dov’è finita la legge?

    All’indomani della condanna europea per i fatti della scuola Diaz di Genova, il Governo aveva sottolineato la necessità di introdurre subito il reato di tortura nell’ordinamento italiano ma, a distanza di tempo, è ancora tutto bloccato ed il testo fermo al Senato.

  • Giustizia efficiente, il Ministro istituisce un gruppo di lavoro

    Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando ha istituito da pochi giorni un apposito gruppo di lavoro sulla sinteticità degli atti processuali, con specifico riguardo ai procedimenti di competenza della Corte di Cassazione. Rendere la Giustizia più rapida ed efficiente, migliorando la capacità del sistema di dare risposte rapide, efficaci e di qualità alla domanda di giustizia, realizzando processi equi e di ragionevole durata.

  • Bond Argentina: accordo preliminare raggiunto

    Dopo 15 anni dal default dell’Argentina, che ha causato la perdita dei risparmi di chi aveva investito in obbligazioni, sembra si sia arrivati alla soluzione che porterà al rimborso del 150% del capitale investito dai cittadini italiani. Almeno questo è quanto prevede un accordo preliminare Italia-Argentina, siglato tra Il Ministero del Tesoro e della Finanza Pubblica della Repubblica Argentina e la Task Force Argentina  (TFA).

  • Tribunale per i minorenni a rischio chiusura?

    Solo qualche giorno fa, nell’ambito della delega al governo per la riforma del processo civile, la Commissione Giustizia della Camera ha votato un emendamento che prevede la soppressione dei Tribunali per i minorenni e l’ufficio delle Procure minorili. Secondo la proposta emendativa, nell’ottica di una razionalizzazione volta a ridurre la frammentazione delle competenze ora attribuite ad autorità giudiziarie diverse, Procure e Tribunali minorili verrebbero accorpati come sezioni specializzate per la persona, la famiglia e i minori alle Procure e Tribunali ordinari.

  • Cittadinanzattiva partecipa alla consultazione della Consob

    consultazione consob

    Le associazioni di consumatori Acu, Adoc, Assoutenti, Casa del Consumatore, CTCU, Cittadinanzattiva, Federazione Confconsumatori/Acp, Lega Consumatori, Movimento Consumatori e Unione Nazionale Consumatori hanno presentato alla Consob le proposte di modifica al regolamento di funzionamento del nuovo organismo per la risoluzione extragiudiziale delle controversie in materia finanziaria, un tema di grande attualità, viste le note vicende di Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti.

  • Garante dei detenuti, finalmente arriva la nomina

    Un posto rimasto vacante dal 2014, per ben due anni, nonostante l’importanza che riveste la figura del Garante dei detenuti come organo con funzioni di garanzia e osservazione delle situazioni di privazione della libertà personale e detenzione, come previsto dalla Legge n. 10 del 2014. La scelta è ricaduta sul prof. Mauro Palma, ex Presidente del Comitato europeo per la prevenzione della tortura, persona che sembra riassumere in sé le tutte le caratteristiche di competenza, autorevolezza e indipendenza necessarie.

  • Tutti gli effetti negativi del decreto appropriatezza

    Il Decreto, entrato in vigore da pochi giorni, inizia già a produrre effetti negativi sui cittadini e a rendere  visibili agli occhi di tutti le sue gravi e molteplici criticità, sia dal punto di vista del contenuto che della sua implementazione. Il Ministero della Salute e le Regioni intervengano subito confrontandosi con le Organizzazioni dei cittadini e quelle rappresentative dei sanitari. 
    Leggi tutto su Il Sole 24 ORE

  • Petizione online “Mille treni per i pendolari”

    petition mille treni per i pendolari

    Ache Cittadinanzattiva tra i sostenitore della campagna social di Progressi per raccogliere foto e video dei disservizi ferroviari
    L'emergenza inquinamento degli ultimi mesi ha messo in luce le grandi lacune del trasporto pubblico locale, soprattutto per i tre milioni di persone che ogni giorno usano i treni regionali.
    I pendolari sono costretti a usare sempre di più la propria auto perché i convogli sono spesso insufficienti, affollati, vecchi e sporchi, come denunciano da tempo le associazioni ambientaliste, quelle dei consumatori e i tanti comitati locali.

  • Famiglie di serie C quelle dei disabili!

    Ieri nella puntata della "Gabbia" su La7 si è parlato dello scandaloso problema dei disabili e la nuova legge di stabilità.
    Secondo questa legge le indennità di accompagnamento e la pensione d’invalidità, per i disabili gravi e gravissimi che richiedono assistenza H24, sono inserite nel nuovo ISEE, questi contributi rientrano nel reddito familiare e sono soggetti a parametri di tassazione.
    Questa legge colpisce circa 580 mila disabili gravi, nonostante le 3 Sentenze del Tar del Lazio, che definiscono questa legge illegittima.

  • StopOPG, la relazione al Parlamento: serve la nomina di un commissario

    La IV Relazione del Governo sul superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, OPG, conferma l’urgenza di nominare un Commissario che intervenga nelle Regioni inadempienti, che non hanno accolto i loro pazienti. Solo Napoli-Secondigliano è stato effettivamente chiuso. Gli altri OPG (Reggio Emilia, Montelupo Fiorentino, Aversa e Barcellona Pozzo di Gotto), pur con un numero ridotto di persone internate, sono ancora aperti.

  • Regione Toscana su ictus: pagina web per riconoscere i sintomi e agire in tempo

    ictus

    La regione Toscana ha reso disponibile, sul proprio portale web, una pagina di informazione e suggerimenti a proposito di ictus.
    Per comprendere quando ci si trova di fronte ad un episodio di ictus, e per velocizzare le operazioni di soccorso, vengono elencati in maniera chiara i segni del volto, degli arti e della capacità di risposta del soggetto. In tal modo i cittadini possono avere conoscenza dei sintomi principali e chiamare immediatamente il 118.

  • Dal Regno Unito i suggerimenti per una corretta preparazione all’intervento

    operazione sicurezza

    Dal fumo allo spazzolino di riserva, il quotidiano inglese Daily Mail ha realizzato un articolo con una rassegna degli errori da non commettere nella fase di preparazione ad un intervento chirurgico.
    Il primo punto è dedicato alle donne che non vogliono rinunciare a essere impeccabili anche sul lettino operatorio: la ceretta non va fatta mai il giorno prima.

  • Gelli-Aceti: faccia a faccia su responsabilità professionale

    confronto gelli aceti

    La testata online Quotidianosanità ha pubblicato un confronto fra Gelli, relatore del disegno di legge sulla responsabilità professionale dei medici, e Aceti, responsabile nazionale del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva.

  • Bolletta energia 2.0

    Dopo anni di consultazioni finalmente la bolletta 2.0 diventa realtà! Da gennaio 2016, infatti, la bolletta dell'energia arriverà in un formato più snello e comprensibile per gli utenti del settore elettrico e del gas. Avrà un unico foglio informativo che conterrà tutti gli elementi di spesa e della fornitura di energia indicati in maniera chiara e comprensibile da tutti, con un format più semplice e snello.

  • A Torino: il programma Teacher Assistant

    Teacher Assistant

    Dal mese di Febbraio nelle scuole medie e superiori di Torino partirà la nuova edizione del programma Teacher Assistant, proposto dalla società WEP (World Education Programme) in collaborazione con l'Ufficio scolastico Regionale del Piemonte.

    Il programma consiste in un periodo di affiancamento dei docenti di lingue da parte di giovani provenienti da diverse parti del mondo: Francia, Germania, Inghilterra, America, Cina, per un periodo di dodici settimane. I ragazzi stranieri si propongono su base volontaria e non percepiranno alcun compenso; sarà l'istituzione scolastica che li accoglie ad impegnarsi a fornire vitto e alloggio con l'aiuto di insegnanti e famiglie.

  • Slot o No slot? Questo il problema!


    "Un'associazione a difesa dei consumatori può stipulare un accordo con una società di casinò, scommesse e slot online? Probabilmente no". 
    Se lo chiede il Movimento 5 Stelle Senato in una interrogazione al Ministro dello Sviluppo Economico a prima firma Giovanni Endrizzi. Anche Cittadinanzattiva si esprime sul tema dell'azzardo.

  • Corti d’Appello a rischio chiusura: più disagi per i cittadini

    Revisione della geografia giudiziaria, atto secondo. E’ infatti in corso il programma ministeriale per la seconda riforma volta alla revisione degli uffici giudiziari delle Corti di Appello, ma non senza problemi.  E va bene razionalizzare, ridurre, semplificare per efficientare e migliorare un servizio ma quando a farne le spese sono i cittadini tutto appare quanto mai problematico. L’obiettivo di questa spending review, sommariamente, è quello di ridurre gli uffici giudiziari di secondo grado, assicurando che le Corti di Appello abbiano sede soltanto nel comune capoluogo di regione e che le relative circoscrizioni coincidano con il territorio della regione stessa.

  • That’s amore. E le aziende si schierano a favore delle unioni civili

    unioni civili

    Mentre il testo del tanto atteso Disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili è in esame al Senato, oltre alla società civile scesa in piazza recentemente per manifestare al grido di #SvegliatItalia, anche alcune aziende hanno deciso di schierarsi, manifestando esplicitamente il loro supporto al riconoscimento dell’unione familiare, qualunque essa sia. That’s amore, appunto.

  • Caos supplenti in tutta Italia

    caos supplenti

    La riforma della Buona scuola non sembra aver arginato il fenomeno del susseguirsi ripetuto di supplenti nelle scuole, soprattutto elementari nelle medie e grandi città. Anzi, il caos regna sovrano: ci sono scuole, come la Contardo Ferrini di Roma, dove da settembre in alcune classi si sono avvicendati 12 supplenti di matematica.

  • No al reato di clandestinità: le associazioni scendono in piazza

    Lo scorso 2 febbraio diciotto associazioni sono scese in piazza, a Roma, per richiamare l’attenzione sul dibattito politico relativo al reato di clandestinità che il Governo, secondo le associazioni promotrici del flash mob, ritarda ad abrogare pur avendo da quasi due anni ricevuto mandato dal Parlamento. Per questo sotto Montecitorio, un gruppo di cinquanta volontari e attivisti ha aperto gli ombrelli per formare la scritta #Migrare non è reato, per contestare una legge ritenuta dalle associazioni ingiusta, inutile, dannosa e clandestina, perché punisce una persona unicamente in base al suo status, non avendo alcun effetto deterrente sull’immigrazione irregolare ma anzi producendo solo ghettizzazione, razzismo e disagio sociale.

  • SOS compiti, consigli per i genitori

    Sei regole d'oro per rendere il momento dei compiti gratificante e fruttuoso, non solo per i piccoli studenti ma anche per i genitori. La calma e la concentrazione dello studente si favoriscono non solo, come può sembrare ovvio, riservandogli un ambiente adeguato per svolgere le attività scolastiche ma anche, ad esempio, attraverso una giusta alimentazione.
    A parlarne in un libro dedicato, due insegnanti di scuola steineriana con l'obiettivo di aiutare i genitori ad assistere bambini prima e adolescenti poi nello studio a casa. Approfondisci su Vanity Fair.

  • Perché i cittadini rinunciano alla tutela dei propri diritti?

    Anche per il servizio Giustizia sta accadendo qualcosa di simile alla medicina difensiva: quest’ultima consiste nella pratica di diagnostiche o di misure terapeutiche condotte principalmente non per assicurare la salute del paziente, ma come garanzia delle responsabilità medico legali seguenti alle cure mediche prestate. Nel settore giustizia si sta reagendo quasi allo stesso modo, adottando spesso soluzioni discutibili invece che riorganizzarsi e rendere più efficiente il servizio a favore dei cittadini.

  • Al via l’anno giudiziario 2016

    anno giudiziario

    Si è tenuta lo scorso 28 gennaio, presso la Corte di Cassazione e contestualmente presso le ventisei Corti di appello d’Italia, la cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario 2016 alla presenza del Presidente della Repubblica e dei rappresentanti dell’esecutivo e delle istituzioni. Nel corso della cerimonia di apertura è stato tracciato il bilancio annuale del sistema giustizia dal nord al sud dell’Italia.

  • Obesità infantile: l'Italia tra i peggiori paesi nell'UE

    obesita infantile.jpg

    La Commissione per la lotta all'obesità infantile (Ending Childhood Obesity, ECHO) dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha presentato una relazione secondo cui obesità e sovrappeso riguardano, nel mondo, 41 milioni di bambini sotto i 5 anni, ovvero sei su dieci, in particolare nei paesi a basso e medio reddito dove il loro numero è raddoppiato tra il 1990 e il 2014, passando da 7,5 a 15,5 milioni. In Italia un bambino di 8-9 anni su tre è in sovrappeso o obeso, ma in molte aree del sud la proporzione sale a uno su due.

  • Ue: nuovo quadro d'azione per la salute e il benessere mentale

    benessere salute mentale

    L'azione comune (Joint Action) su salute e benessere mentale, avviata nel 2013, si è conclusa il 21-22 gennaio a Bruxelles con una conferenza finale incentrata sul principale risultato del progetto triennale: il nuovo quadro d'azione a livello europeo. Basato sulle principali raccomandazioni politiche dei cinque gruppi di lavoro dell'azione comune, esso può incidere notevolmente sul modo in cui i paesi europei affronteranno i problemi di salute mentale in futuro.

  • Vuoi saperne di più sulla sicurezza dei cosmetici?

    cosmetici

    Il Comitato scientifico della Commissione Europea per la sicurezza dei consumatori ha pubblicato una scheda informativa di facile lettura su le "Note orientative per la sperimentazione e la valutazione della sicurezza degli ingredienti cosmetici" che è ora disponibile in inglese, francese, tedesco e spagnolo.

  • Genitori e figli, la legge oltre gli affetti

    scheda immagine id273

    Questo il titolo della tredicesima guida per il cittadino realizzata dal Consiglio nazionale del notariato e 12 tra le principali Associazioni dei consumatori, tra cui Cittadinanzattiva.
    La guida, che spiega con un linguaggio chiaro e semplice i profili giuridici della relazione genitori-figli anche sotto il profilo patrimoniale, alla luce della riforma della filiazione entrata in vigore nel 2014, è stata presentata a Roma mercoledì 3 febbraio presso l’auditorium del Consiglio notarile di Roma, sito in via Flaminia 122.

  • L’India lotta contro lo spreco energetico e investe nei LED

    india led

    L’India è tra i paesi più inquinatori del mondo. Colpa del carbone, che da anni resta al centro della sua politica energetica, anche nel campo dell’illuminazione pubblica. Da qui la scelta di dare un primo segnale in direzione del risparmio, della riduzione degli sprechi e della diminuzione delle emissioni di anidride carbonica. Come? Sostituendo innanzitutto le lampadine dell’illuminazione pubblica, ovunque.

  • Giugliano (Napoli): "Per amore di Campania"

    amore di campania

    A Giugliano in Campania (Napoli) giovedi’ 11 febbraio ore 17.30 Palazzo Palumbo Piazza Matteotti si svolge il convegno organizzato dalla CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) con la presentazione del Video realizzato da Walter Ganapini "Per amore di Campania".

  • ToastAle: la birra contro lo spreco del pane

    bicchieri di birra

    ToastAle ("Ale", in inglese, indica le birra ad alta fermentazione) è una birra nata a Londra che lotta per una causa importante, quella contro lo spreco alimentarein particolare quello di pane. Infatti, il pane è sprecato lungo la filiera alimentare in tante occasioni: le panetterie hanno spesso eccessi alla fine della giornata, per fattori diversi, incluso quello climatico. Ovviamente, i panettieri mettono cuore e anima nel lavoro e odiano vedere i prodotti dei loro forni finire nella spazzatura!

    L’idea di creare birra dal pane in eccesso è venuta a Tristram Stuart, fondatore della Onlus Feedback Global Ltd., famosa per la costante lotta allo spreco e per aver organizzato, in tutto il mondo, eventi anti-spreco come il Feeding the 5000, tenutosi anche a Milano lo scorso ottobre.

  • A lezione di alluvione

    alluvioni a scuola

    Nelle scuole di Genova si insegnerà come comportarsi durante un'alluvione. L'iniziativa è prevista dal protocollo di intesa firmato tra l'Amministrazione Comunale e l'Ufficio Scolastico Regionale per la diffusione della cultura di protezione civile nelle scuole e si concentra prevalentemente sul rischio alluvione che è il rischio naturale principale della località ligure.

  • Confronto sulla nuova nota informativa semplificata delle polizze danni

    L’IVASS ha incontrato oggi i rappresentanti delle Associazioni dei Consumatori, degli Intermediari, di ANIA, ABI, UnipolSai e Intesa Sanpaolo per discutere la nuova “nota informativa” semplificata delle polizze danni, che va consegnata al cliente prima della stipulazione delle polizza, per consentire una scelta consapevole.

  • Cittadinanzattiva su acquisto dispositivi medici

    dispositivi medici

    "Risparmiare può essere costoso", avverte Tonino Aceti, responsabile del Tribunale dei Diritti del Malato di Cittadinanzattiva, dopo la segnalazione di questi giorni proveniente dall’ACOI (Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani), sulle difficoltà in sala operatoria per la scarsa qualità dei bisturi.
    In questi anni – dichiara ancora Aceti – abbiamo affrontato il tema dell’acquisto di questi beni guardando esclusivamente al prezzo, senza però guardare al bilanciamento di quest’ultimo con la qualità e l’innovazione dei dispositivi e questo ha comportato grandissimi problemi per alcune categorie di pazienti.

  • Parte la campagna per chiedere l'abolizione della contenzione

    e tu slegalo subito

    Il Forum Salute Mentale ha promosso un Appello per denunciare la pratica della contenzione meccanica, per cui un malato viene legato, mani e piedi, alle sponde del letto. “La contenzione - chiarisce il Comitato Nazionale di Bioetica - è da considerarsi un residuo della cultura manicomiale. Ciononostante, la pratica di legare i pazienti e le pazienti contro la loro volontà risulta essere tuttora applicata, senza che vi sia un’attenzione adeguata alla gravità del problema, né da parte dell’opinione pubblica né delle istituzioni”.

  • Medicina difensiva‬ in TV: l’inchiesta delle ‪‎Iene‬

    le iene medicina difensiva

    La Iena Nadia Toffa parla della medicina difensiva, un fenomeno sempre più diffuso nel nostro Paese. Solo in Italia, in Messico e Polonia, un medico rischia una condanna penale (ad esempio per omicidio colposo) per una complicanza accorsa in sala operatoria. Alcuni medici, quindi, per mettersi al riparo da possibili contenziosi con i pazienti, preferiscono prescrivere una miriade di esami, a volte non necessari, al fine di costruirsi una difesa preventiva nel caso un malato danneggiato da un’operazione possa trascinarlo in tribunale, spesso senza motivo. 
    Un estratto dell'intervento di Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato: "Il diritto‬ al ‎risarcimento del danno‬ ricevuto è un diritto sacrosanto che potrebbe essere messo in discussione dal nuovo ‪‎decreto ‪‎legge‬ proposto dal ‪ministero della Sanità‬ proprio per arginare i danni della medicina difensiva.

  • L'altra faccia di Torbella

    TORBELLAMONACA

    È la Tor Bella Monaca che non t'aspetti quella che si svela dietro il grigiore delle torri 'M' e 'R' che scalano il cielo con quindici piani e migliaia di inquilini. È l'altra faccia di una periferia conosciuta come il “Bronx capitolino”, il porto franco dell’illegalità, ma con record ed eccellenze sconosciute ai più.

  • Delfini minacciati dai policlorobifenili presenti nelle acque europee

    delfini ambiente

    Orche, balene e delfini sono malati, o meglio, rischiano di ammalarsi a causa della presenza di policlorobifenili (PCB) nelle acque europee.
    È quanto emerge da uno studio condotto dalla Società Zoologica di Londra, pubblicato sulla rivista Scientific Report. Gli scienziati hanno analizzato campioni di tessuto provenienti da più di 1.000 cetacei riscontrando concentrazioni decisamente preoccupanti; in particolare orche, stenelle striate e delfini dal naso a bottiglia presentano livelli di PCB tra i più alti del pianeta.

  • Clima nuovo, specie nuove

    clima nuovo specie nuovo

    Il rapporto "Biodiversità e cambiamenti climatici" presentato dal WWF lo scorso novembre in vista della COP21, evidenzia una conseguenza del riscaldamento globale, anche in Italia: rischiano grosso specie simbolo come stambecchi, ermellini, abeti e stelle alpine; mentre prosperano zecche, zanzare, vespe e meduse.

  • Whistleblowing: la Camera dice sì alla legge

    Whistleblowing giustizia

    Cos’è il Whistleblowing? Si tratta di uno strumento legale – già collaudato da qualche anno, anche se con modalità diverse, negli Stati Uniti e in Gran Bretagna – per informare tempestivamente su eventuali tipologie di rischio: pericoli sul luogo di lavoro, frodi all’interno, ai danni o ad opera dell’organizzazione, danni ambientali, false comunicazioni sociali, negligenze mediche, illecite operazioni finanziarie, minacce alla salute, casi di corruzione o concussione e molte altre fattispecie.

  • Valle d'Aosta: proposte di legge di iniziativa popolare

    Venerdì 22 è stata depositata alla Presidenza del Consiglio regionale la Proposta di legge di iniziativa popolare per il rilancio della ferrovia e del trasporto pubblico in Valle d'Aosta. La Pdl è stata presentata con le 297 firme dei sottoscrittori.
    Mercoledì 27 gennaio è stata depositata quella inerente la sanità e le due inerenti la democrazia; giovedì 28 infine quella sul lavoro.
    CittadinanzAttiva della Valle d'Aosta fa parte del Comitato promotore.

Condividi