Newsletter

  • Presentato il XXIII Rapporto PiT Salute. Focus su emergenza COVID-19

    MINISTERO DELLA SALUTE PIT

    Accesso alle prestazioni e assistenza territoriale sono i due aspetti attraverso cui, negli ultimi cinque anni, il Servizio Sanitario Nazionale ha mostrato tutta la sua fragilità: il primo resta la voce più segnalata dai cittadini, sebbene in leggera diminuzione, negli ultimi 5 anni (30,5% nel 2015, 25,4% nel 2019), cresce parallelamente il dato relativo all'assistenza territoriale (11,5% nel 2015, 19,7% nel 2019). È il quadro che emerge dal XXIII Rapporto PiT Salute di Cittadinanzattiva che fotografa annualmente lo stato del SSN dal punto di vista dei cittadini, quest'anno con un approfondimento sulle tendenze tra il 2015 e il 2019 e un focus sul 2020, scelta dettata dall'emergenza da Covid19.

    Il Rapporto contiene l’elaborazione delle segnalazioni gestite dalle sedi del Tribunale per i diritti del malato presenti sul territorio nazionale e dei servizi Pit Salute locali dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019 (in totale 13.720) e le segnalazioni ((8907) relative all’emergenza Covid registrate dal 1° gennaio al 30 settembre 2020.

  • Presentato il XXIII Rapporto PiT Salute. Focus su emergenza COVID-19

    MINISTERO DELLA SALUTE PIT

    XXIII Rapporto Pit Salute di Cittadinanzattiva: accesso alle prestazioni e assistenza territoriale le principali criticità che uniscono l’Italia negli ultimi 5 anni. Nel 2020 emergenza su visite e esami spostati a causa del Covid

    Accesso alle prestazioni e assistenza territoriale sono i due aspetti attraverso cui, negli ultimi cinque anni, il Servizio Sanitario Nazionale ha mostrato tutta la sua fragilità: il primo resta la voce più segnalata dai cittadini, sebbene in leggera diminuzione, negli ultimi 5 anni (30,5% nel 2015, 25,4% nel 2019), cresce parallelamente il dato relativo all’assistenza territoriale (11,5% nel 2015, 19,7% nel 2019). È il quadro che emerge dal XXIII Rapporto PiT Salute di Cittadinanzattiva che fotografa annualmente lo stato del SSN dal punto di vista dei cittadini, quest’anno con un approfondimento sulle tendenze tra il 2015 e il 2019 e un focus sul 2020, scelta dettata dall’emergenza da Covid19.

    Il Rapporto contiene l’elaborazione delle segnalazioni gestite dalle sedi del Tribunale per i diritti del malato presenti sul territorio nazionale e dei servizi Pit Salute locali dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019 (in totale 13.720) e le segnalazioni ((8907) relative all’emergenza Covid registrate dal 1° gennaio al 30 settembre 2020.

    Una lettura trasversale delle segnalazioni registrate nel 2019 e i “trend” degli ultimi cinque anni, ci restituisce sostanzialmente l’immagine di un SSN con problemi molto rilevanti di accesso alle prestazioni, con difficoltà via via in aumento, legate al progressivo impoverimento delle risorse e a deficit organizzativi dell’assistenza territoriale, alle quali fa da contraltare un’organizzazione “ospedale centrica” della rete sanitaria della presa in carico.

  • Dolore: 10 anni di legge 38

     dolore 10 anni di legge 38

    Il webinar si rivolge soprattutto ai medici di medicina generale allo scopo di diffondere la conoscenza della legge 38 del 2010, “Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore”, con il supporto non condizionato di Grunenthal.

    Il medico di medicina generale è la prima persona, in ambito sanitario, con il quale ci relazioniamo quando abbiamo bisogno di cure ed è anche l'anello di congiunzione fondamentale tra lo specialista ed il paziente.

  • Di fronte all'inatteso. Per una cultura del cordoglio anticipatorio

    124561380 3804932412851297 1661375212838776418 o

    Cittadinanzattiva Treviso, il prossimo 30 novembre, online, presenta il libro "Di fronte all'Inatteso" un libro di Luigi Colusso, Il dott.re Colusso oggi collabora con Cittadinanzattiva Treviso occupandosi del "Progetto Ascolto" e dell'educazione e formazione concreta per i diritti di relazione. Il libro parla del cordoglio anticipatorio che accompagna le persone dalla nascita alla morte ed è lo strumento che permette di guardare la vita in faccia senza paura di attraversare al meglio i cambiamenti che essa offre. Insieme all'autore ne parlerà il dott. Francesco Rocco, di Cittadinanzattiva Treviso, esperto di problematiche sanitari e sociali. E' un libro che si può considerare un antivirus potente e senza effetti collaterali, anzi aumenta molto le difese naturali.

  • Le abitudini in tavola in tempo di covid

    prodotti alimentari copy

    “Consumatori e Covid le conseguenze sulle scelte di Consumo di Beni Alimentari in Lombardia” questa è la ricerca promossa da Cittadinanzattiva Lombardia e Cia Lombardia. Dalla ricerca emerge quanto in tempo di pandemia, le abitudini dei cittadini sull’alimentazione siano cambiate. Per saperne di più leggi il comunicato .

  • Cittadini consapevoli per città sostenibili fa tappa in Emilia Romagna e Umbria

    webmeeting cartolina generica copy copy

    Continua il ciclo di web meeting sui servizi pubblici locali organizzato da Cittadinanzattiva con l'obiettivo di fare emergere le criticità o le eventuali buone pratiche legate alla gestione dei servizi pubblici a livello locale. Il prossimi appuntamenti porteranno la discussione in Emilia Romagna, il 9 dicembre dalle 10 alle 12 e in Umbria, l'11 dicembre dalle 10 alle 12.

  • Congedo parentale per quarantena scolastica dei figli: come usufruirne

    Per il congedo parentale COVID-19 in caso di quarantena scolastica dei figli minori di 14 anni, l'INPS pubblica le istruzioni in una prima circolare del 2 ottobre e a seguire in una del 20 novembre. Nell’ultimo mese infatti si sono susseguite diverse disposizioni in materia di quarantena scolastica per i figli minori di 14 anni che hanno modificato via via l’indennità ampliandone i requisiti. 

  • Come attivare i giga gratis per la didattica a distanza

    Tim, Vodafone e Wind Tre hanno accolto l’invito del Governo escludendo le piattaforme di didattica a distanza dal consumo di Giga. Per la Ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Bonetti “l’impatto, anche economico, della didattica a distanza sulle famiglie, già pesantemente provate dalle conseguenze della pandemia è un nodo a cui le istituzioni devono una risposta fatta di soluzioni concrete. La sinergia con le società di telecomunicazioni è un passo che guarda in special modo alle situazioni familiari di maggiore disagio, che sono quelle più gravemente esposte al rischio di esclusione sociale e di povertà educativa”. Ma come si potrà accedere a questa opportunità? Le modalità sembrano abbastanza semplici. Eccole.

  • Scopri come essere "Genitori ai tempi di internet" con i webinar di "Consumatori digitali, consumatori consapevoli"

    webinar tim

    I prossimi 2 webinar (1 e 3 dicembre) saranno dedicati ai genitori. I professionisti di Altroconsumo ci guideranno nel mondo dei dati, tra rischi e opportunità di siti web, app e social network, con tanti consigli per rendere sicuro l’utilizzo dei device. L’obiettivo è quello di promuovere nei bambini e nei ragazzi un approccio più responsabile e consapevole. ISCRIVITI

    Il percorso formativo gratuito è realizzato nell'ambito del progetto Operazione Risorgimento Digitale con l'obiettivo di educare i cittadini e i consumatori all’uso consapevole e sicuro di Internet per cogliere tutte le opportunità e i vantaggi della vita digitale prevenendo i principali rischi online: dall'uso corretto degli strumenti digitali per la gestione del denaro agli acquisti online, alle nuove modalità di accesso a informazioni, prodotti e servizi.

  • Accordo per rafforzare la politica sulla lotta contro il dolore a livello EU

    Chronic PAIN imm social Tavola disegno 1

    Active Citizenship Network è lieta di annunciare la firma di un Memorandum of Understanding con NO PAIN Onlus, associazione italiana focalizzata sul trattamento del dolore. In particolare NO PAIN ha accettato di far parte della Giuria della III edizione del “Premio Civico Europeo sul Dolore Cronico - Raccolta di Buone Pratiche”.

    NOPAIN Onlus è un’Associazione per la cura della malattia del dolore fondata a Milano il 28 Dicembre 2007 per promuovere in Italia la cultura della terapia del dolore. La missione di questa onlus è fornire un supporto ai pazienti sofferenti di dolore cronico e ai loro familiari sia per quanto riguarda l’aspetto normativo (bisogno delle persone), sia per la logistica (dove rivolgersi per la cura del dolore sul territorio italiano, i centri di cura), sia per l’assistenza di tipo informativo (rassegne stampa aggiornate sul tema del dolore, approfondimenti culturali). http://www.nopain.it/

  • "LA PANCHINA ROSSA. L'Unione europea e la lotta alla violenza di genere"

    panchina rossa

    La violenza contro le donne è una sconfitta per tutti. Dal 1999, il 25 novembre è la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e l’Università degli Studi di Siena ha voluto dare rilievo alla Giornata con due momenti focus: i due Rettori delle Università cittadine aderiranno al progetto Panchina rossa con il successivo posizionamento di una panchina rossa offerta dalla Europe Direct Siena nei rispettivi Atenei; Il 25 novembre si è tenuto un webinar, sulla piattaforma FormezPa.

  • “Economia carceraria”: online la piattaforma con i prodotti del carcere

     carcere condizioni

    Birra, vino, condimenti, caffè, dolciumi, miele: sono solo alcuni dei prodotti finalmente disponibili on line esclusivamente made in Carcere. E’ stata infatti lanciata la piattaforma che riunisce in un unico grande contenitore di vendita on line i prodotti realizzati nella case circondariali d’Italia, con l’obiettivo di diffondere le esperienze imprenditoriali che da sole sarebbero troppo deboli per affrontare la vendita e, contemporaneamente, favorire la diffusione e l’implementazione di buone pratiche di rieducazione e reinserimento lavorativo dei detenuti.

  • Le nostre storie di economia solidale circolare: la Comunità La Tenda di Foligno

     R5D2826 1

    Parte il racconto di alcune delle realtà che operano nel campo dell’economia solidale circolare e che abbiamo incontrato e conosciuto grazie alle attività messe in campo dal progetto ESC, promosso dal CNCA-Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza in partnership con Cittadinanzattiva e CICA-Coordinamento Italiano Case Alloggio per persone con HIV/AIDS. La prima storia che vogliamo raccontare è quella della Comunità La Tenda di Foligno (PG), una cooperativa sociale impegnata da anni nei servizi sociosanitari e sociali, in un sistema integrato globale, dalla terapia all’inclusione socio lavorativa. Il lungo percorso della Comunità, nata nei primi anni 80, è approdato ad un nuovo approccio al lavoro sociale, come naturale risposta ai bisogni del territorio. Il sistema di economia circolare e sviluppo locale inizia a vivere nel progetto di Parco Diffuso che mette insieme l’animazione e manutenzione del territorio, con la rigenerazione urbana e l’agricoltura biosociale.

  • Un nuovo strumento per tutelare i consumatori

    Campagnacomunicazione3

    L’Antitrust, che quest’anno celebra i 30 anni dalla sua nascita, raccoglie le segnalazioni dei cittadini sulle pratiche commerciali scorrette e ora punta a estendere la conoscenza dei diritti dei consumatori anche attraverso attività di formazione e incontri-convegni a favore di piccole e medie imprese in modo da informare anche sugli obblighi che hanno le PMI nell’assicurare i diritti ai consumatori previsti dalla legislazione italiana, a partire dal Codice del Consumo.

  • I rimborsi per l'interruzione del servizio di energia elettrica

    energia aprile calano bollette copy copy copy copy copy copy

    Che sia stato di lunga o breve durata, quanto spesso è accaduto a tutti noi di subire l'interruzione del servizio di energia elettrica senza preavviso?
    Ebbene, l'ARERA - Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, ha comunicato pochi giorni fa di aver calcolato che nel 2019 sono stati restituiti oltre 112 milioni di euro (contro i 45 del 2018) ai consumatori come penalità per i disservizi di interruzione della luce. Questa somma sarà ridotta dalle tariffe di distribuzione complessive che gli utenti dovranno pagare.
    A livello societario, le maggiori società con il debito più salato sono: E-Distribuzione con 108,2 milioni di euro complessivi , Areti con 5,4 milioni di euro e Unareti con 3,4 milioni.

  • Scienziate e Media: un “genere” di problema complesso

    comunicazione pubblica copy copy

    Invisibili, dimenticate dalla storia e vittime dell’effetto Matilda; specialmente in passato, la visibilità delle scienziate è stata spesso il riflesso delle disparità presenti nel mondo scientifico.
    Attualmente, qualcosa sta cambiando ma, se da un lato appare chiara l’importanza di far conoscere questo universo troppo a lungo ignorato, dall’altro il modo in cui le scienziate sono presentate nei media è sempre più motivo di dibattito. Insomma, “accendere i riflettori” sulle protagoniste del progresso scientifico è sufficiente o è arrivato il momento di interrogarci anche su come queste dovrebbero essere rappresentate? 

  • Un esoscheletro per Daniele: una raccolta fondi per tornare a camminare

     un esoscheletro per Daniele

    Oggi nella nostra newsletter raccontiamo una storia speciale, quella di Daniele, un ragazzo che vive in un paese nella provincia di Viterbo, dove un maledetto 1 novembre del 2019 cambia la sua vita.
    Partiamo da una premessa, questo cambiamento non ha mai tolto il sorriso al volto di Daniele. Un lavoro, una famiglia, le passioni... una su tutte lo sport, il calcio. Passione così forte da portarlo a diventare "Mister".

    Poi un giorno tornando a casa proprio da un allenamento con i suoi ragazzi, un incidente stravolge per sempre la sua vita e quella dei suoi cari. Un impatto talmente violento con la sua auto che verrà trasportato in codice rosso in ospedale e sottoposto ad un intervento d'urgenza di ben 7 ore. Trauma vertebro-midollare diranno i medici, paralisi degli arti inferiori.

  • Attuare il cambiamento sociale grazie ai cittadini: una convenzione con Give a Day

    bandieraeuropa

    Active Citizenship Network ha siglato un accordo ufficiale con Give a Day, la piattaforma online che collega volontari, organizzazioni e scuole, aziende e comuni per un vero cambiamento sociale attraverso progetti di volontariato. ACN e Give a Day hanno concordato di collaborare e sostenersi a livello europeo con l'obiettivo di: promuovere la partecipazione attiva dei cittadini alle politiche pubbliche incentrate sulla tutela dei diritti e sulla salvaguardia dei beni comuni; sostenere iniziative nel campo delle giovani generazioni: formazione, scambio di esperienze e buone pratiche, e progetti specifici.

  • Rapporto PiT Salute 2020: partecipa alla presentazione in diretta

    rapporto pit salute 2020

    Il Rapporto PiT Salute, giunto alla XXIII edizione, sarà presentato quest'anno con un focus speciale dedicato all'emergenza Covid-19; inoltre saranno illustrati anche i dati relativi alla classica analisi proposta negli anni precedenti. La “ratio” che sottende a questa scelta è stata dettata dall’emergenza da Covid -19 che ha investito il mondo nell’ultimo anno e che ha cambiato per sempre i “paradigmi” di vita, di approccio ai servizi, al lavoro e alla salute.Il Rapporto, dunque, contiene l’elaborazione delle segnalazioni gestite dalle sedi del Tribunale per i diritti del malato presenti sul territorio nazionale e dei servizi Pit Salute locali dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019 e le segnalazioni relative all’emergenza Covid registrate dal 1° gennaio al 30 settembre 2020.

  • Scuola Civica: 27 novembre il Webinar con crediti ECM sugli acquisti in sanità

    webinar acquisti in sanità

    Venerdì 27 novembre dalle 15.00 alle 18.30 si terrà un evento formativo gratuito promosso dalla Scuola Civica di alta formazione di Cittadinanzattiva con il patrocinio di SIFO e FARE, accreditato ECM per tutte le professioni.
    "Acquisti sicuri in sanità, anche in emergenza": perchè è soprattutto in tali contesti che, a fronte di impegni importanti di spesa e di semplificazione delle procedure, non si deve perdere di vista che gli acquisti - attività strategica e critica allo stesso tempo - siano fatti per rispondere ai bisogni di salute delle persone (Covid e non), garantendo qualità e trasparenza.
    L'evento formativo si rivolge in particolare a operatori di istituzioni sanitarie e Centrali di committenza impegnati nella definizione delle caratteristiche tecniche di servizi o prodotti oggetto di acquisto e/o nella gestione e valutazione dei contratti di acquisto; la partecipazione è aperta anche a responsabili di Associazioni di cittadini e pazienti.

  • Osservatorio sul Federalismo in sanità: vi aspettiamo il 7 dicembre

    osservatorio federalismo 2020

    Il 7 dicembre 2020 in modalità streaming dalle h. 15.30 alle h. 17.00 si terrà la presentazione del Rapporto 2019 dell'Osservatorio civico sul federalismo in sanità. L'evento, organizzato da Cittadinanzattiva con il contributo non condizionato di Alexion, Chiesi, Janssen e Sanofi, sarà accessibile attraverso i canali  Facebook e Youtube di Cittadinanzattiva.

  • L'emergenza Covid nel vissuto dei cittadini: i risultati della nostra indagine civica

    Coronavirus AVC 01 01 copy

    Sono consultabili in dettaglio i risultati di un'indagine civica online promossa da Cittadinanzattiva con lo scopo di ascoltare e registrare bisogni e difficoltà vissuti dai cittadini a causa delle misure restrittive per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, che l’emergenza ha imposto in particolare nelle prime fasi.
    La difficoltà di reperimento di DPI (mascherine, guanti, ecc.) è stata la più segnalata, seguita da ansia/angoscia e incertezza nei confronti del futuro, insicurezza per la paura del contagio per se stessi e/o per i propri familiari e solitudine per la mancanza di accesso a luoghi di aggregazione sociale.
    Tema molto sentito è stato quello delle grandi difficoltà di accesso e fruizione di prestazioni sanitarie non legate al coronavirus, cui si aggiunge un diffuso disorientamento nel comprendere norme e regole dei Decreti sul distanziamento, considerate poco chiare e spesso in contraddizione tra loro.

  • Multa a Vodafone per più di 12 milioni di euro per telemarketing aggressivo

    telemarketing copy

    E' notizia di qualche giorno fa che la compagnia telefonica Vodafone è stata pesantemente multata dal Garante della privacy per aver trattato in modo illecito i dati personali di milioni di utenti a fini di telemarketing. Oltre al pagamento della multa, la società dovrà adottare una serie di misure dettate dal Garante per conformarsi alla normativa nazionale ed europea sulla tutela dei dati.

  • Cittadini consapevoli per città sostenibili: prossima tappa in Sardegna

    webmeeting cartolina generica copy 1

    Continua il ciclo di web meeting sui servizi pubblici locali organizzato da Cittadinanzattiva con l'obiettivo di fare emergere le criticità o le eventuali buone pratiche legate alla gestione dei servizi pubblici a livello locale. Il prossimo appuntamento (23 novembre ore 10:00) vede protagonista la Sardegna. Si parlerà di acqua e trasporti, con particolare attenzione alla qualità, ai costi, alle agevolazioni, alle tutele disponibili per i cittadini e ai loro diritti.

  • "Consumatori digitali, consumatori consapevoli": conoscere le fake news

    tim

    I prossimi webinar in programma esamineranno le fake news, come riconoscerle e come difendersi.  Vuoi saperne di più? Iscriviti qui alle lezioni del 24 o del 26 novembre. Degli esperti di ADOC forniranno info e consigli. Il percorso formativo gratuito è realizzato nell'ambito del progetto Operazione Risorgimento Digitale, con l'obiettivo di educare i cittadini e i consumatori all’uso consapevole e sicuro di Internet per cogliere tutte le opportunità e i vantaggi della vita digitale prevenendo i principali rischi online: dall'uso corretto degli strumenti digitali per la gestione del denaro agli acquisti online, alle nuove modalità di accesso a informazioni, prodotti e servizi.

  • Rifiuti: il consorzio Corepla multato dall'antitrust

    CIC 8 domande e risposte sulla raccolta dei rifiuti organici reference copy

    L'AGCM - Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accertato che Corepla, il consorzio di filiera della plastica che fa parte del sistema Conai, ha abusato della propria posizione dominante nel mercato italiano dei servizi di avvio a riciclo e recupero degli imballaggi plastici in pet ad uso alimentare (bottiglie di plastica per acqua e bibite).
    Secondo il giudizio dei funzionari dell'AGCM, Corepla ha attuato un’articolata strategia volta a ostacolare l’operatività del concorrente Coripet di cui i consorziati sono principalmente primarie imprese di imbottigliamento e vendita dell’acqua minerale (tra cui Ferrarelle S.p.A., San Pellegrino S.p.A., Lete S.p.A.)

  • Nasce il Comitato per il diritto al soccorso in mare

    accoglienza

    Secondo i dati dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni le persone morte in mare dagli inizi del 2020 sono almeno 900, mentre 11.000 sono quelle riportate in Libia. Ma sono numeri in continuo crescendo: pochi giorni fa si è verificata l’ennesima tragedia al largo della Libia in cui ha perso la vita anche il piccolo Joseph di appena 6 mesi. Non esiste un sistema istituzionale di ricerca e soccorso in mare e, per tale motivo, le Ong che operano in mare hanno promosso la costituzione di un Comitato per il diritto al soccorso, per svolgere una funzione di “tutela morale” dell’attività di salvataggio e un’opera di difesa giuridica informata e autorevole.

  • Continuano le formazioni on line sulle malattie cardiovascolari in EU

    EUROPEAN TRAINING SEMINARS STD copy

    Scarica tutti i materiali del primo e secondo seminario di formazione europeo online sulle malattie cardiovascolari: quello del 29 & 30 ottobre 2020 QUI e quello del 16 & 17 Novembre QUI

    Puoi ancora partecipare al terzo il 14 e 15 dicembre dedicato a: "Prevenzione delle malattie infettive" e "Nuove strategie di prevenzione, cura e follow up" Registratevi QUI!

  • Quanto ne sai sulle bioplastiche?

    ambiente copy copy

    Il progetto europeo H2020 BIOnTOP ha come obiettivo lo sviluppo di nuovi imballaggi riciclabili, compostabili e a basso costo.  Il questionario che ti chiediamo di compilare ha lo scopo di valutare la tua percezione rispetto alle bioplastiche. I dati verranno raccolti in forma anonima e saranno analizzati al fine di elaborare raccomandazioni, da condividere a livello nazionale ed europeo, per sostenere e promuovere comportamenti virtuosi dei consumatori nei confronti dell’ambiente e per diffondere la conoscenza della bioplastica.

  • Come scegli se vaccinare tuo/a figlio/a?

    vaccini 800x450 copy copy

    Questa epidemia ha portato di nuovo i riflettori sulle vaccinazioni. La scelta di vaccinare i propri figli è una scelta complessa: quali sono i fattori che maggiormente la determinano? Per rispondere a questa domanda, l’Università di Pisa, in collaborazione con la Scuola IMT Alti Studi di Lucca, ha realizzato un questionario del tutto anonimo, che richiede un tempo di compilazione di soli 15 minuti.

  • La XIV Giornata Europea dei Diritti del Malato: WEB CONFERENCE

    123140385 3386145391433562 9011647363330911206 n

    La 14 Giornata Europea dei Diritti del Malato verrà celebrata, con la sua annuale conferenza europea, il 18 novembre - ore 17:00 /19:00 -  e il 19 novembre - ore 15:30/17:30 -  con una conferenza digitale dal titolo "ONE health approach, MULTIPLE answers: citizens’ engagement & stakeholders' actions to tackle antimicrobial resistance and sustain EU progress". La conferenza, che si celebra prooprio durante la "World Antimicrobial Awareness Week" , si concentra sulla lotta alla resistenza antimicrobica (AMR) e sull'importanza del ruolo dei cittadini a tutti i livelli, con l'obiettivo di favorire la comunicazione tra i diversi attori coinvolti, scambiare opinioni su questa sfida e continuare a promuovere il rafforzamento dei diritti stabiliti nella Carta Europea dei Diritti del Malato.

  • La Commissione EU rafforza il ruolo dei consumatori con una strategia mirata

    commissione europea copy

    La Commissione europea ha recentemente presentato la propria proposta per una nuova agenda dei consumatori, la strategia che individua le priorità politiche da perseguire in tema di tutela dei consumatori nel periodo 2021-2025. La notizia giunge in un momento molto delicato per i consumatori: l'emergenza sanitaria causata dal virus, tanto per citare qualche esempio, ha prodotto un'incremento delle truffe online nonché un serio problema riguardo agli annullamenti in massa dei contratti di viaggio.

  • 27 novembre, webinar con la nostra Scuola Civica: acquisti in sanità

    STD Webinar SCAF 27 11

    Venerdì 27 novembre dalle 15.00 alle 18.30 si terrà il webinar gratuito su un'attività strategica e critica, gli acquisti in sanità, dei quali è necessario presidiare - soprattutto in un contesto emergenziale - sicurezza, qualità, trasparenza e rispondenza ai bisogni di salute delle persone (Covid e non).

    L'evento formativo, promosso dalla Scuola Civica di alta formazione di Cittadinanzattiva, è accreditato ECM per tutte le professioni, e si rivolge in particolare a operatori di istituzioni sanitarie e Centrali di committenza impegnati nella definizione delle caratteristiche tecniche di servizi o prodotti oggetto di acquisto e/o della gestione e valutazione dei contratti di acquisto; possono partecipare anche responsabili di Associazioni di cittadini e pazienti.

  • Rsa e Coronavirus, tutela e consigli: online il nostro vademecum

    RSA CORONAVIRUS CONSIGLIUTILI 01 Copia copy

    Sin dalle prime fasi della pandemia è apparso chiaro come il tema delle RSA fosse un'emergenza nell'emergenza; per questo abbiamo messo in campo una serie di iniziative di carattere politico-istituzionale e di tutela, fra cui l’istituzione di un gruppo di lavoro – composto da medici, avvocati ed esperti – per studiare tutte le azioni necessarie in questo ambito; nel prossimo Rapporto PIT salute (che sarà presentato il 1 dicembre) ci sarà un focus di approfondimento con analisi dettagliate delle segnalazioni in tema di RSA giunte al nostro servizio”, dichiara Isabella Mori, responsabile del servizio di tutela ed informazione di Cittadinanzattiva. “Le criticità coinvolgono aspetti organizzativi e aspetti relazionali e correlati ad una migliore umanizzazione nei processi di accoglienza del paziente e della sua famiglia, della presa in carico dei suoi bisogni non solo assistenziali ma anche affettivi. Aspetti di cui dobbiamo tener maggior conto ora con la pandemia e la presenza di focolai all'interno delle RSA.

  • Dal 22 novembre l'Audit civico sulle farmacie: partecipa online

     dal 22 novembre l audit civico sulle farmacie partecipa online

    Domenica 22 novembre, nella cornice del VII Congresso “FarmacistaPiù”, Digital Edition 2020, verrà presentato l’Audit Civico® delle Farmacie, promosso da Cittadinanzattiva in collaborazione con Apoteca Natura, Assofarm e Federfarma, e con il patrocinio di Fofi e Utifar.

    Il progetto, coordinato dalla Agenzia di Valutazione Civica di Cittadinanzattiva, ha l’obiettivo di realizzare un primo ciclo nazionale di Audit Civico® delle Farmacie, applicando la consolidata metodologia valutativa dell’Audit Civico® all’ambito delle farmacie territoriali pubbliche e private delle diverse regioni. La finalità è quella di analizzare e valutare dal punto di vista civico la qualità dei servizi erogati, far emergere buone prassi ed elementi di criticità, utili a pianificare e implementare azioni volte a migliorare il servizio offerto alle comunità, anche nell’attuale contesto della Pandemia SARS-CoV-2.

  • Atrofia muscolare spinale: il ruolo dei Pediatri in tre appuntamenti online

    SMA 1920x1080 01 1 copy

    Si terrà il 19 novembre il primo di tre appuntamenti del corso FAD “Atrofia muscolare spinale: dalla diagnosi precoce alla presa in carico. Il ruolo dei pediatri, della rete dei servizi e delle famiglie” promosso dai Centri Clinici NeMO, centri clinici ad alta specializzazione pensati per rispondere in modo specifico alle necessità di chi è affetto da malattie neuro-muscolari, e Cittadinanzattiva, organizzazione per la promozione della tutela dei diritti ed il sostegno delle persone in condizioni di debolezza, in collaborazione con la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) e l’Associazione Famiglie SMA Onlus, associazione nazionale delle famiglie che vivono l’esperienza della patologia. Il corso è realizzato grazie al contributo non condizionato di NOVARTIS Gene Therapies.

  • Il riuso dei borghi abbandonati: il 23 la presentazione del libro di Paolella

    Presentazione libro Adriano Paolella Std

    La Scuola civica di Alta formazione il prossimo 23 novembre presenta il libro “Il riuso dei borghi abbandonati” (Pellegrini Editore, ottobre 2019) a cura di Adriano Paolella, responsabile Ambiente e Territorio di Cittadinanzattiva. E' possibile seguire la diretta dalle 17.30 attraverso i canali facebook e youtube di Cittadinanzattiva. Da Favara in Sicilia a Colletta di Castelbianco in Liguria, passando da Cellere nel Lazio a Rocca Calascio in Abruzzo: sono alcune delle esperienze di riqualificazione di piccoli borghi in aree interne del Paese, nate dal basso grazie all’attivismo della comunità locale, e presentate nel libro.

  • Partecipa al III Rapporto annuale sulla Farmacia: online il 12 novembre

    STD presentazione III Rapporto Farmacia 2020 1

    Il 12 novembre, ore 15:30 -17:30, verrà presentato il “3°Rapporto annuale sulla Farmacia”, realizzato da Cittadinanzattiva in collaborazione con Federfarma. La presentazione si svolgerà in modalità digitale in diretta streaming sulla homepage www.editorialedomani.it e sulla fanpage @domanigiornale.

    Per seguire l'evento non è necessaria alcuna iscrizione. Se interessati ad una partecipazione attiva, ovvero a porre domande, basta inviare una email all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., riceverete una email di avvenuta iscrizione con le indicazioni specifiche.

  • Progetto ESC: nasce il Dossier sull’economia solidale circolare

    progetto esc copy

    Il Dossier documentale nasce come specifica azione del progetto ESC-Economia Solidale Circolare, promosso dal CNCA in partnership con Cittadinanzattiva e CICA, ed ha lo scopo di illustrare senso e finalità del progetto stesso e di tracciare un percorso ideale che conduce a cogliere elementi culturali, questioni ambientali, fenomeni sociali, apporti scientifici e di riflessione, che hanno concorso e concorrono a ricercare e praticare modelli economici trasformativi, nuovi e sostenibili. Non si tratta, dunque, di un semplice manuale operativo, ma rappresenta un tentativo di ragionare sul senso e sulle opportunità che derivano dall’Economia circolare e di delineare il modello di Economia Solidale Circolare che il progetto si prefigge di promuovere ed accompagnare.

  • Cittadini consapevoli per città sostenibili

    webmeeting cartolina generica copy

    Inizia il ciclo di 6 web meeting sui servizi pubblici locali (acqua, rifiuti e trasporti) con particolare attenzione alla qualità, ai costi, alle agevolazioni, alle tutele disponibili per i cittadini e ai loro diritti. Ogni incontro sarà focalizzato sulle peculiarità territoriali dei servizi e discusso con gli stakeholder di settore (Gestori dei servizi, Istituzioni, Società civile) al fine di evidenziare eventuali criticità ma anche di valorizzare e diffondere buone pratiche locali.

  • "Operazione Risorgimento digitale": 2 webinar per fare acquisti online in sicurezza

    tim copy

    Come riconoscere un sito affidabile da uno poco sicuro? l prossimi due webinar forniscono risposta a questa e altre domande sulla navigazione in sicurezza, con particolare attenzione agli acquisti online. Come controllare la presenza dei dati societari, delle condizioni contrattuali, della privacy policy, dei banner informativi sui cookie e delle informazioni sul diritto di recesso, sulla gestione delle controversie e molto altro ancora.

  • Ora è possibile richiedere il bonus da 500€ per Pc e internet

    formazione carcere copy copy

    Da lunedì nove novembre i cittadini con Isee al di sotto dei 20mila euro potranno fare richiesta di un contributo per l'attivazione di connessioni veloci e contestualmente per l'acquisto di pc o tablet.
    Nel contesto delle esigenze emerse a seguito dell’emergenza Covid-19, questo bonus è un intervento a sostegno e promozione della domanda di servizi di connettività per lo sviluppo delle infrastrutture di rete. Con ciò ci si propone di dare alle famiglie meno abbienti (fascia ISEE fino a 20.000 euro) prive del tutto di servizi di connettività (o con servizi di connettività inferiore a 30 Mbit/s) un sostegno sotto forma di voucher per il passaggio alla migliore connettività disponibile presso le rispettive abitazioni.

  • Emergenza Covid: tre videoconferenze di Cittadinanzattiva Vinovo

    scuola e coronavirus

    Cittadinanzattiva Vinovo organizza un ciclo di tre videoconferenze sulla tematica della gestione dell’emergenza COVID-19 con particolare enfasi sui temi della sanità e della scuola. Il primo appuntamento sarà il 14 novembre dal titolo: “Cosa sta accadendo? Riflettere assieme su cosa ci aspetta e come prepararci ad affrontare il futuro nel campo sanitario e scolastico’’. Scarica il programma

     

  • Salute, giustizia sociale, Europa: un dialogo con Cittadinanzattiva

    Cattura

    Si tiene il 12 novembre alle 15:30, presso l'IRSE (Istituto Regionale Studi Europei della Regione Friuli Vnezia Giulia) un appuntamento di dialogo fra associazionismo e politica dal titolo "La Salute vero banco di prova per una nuova giustizia sociale. Quale Paese vogliamo, in quale Europa".

    Per Cittadinanzattiva è presente Francesca Moccia, vicesegretaria generale e direttore dell’Agenzia di valutazione civica. Già coordinatrice nazionale del Tribunale per i Diritti del Malato.

  • Parte la campagna per la prevenzione delle ICA – infezioni correlate all’assistenza promossa da AMICI Onlus

    Annuncio webinar amici onblus1586x700

    In Italia, ogni anno, circa il 5-8% dei pazienti che si recano in ospedale o nei centri diagnostici contraggono delle ICA (Infezioni Correlate all’Assistenza), determinate da microrganismi AR (Antimicrobial Resistance) o MDR (Multi-Drug Resistance). Si tratta di 450-700 mila casi: 1 paziente su 15 contrae un’infezione durante un ricovero ospedaliero, 1 su 100, invece, la contrae nell’assistenza domiciliare. Sempre nel nostro Paese, i decessi causati da ICA si stimano in circa 10 mila all’anno. Per la stessa causa, in Europa si contano circa 37 mila decessi all’anno, mentre sono 110 mila i decessi per cui le ICA sono una concausa di morte.

  • Partecipa alla survey su “L’Accesso ai servizi bancari nelle aree interne"

    areeinterne copy copy copy copy copy copy copy

    Con il lancio di una survey dedicata a tutte le Aree interne della Strategia nazionale, il 3 novembre si è avviata la seconda edizione del progetto “L’Accesso ai servizi bancari nelle aree interne. Edizione 2020” realizzato da Cittadinanzattiva in partnership con UniCredit nell’ambito di “Noi&UniCredit”, l’accordo di collaborazione fra la banca e 14 Associazioni dei Consumatori di rilevanza nazionale a cui Cittadinanzattiva partecipa fin dal 2005.
    La nuova edizione progettuale si propone l’obiettivo di proseguire il percorso virtuoso intrapreso con la fase pilota finalizzato a favorire un uso consapevole e responsabile degli strumenti digitali di pagamento e di accesso ai servizi bancari e finanziari a disposizione dei cittadini residenti nelle Aree interne dando loro la possibilità di effettuare le principali operazioni bancarie pur in mancanza di uno sportello fisico.

  • Dossier statistico immigrazione, presentato l’ultimo Rapporto

     cas immigrazione

    Il 28 ottobre è stato presentato il nuovo Dossier statistico sull’immigrazione, il Rapporto giunto all’edizione numero 30 e realizzato da Idos in partenariato con il Centro studi Confronti, grazie al sostegno finanziario della Chiesa Valdese. Diversi i capitoli dedicati quest'anno agli effetti della pandemia sulle condizioni di vita e lavoro dei migranti e quelli dedicati ai singoli contesti regionali e territoriali. Anche in questa fase storica estremamente problematica, per gli effetti socialmente ed economicamente dirompenti della pandemia globale, il Dossier risulta dunque uno strumento conoscitivo estremamente utile che, attraverso i numeri, riesce a fornire un quadro dettagliato e corretto sulla realtà che ci troviamo a vivere, al fine di superare i luoghi comuni e i falsi miti che troppo spesso strumentalizzano il fenomeno migratorio.

  • Seminari formativi sull’economia circolare e solidale: appuntamento il 9 novembre

    webmeeting 9 novembre 01 2

    Il 9 novembre, sulla piattaforma GoToWebinar dalle ore 16:30 alle ore 18:30, si svolgerà la seconda sessione formativa online di Cittadinanzattiva dedicata dell’economia circolare e solidale, sul tema delle carceri, dal titolo “Attivi dentro: il recupero sociale, ambientale ed economico che parte dal Carcere”. Interverranno come relatori, oltre a referenti di Cittadinanzattiva, rappresentanti di realtà che operano nel mondo dell’economia circolare e che, attraverso la propria attività, favoriscono il reinserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e in condizione di vulnerabilità. Questa serie di seminari si svolge all’interno del progetto ESC - promosso dal CNCA-Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza in partnership con Cittadinanzattiva e CICA-Coordinamento Italiano Case Alloggio per persone con HIV/AIDS - che intende promuovere, valorizzare, sostenere e diffondere lo sviluppo di pratiche di produzione e consumo sostenibili e responsabili che favoriscono, nel contempo, percorsi di inserimento lavorativo di persone in condizioni di svantaggio sociale.

  • Seconda edizione per “L'accesso ai servizi bancari nelle aree interne"

    areeinterne copy copy copy copy copy copy

    Giunge alla sua seconda edizione “L'accesso ai servizi bancari nelle aree interne”, il progetto realizzato da Cittadinanzattiva in partnership con UniCredit nell’ambito di “Noi UniCredit”, l’accordo di collaborazione fra la banca e 14 Associazioni dei Consumatori di rilevanza nazionale a cui Cittadinanzattiva partecipa fin dal 2005.
    Questa nuova edizione si propone di proseguire il percorso avviato nel 2019 con il progetto pilota che ha coinvolto 3 aree interne: Matese, Valnerina e Alta Carnia, e che quest’anno sarà ampliato coinvolgendo Aree interne del Nord (Acceglio, Appennino emiliano), del Centro (Casentino Valtiberina, Appennino basso pesarese e anconetano, Ascoli Piceno) e del Sud (Alto Aterno-Gran Sasso, Monti della Laga, Madonie, Alta Irpinia e Beneventano) e attraverso un questionario online registrerà da vicino i bisogni di tutte le Aree interne del Paese.

  • Una guida utile per proteggere la privacy quando utilizziamo app

    FAQPrivacy copy copy

    Il Garante per la protezione dei dati personali ha diffuso un utile vademecum contenente informazioni su come utilizzare le app senza fare in modo che la nostra privacy sia violata.
    La guida dà preziose indicazioni sia quando le installiamo nel nostro telefono sia quando le utilizziamo già. Sono consigli che possono essere di supporto ai più grandi come ai più giovani che hanno dimestichezza con le nuove tecnologie.

  • Gas: il Decreto Rilancio può generare inefficienze

    bollette luce e gas pagamenti eni

    In tema di sviluppo delle reti di distribuzione del gas l'ARERA – Autorità di regolazione per energia, reti ambiente - ha inviato al Parlamento e al Governo, una richiesta di profonda riconsiderazione dell'articolo114-ter del decreto Rilancio (convertito nella legge 17 luglio 2020, n. 77).
    Le questioni che preoccupano l'Autorità sono molte, tra cui i nuovi costi a carico dei consumatori, uno sviluppo inefficiente del servizio, discriminazione tra imprese, e rischio di contenzioso per la violazione dei principi costituzionali della normativa europea e della giurisprudenza amministrativa.

  • Il 12 novembre la presentazione del III Rapporto Annuale sulla Farmacia

    FARMACIA RAPPORTO STD 01 3

    Il 12 novembre, in un evento digitale, verrà presentato il Rapporto annuale sulla Farmacia italiana, giunto alla sua 3aedizione. Il Rapporto è realizzato da Cittadinanzattiva in collaborazione con Federfarma, grazie al supporto non condizionato di Teva.
    La Pandemia SARS-CoV-2 ha messo a dura prova i sistemi organizzativi nazionali, regionali, locali in tutto il mondo e stravolto gli abituali processi delle strutture sanitarie, comprese le farmacie territoriali che sono state - e continuano ad essere- presidi in prima linea contro Covid-19.

  • "Intelligenza": quarto appuntamento con "La Salute in Movimento"

    intelligenza al centro del quarto appuntamento con la salute in movimento metta e rossi speaker del nuovo health talk

    Il prossimo venerdì 6 novembre 2020, alle 14:30, il percorso del progetto “La Salute in Movimento” proseguirà con il nuovo Health Talk dedicato al tema dell' "Intelligenza": all'incontro, che si terrà online, interverranno il prof. Giorgio Metta, direttore scientifico dell'Istituto Italiano di Tecnologia, la prof.ssa Francesca Rossi, ordinario di Informatica all'Università di Padova e IBM AI Ethics Global Leader e Marco Simoni, presidente della Fondazione Human Technopole.

  • Prosegue il percorso formativo "Consumatori digitali, consumatori consapevoli"

    consumatori digitali consumatori consapevoli

    Continuano gli appuntamenti del percorso formativo gratuito "Consumatori digitali, consumatori consapevoli" realizzato nell'ambito della collaborazione tra 7 Associazioni dei consumatori e Tim nel progetto “Operazione Risorgimento Digitale”.
    Si parlerà di come navigare sicuri su internet adottando alcune misure minime precauzionali per evitare furti di dati, di password, di soldi o di pericoli da malware, virus e hacker.

  • Ridurre il peso delle malattie cardiovascolari in UE: partecipa alla formazione!

    EUROPEAN TRAINING SEMINARS STD

    A partire dalla seconda metà del 2019, ACN ha deciso di aumentare la consapevolezza di un numero crescente di associazioni per i diritti dei pazienti sull'importanza della prevenzione e gestione delle patologie correlate al cardiovascolare, nonché sulle nuove opzioni terapeutiche disponibili che esistono oggi. Per farlo, è stato avviato un progetto UE pluriennale con l'obiettivo di discutere dei corretti stili di vita e dell'accesso alle cure, raccogliere buone pratiche e ridurre il peso delle malattie cardiovascolari in tutta Europa. Leggi di più e partecipa a lla formazione

  • Discorso sullo Stato dell’Unione 2020: partecipa alla consultazione pubblica!

    bandieraeuropa

    I cittadini europei hanno tempo fino al 6 novembre per partecipare alla consultazione sul discorso sullo Stato dell’Unione 2020 che la Presidente von der Leyen ha pronunciato il 16 settembre 2020 al Parlamento europeo, in cui si riporta il cittadino al centro dell’Unione europea e delle sue istituzioni, promuovendo una democrazia europea che offra l’opportunità di interessarsi e partecipare al funzionamento e allo sviluppo dell’UE. Promossa dai Centri Europe Direct dell’Università di Siena e Roma Innovazione, la consultazione, ha l’obiettivo di raccogliere le opinioni e le aspettative dei cittadini.

  • La pandemia avanza: Giustizia a rischio?

    tribunale minori copy copy

    La Giustizia non può permettersi di fermarsi ma di certo, al momento, non sono garantite tutte le misure e le condizioni necessarie per evitare un rallentamento sia rispetto al funzionamento degli uffici, sia rispetto al proseguimento delle udienze, molte delle quali in modalità telematica. Per questo è arrivata la denuncia dell’ Associazione nazionale magistrati che parla di “carenze diffuse” e di “rischi cui vengono esposti gli operatori e gli utenti”, mentre la pandemia avanza nei palazzi di giustizia e le Istituzioni competenti sono a oggi silenti. I magistrati italiani continuano a disporre di applicativi inadatti per celebrare udienze a distanza, con reti di connessione inefficaci; mancano le annunciate dotazioni informatiche per lo smart working del personale giudiziario; magistrati, avvocati, personale e utenti continuano a utilizzare aule e spazi inadatti a ospitare le udienze in presenza, questi i punti salienti della protesta.

  • Bambini stranieri, condannato il Veneto per discriminazione

    tutoreBambini

    La questione sottoposta al vaglio del giudice del Tribunale di Venezia riguarda la condizione dei minori stranieri comunitari ed extracomunitari non regolarmente soggiornanti, cioè figli di persone che non hanno mai avuto o hanno perso il permesso di soggiorno: per loro non è possibile ottenere un codice fiscale e iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale e, quindi, le prestazioni sanitarie passano esclusivamente per i pronto soccorso ospedalieri, senza possibilità di usufruire delle visite e dell’assistenza costante di un pediatra. Questo significa non poter accedere a tutta una serie di visite periodiche per controllare la crescita dei bambini, oltre ad essere una questione di uguaglianza, umanità e civiltà. Ma dopo il ricorso dell’Asgi, il Tribunale di Venezia ha condannato la Regione e la Ulss 3 Serenissima a porre fine a tale evidente discriminazione ed a garantire un servizio ambulatoriale pediatrico pubblico accessibile gratuitamente equiparabile al pediatra di libera scelta.

  • Rimborsi in denaro e non solo voucher per i voli cancellati causa Covid

    multe aerei copy

    L'AGCM - Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato aveva comunicato poche settimane fa che le compagnie europee aeree lowcost Vueling, EasyJet, Blue Panorama e Ryanair sarebbero state oggetto di un procedimento disciplinare per aver concesso solamente la soluzione del voucher per i voli cancellati causa Covid.
    Le compagnie aeree sono corse ai ripari al fine di scongiurare l’adozione di un provvedimento dell'Autorità. Ad oggi, tramite il sito web delle società è infatti possibile ottenere un rimborso del viaggio entro 14 giorni dalla richiesta, e non solo. Per agevolare la richiesta di rimborso, è stata aperta una linea telefonica messa a disposizione ai passeggeri interessati dalle cancellazioni. Queste ed altre azioni hanno convinto l'Autorità a non punire le compagnie. La situazione resta comunque sotto stretto controllo.

  • "Operazione Risorgimento Digitale" al fianco dei consumatori

    Al via i primi webinar del percorso formativo gratuito "Consumatori digitali, consumatori consapevoli" realizzato nell'ambito della collaborazione tra 7 Associazioni dei consumatori e Tim nel progetto “Operazione Risorgimento Digitale”, con l'obiettivo di educare i cittadini e i consumatori all’uso consapevole e sicuro di Internet per cogliere tutte le opportunità e i vantaggi della vita digitale prevenendo i principali rischi online: dall'uso corretto degli strumenti digitali per la gestione del denaro agli acquisti online, alle nuove modalità di accesso a informazioni, prodotti e servizi.

  • Usa la bici. Un grande contributo per un mondo più sostenibile

    spot bici sostenibile

    Ispirato allo spot del Giro D'italia 2020 ed in onore della corsa rosa, questo video è dedicato a tutti gli amanti delle corse con un invito a non limitare la propria passione per la bici al solo sport ma di farne anche il mezzo di trasporto privilegiato in città e non.
    Inoltre vuole essere una celebrazione ed un ringraziamento ai tanti cittadini che ne fanno uso, migliorando la sicurezza delle nostre strade e la mobilità in genere. Gli attori del video sono veri ciclisti urbani e la città dove questo spot è girato è Roma, quella che in troppi ancora dicono non essere una città per le bici.

  • Google sotto la lente dell'Antitrust per abuso di posizione dominante

    concorrenza 2015 02 19 copy copy copy

    La notizia dell'avvio di un'istruttoria dell'Agcm - Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato - nei confronti di Google è arrivata senza lasciare troppo stupore. D'altronde, la società americana è finita da pochi giorni nel mirino anche dell'Antitrust americana che ipotizza una condotta anti-concorrenziale tesa a mantenere la posizione di monopolio nei motori di ricerca e nella pubblicità digitale.  Ma veniamo all'indagine che ci riguarda più da vicino.

  • Governance farmaco: online la presentazione del Focus sulle gare d'acquisto

    evento 9 novembre governance del farmaco

    È in programma per il prossimo 9 novembre, sul canale Youtube di Cittadinanzattiva, la presentazione della Raccomandazione civica sulla governance del Farmaco; l'incontro sarà dedicato ad approfondire il tema delle gare d'acquisto.
    Partecipa collegandoti al canale Youtube di Cittadinanzattiva.

  • Genomica, quanto ne sai? Partecipa all'indagine dell'Università del Sacro Cuore

    dottore medico copy

    Lo scopo dello studio “Indagine volta alla valutazione di conoscenze, attitudini e bisogni formativi dei cittadini italiani nel settore delle scienze omiche” - promosso dal Dipartimento di Scienze della Salute della donna, del bambino e di Sanità Pubblica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, in collaborazione con l’organizzazione Cittadinanzattiva - è quello di valutare l'attuale stato di informazioni sulla genomica all’interno della società, identificarne aree critiche e pianificare potenziali azioni future utili alla implementazione del processo di alfabetizzazione dei cittadini/pazienti.

  • Terzo appuntamento con La Salute in Movimento: "Competenza"

    SAL MOV 30 OTTOBRE

    Nuovo appuntamento con gli Health Talk del progetto La Salute in Movimento, all'insegna della "Competenza". Nell'incontro, previsto online per il 30 ottobre 2020, alle 16:00, e moderato da Felicia Pelagalli, Amministratrice delegata di Culture, discuteranno del tema Gaia Simonetta Panina, Novartis, e i Marco Montorsi, rettore dell'Università Humanitas

  • Partecipa all'indagine civica sulle malattie rare: assistenza e bisogni

    maattie rare 2015 02 25 copy copy

    Cittadinanzattiva, attraverso le reti del Tribunale per i diritti del malato e del Coordinamento nazionale delle Associazioni di Malati Cronici, sta realizzando una indagine sulle malattie rare.

    Da molti anni ci giungono sollecitazioni da parte delle Associazioni di pazienti affetti da malattie rare rispetto alla specificità dei problemi e quindi la necessità di specifiche soluzioni per le numerose criticità affrontate dalle persone affette da malattie rare e dai propri familiari.

  • Cure palliative e terapia del dolore: partecipa al live con i dati del sondaggio

    Non siamo nati per soffrire STD 01 def

    Non siamo nati per soffrire”: questo il nome della campagna lanciata nel 2019 da Cittadinanzattiva, a dieci anni dalla legge 38/2010 che regolamenta l’accesso alle cure palliative e la terapia del dolore e che pone il nostro Paese in una posizione di avanguardia per i diritti dei cittadini. La campagna prende il via con un questionario rivolto ai cittadini per indagare la effettiva conoscenza dei contenuti della legge e un leaflet informativo (scaricabile dalla pagina del progetto ), in formato digitale, con le principali informazioni sulle possibilità previste. Si tratta infatti di una legge fortemente innovativa, che per la prima volta garantisce l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore da parte del malato nell’ambito dei livelli essenziali di assistenza, al fine di assicurare il rispetto della dignità e dell’autonomia della persona umana, il bisogno di salute, l’equità nell’accesso all’assistenza, la qualità delle cure e la loro appropriatezza riguardo alle specifiche esigenze.

  • FISMAD lancia la campagna di prevenzione del cancro colorettale​

    campagna fismad

    “Non è questione di culo”. É questo il claim della campagna di sensibilizzazione nazionale promossa da FISMAD – Federazione Italiana Società Malattie Apparato Digerente per la prevenzione del cancro colorettale. Testimonial d’eccezione Paolo Cevoli che, con il suo mood squisitamente ironico, si fa ambasciatore dell’informazione sull’importanza dello screening: il cancro colorettale si può sconfiggere. Il test funziona davvero e salva la vita. La fortuna non c’entra, la prevenzione...non è questione di culo! “Robuste evidenze scientifiche hanno dimostrato che lo screening per cancro colorettale riduce del 20% il numero di nuovi casi e la mortalità per questo tumore del 30%”, spiega Elisabetta Buscarini, Presidente FISMAD e Direttore UOC Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Ospedale Maggiore di Crema. “Eppure in Italia l’adesione rimane stabile su valori di poco superiori al 40%”.

  • Nelle terre della Capitanata, storie di ordinaria virtù

    braccianti copy

    Una video-inchiesta girata a fine agosto nella Capitanata, la parte settentrionale della Puglia, che raccontale storie di ordinaria virtù di un territorio complesso dove tra uomini, caporali e storie di sfruttamento, ci sono anche buone prassi e straordinari progetti di accoglienza.

    Questo viaggio tra gli invisibili parte dal foggiano e racconta la vita dei braccianti, la fatica del loro lavoro sotto il sole ripagato solo con qualche euro l’ora, le scarpe impolverate, i corpi spossati dalla stanchezza, il ritorno nelle baracche.

  • Economia circolare e solidale: concluso il secondo modulo formativo

    progetto esc

    Il 12 ottobre si è svolta la seconda sessione formativa online di Cittadinanzattiva dedicata all’economia circolare e solidale, sul tema della rigenerazione urbana, inclusione e partecipazione nei percorsi di recupero dei beni comuni, lotta al caporalato e alle mafie. Sono intervenuti referenti di Cittadinanzattiva e rappresentanti di alcune realtà che operano nel mondo dell’economia circolare e solidale e che hanno avviato sul territorio percorsi di inclusione che favoriscono il reinserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e in condizione di vulnerabilità. Questa serie di seminari si svolge all’interno del progetto ESC - promosso dal CNCA-Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza in partnership con Cittadinanzattiva e CICA-Coordinamento Italiano Case Alloggio per persone con HIV/AIDS.

  • Il Buono Mobilità entra in azione

    mobilita sostenibile copy

    L'emergenza in atto costringe molti ad evitare il trasporto pubblico. Allo scopo di incentivare la mobilità sostenibile come una soluzione altrettanto valida, nasce il Buono Mobilità.
    Equivale ad un contributo pari al 60 per cento della spesa sostenuta in misura non superiore a euro 500 per l'acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica (ad es. monopattini, hoverboard e segway) e per l'utilizzo di servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture.

  • A dicembre parte il Cashback: rimborsi per i pagamenti elettronici

    norvegia pagamenti elettronici 2015 03 04 copy

    Il Governo italiano annuncia che da dicembre sarà possibile pagare con il sistema Cashback. Ciò, al fine di implementare l’uso della moneta “elettronica” ed abbattere l’uso del contante con il duplice obiettivo di allineare l’Italia alla media europea dei pagamenti per mezzo di carta e dare un colpo di accetta all’evasione fiscale.

    Il piano Cashback non è altro che un rimborso per gli acquisti effettuati attraverso strumenti digitali e carte di credito presso gli esercenti fisici, escluse quindi le spese effettuate online. ll rimborso può arrivare al massimo a 150 euro, su un tetto di spesa complessivo di 1.500 euro ogni sei mesi. Il rimborso del 10% sarà calcolato su massimo 150 euro a transazione.

  • V edizione Settimana Anticontraffazione: “La lotta al falso passa anche da te"

    iosono copia copy copy

    E’ un programma ricco di dibattiti e di iniziative di comunicazione online quello previsto per la quinta edizione della Settimana Anticontraffazione che si terrà dal 19 al 25 ottobre prossimi. La campagna ha l’obiettivo di richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulle gravi implicazioni del mercato del falso e di indirizzare i consumatori verso comportamenti di acquisto consapevole. I cittadini e le imprese, uniti attraverso le loro scelte, diventano così protagonisti nella lotta al falso.
    La Settimana Anticontraffazione - che ha come slogan “La lotta al falso passa anche da te” per sensibilizzare ad un atteggiamento partecipe e ad un ruolo attivo dei cittadini - è promossa dalla Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale - UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico ed è divenuta ormai un appuntamento annuale dal 2016.

  • La Salute in movimento, appuntamento online con Gaudioso e Ricciardi

    sal mov

    Il progetto “La Salute in Movimento” continua il suo percorso con il prossimo Health Talk, dedicato alla riflessione sulla Governance per la nuova salute. L’incontro, che si terrà online il 23 ottobre 2020, alle 14:00, vedrà la partecipazione di Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva, a confronto con il prof. Walter Ricciardi, docente di Public Health dell'università Cattolica di Milano. Per seguire l’appuntamento basterà collegarsi al canale Youtube "La Salute in Movimento" , al sito web lasaluteinmovimento.it oppure alla pagina Facebook di CittadinanzAttiva. Il dialogo sarà moderato da Felicia Pelagalli, founder e CEO di Culture, e sarà aperto ai contributi di tutti i partecipanti in chat durante il live su YouTube, e tramite i social network dedicati (Facebook, Instagram, Twitter).

  • In Toscana il tampone anti-Covid19 si prenota online

    Tamponi coronavirus copy

    Attiva dal 18 ottobre, sul portale unico della regione Toscana, la prenotazione online dei tamponi e test rapidi: accessibile da pc, smartphone o tablet, basta inserire codice fiscale, numero di cellulare e di ricetta elettronica, selezionare il presidio o il distretto preferito e la data e l'ora dell'esame e infine attendere l'sms di conferma e stamparsi, se si vuole, il promemoria.

    Il ritiro del test potrà essere fatto in modalità digitale accedendo al fascicolo sanitario elettronico con tessera sanitaria, spid o carta d'identità elettronica oppure attraverso il portale regionale di recente creato referticovid.sanita.toscana.it

  • Qualità e sicurezza delle cure: presentata la Carta di Cittadinanzattiva

    qualita e sicurezza delle cure presentata la carta di cittadinanzattiva

    Trasparenza, anche sul sito web della struttura sanitaria, delle azioni poste in essere per la prevenzione delle infezioni; formazione continua dei professionisti sanitari e informazione ai cittadini per rendere, gli uni e gli altri, sempre più consapevoli delle principali situazioni di rischio infettivo e attori di comportamenti responsabili di protezione della propria e altrui salute; azioni di sorveglianza più efficaci, da parte della struttura sanitaria, a partire dalla registrazione/documentazione delle infezioni, coinvolgendo e incentivando cittadini e personale sanitario a segnalare in modo spontaneo eventuali eventi avversi e situazioni a rischio, al fine di attivare prontamente le azioni di gestione di rischio clinico; massima attenzione all'igiene e alla sanificazione degli ambienti sanitari e non sanitari delle struttura, nel rispetto delle più recenti Linee di indirizzo, riconosciute come buone pratiche clinico-assistenziali, finalizzate al controllo delle infezioni nelle strutture (ospedaliere e socio-sanitarie); adozione delle pratiche cliniche e dei protocolli di sicurezza e sterilizzazione e vigilanza perché siano eseguite secondo le più accreditate Linee Guida.

  • Al via il corso online sulla cittadinanza per cittadini stranieri

    accoglienza immigrati

    Nell’ambito del progetto FAMI 2042 “Cittadini si diventa. Il contributo degli immigrati alla progettazione delle politiche locali”  finanziato con il contributo dell’Unione Europea che Fondaca-Fondazione per la cittadinanza attiva sta realizzando anche in partnership con Cittadinanzattiva, è stato realizzato il corso “Le parole della Cittadinanza" rivolto ai cittadini stranieri di Paesi terzi con regolare permesso di soggiorno. Il corso è gratuito e accessibile online sia con lo smartphone che con il pc e si propone di sostenere la partecipazione dei cittadini stranieri e di favorire la loro integrazione nella comunità di accoglienza. Si parlerà di diritti e doveri, di partecipazione alla vita della comunità, di appartenenza, di cittadinanza attiva e democrazia partecipativa.

  • Nessun fondo stanziato a favore della formazione dei detenuti

    carcere condizioni

    Almeno per il momento, secondo l'ultima relazione al Parlamento della Corte dei Conti, questa sembra la situazione che si registra rispetto alle spese stanziate dal Ministero della Giustizia - praticamente nulle - a favore della promozione e dello sviluppo della formazione professionale per i detenuti. Si tratta di una questione di non poco conto, considerando il fatto che il lavoro - non quello volontario, ma quello retribuito e professionalizzante - è funzionale alla rieducazione del detenuto ed al suo reinserimento nella società civile. Ma i dati della Corte dei Conti, descritti nella relazione presentata a giugno scorso, parlano chiaro.

  • Liberi dalla plastica – Focus sulle Buone pratiche

    plastica

    Lo abbiamo imparato tutti: l'acquisto ed il consumo dei materiali avvolti dalla plastica deve essere drasticamente ridotto.
    Tra gli eventi della EU Green week 2020 che pongono il focus sulla questione economia circolare e riduzione dell’incidenza della plastica sull’ambiente, segnaliamo “Liberi dalla plastica – Focus sulle Buone pratiche”. L'evento, che si terrà il 16 Ottobre 2020 alle ore 09:30, si concentra sulle buone pratiche (italiane ma anche europee) nel settore del riciclo e della limitazione all’utilizzo della plastica ed è organizzato dallo Europe Direct Roma Innovazione in collaborazione con lo Europe Direct Siena e il progetto “Azioni di accompagnamento e sensibilizzazione alle PP.AA. e ai territori per l’attuazione degli obiettivi della strategia europea per la plastica nell’economia circolare e per il recepimento della direttiva sulle plastiche monouso” (Convenzione tra Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare e il FormezPA).

  • Scarsa trasparenza: indagate diverse società nei settori energia elettrica e gas

    concorrenza 2015 02 19 copy copy

    L’AGCM - Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, lo scorso nove ottobre ha comunicato di aver avviato ben tredici procedimenti istruttori verso alcuni player del settore energetico (tra cui Enel Energia, Optima, Green Network, Illumia).
    Dalle indagini risulta che gli utenti non siano adeguatamente informati dell’esistenza di alcune voci di costo aggiuntive al prezzo della componente energia, ma non solo. Sono emerse anche condotte aggressive che prevedono l’applicazione di penali in caso di recesso.

  • Giornata nazionale UILDM: i risultati. Ancora attivo il numero solidale 45581

    disabili scuola due 2015 02 18 copy copy

    Si è svolta dal 5 al 11 ottobre 2020 la Giornata Nazionale UILDM, una campagna per garantire alle persone con malattie neuromuscolari servizi di trasporto e accompagnamento, riabilitazione e consulenze mediche.Sono 9.195 i volontari UILDM che ogni anno percorrono 648.000 km, offrono 4.487 consulenze mediche e 16.322 ore di riabilitazione neuromotoria e respiratoria alle 30.000 persone seguite da UILDM.

  • La nostra indagine civica sul vaccino antinfluenzale: solo 10 regioni rispondono

    rapporto su vaccini

    Cittadinanzattiva ha dato il via a settembre ad una indagine civica relativa all'approvvigionamento dei vaccini da parte delle regioni, attraverso lo strumento dell'accesso civico generalizzato, (noto come Foia italiano) che a partire dal 2016 permette anche ai singoli cittadini e alle associazioni come Cittadinanzattiva di chiedere conto alle pubbliche amministrazioni di dati da esse detenuti e che devono essere accessibili a tutti. Le amministrazioni sono tenute a rispondere alle richieste (a meno che queste non ricadano nei pochi casi di esclusione previsti dalla legge per motivi di sicurezza nazionale o segreti di Stato), le pubbliche amministrazioni hanno 30 giorni per rispondere alle richieste.

  • Torniamo a curarci, la nuova campagna di Cittadinanzattiva e FIMMG

    uomo donna

    Ha preso il via, con una campagna radio, web e nelle stazioni ferroviarie, "Torniamo a curarci", la nuova iniziativa di Cittadinanzattiva, in collaborazione con la FIMMG, con il Patrocinio del Ministero della Salute e con il sostegno di oltre 80 realtà del mondo dell’attivismo civico, della tutela dei pazienti, delle professioni sanitarie e della scienza.
    La campagna è realizzata con il contributo non condizionante di Novartis.

  • Lavoratori fragili: finalmente una risposta importante e con nuove possibilità

    16439679201 2e8153e29a o 1920x1234 1 copy copy

    “Ringraziamo il Governo per aver inserito all’interno del Maxiemendamento al Decreto Agosto le misure volte a tutelare i lavoratori fragili, ponendo rimedio alla mancata proroga del 31 luglio. Una battaglia su cui la nostra organizzazione era impegnata fortemente insieme a decine di realtà del Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici. Dopo 3 mesi di attesa finalmente una risposta importante”. Questo il commento di Antonio Gaudioso alla approvazione delle misure per i lavoratori fragili avvenuta ieri.

  • "Insieme per affrontare le pandemie”

    Nasce a Roma il Coordinamento Regionale delle Associazioni dei malati cronici copy copy copy copy

    Il sette ottobre scorso si è tenuto un incontro promosso da Cittadinanzattiva Treviso sul tema delle pandemie, dell’importanza della prevenzione e della sicurezza sanitaria. Sono intervenuti in qualità di relatori il prof. Giuseppe Goisis (filosofo politico, già professore all’Università Ca’ Foscari di Venezia), il dott. Roberto Rigoli (Direttore di Microbiologia e Virologia dell’ospedale Ca’ Foncello-Ulss 2 Marca Trevigiana), moderati da Francesco Rocco di Cittadinanzattiva Treviso. Oltre al confronto con i tre esperti, l'evento si è caratterizzato dalle testimonianze concrete di Luigi Colusso (medico e psicoterapeuta), di Giuseppe Possagnolo (presidente dell’impresa sociale cooperativa Castel Monte di Montebelluna) e di Daniele Mazzon (presidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Treviso). Colusso perché conosce bene il mondo degli anziani e della sofferenza legata a malattia e lutti; Possagnolo per la sfera socio-sanitaria ha spiegato l’attività con le ambulanze all’interno delle Ulss e altri servizi di accudimento e presa in carico delle persone messi in atto dalla cooperativa Castel Monte anche nel tempo della quarantena; mentre Mazzon della Consulta degli Studenti ha narrato il punto di vista dei più giovani.

  • Sicurezza delle cure, Cittadinanzattiva presenta la Carta della qualità

    image

    Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato, con il supporto non condizionato di COPMA, ha realizzato "La Carta della qualità e della sicurezza delle cure per pazienti e operatori sanitari”. Un impegno congiunto sui temi della Sicurezza, Qualità, Prevenzione, Trasparenza, Formazione e Informazione, Vigilanza, Contrasto alle infezioni e all'anti-microbico resistenza. La Carta vuole essere uno strumento per siglare e rilanciare tale impegno.
    Un’occasione per ribadire che sicurezza e qualità delle cure sono una priorità del SSN e un diritto dei cittadini e degli operatori sanitari, non solo in tempi di COVID-19. È responsabilità di tutti, nessuno escluso, garantirle.

  • Nasce "La Salute in Movimento": primo appuntamento con il prof. Floridi

    salute in movimento

    Nasce “La Salute in Movimento”: un progetto sociale, aperto e partecipativo, per promuovere una salute nuova e globale. L’appuntamento con il primo evento, dedicato alla “Visione”, è per venerdì 16 Ottobre, alle ore 11:00, online sul canale Youtube "La Salute in Movimento" e sul sito web "lasaluteinmovimento.it", a confronto con il filosofo Luciano Floridi e l'AD di Novartis Italia, Pasquale Frega.

    "La Salute in Movimento" nasce per comune iniziativa di Novartis e di Culture, con il patrocinio di Humanitas, Politecnico di Milano, Cittadinanzattiva, Associazione InnovaFiducia, Generatività.

  • Seggi elettorali fuori dalle scuole. Cittadinanzattiva disponibile a collaborare

    iscrizioni scuola 2020 copy

    Nel corso delle ultime votazioni di settembre sono state 1.453 le sezioni elettorali, in 465 comuni italiani, collocate al di fuori degli edifici scolastici. Ora il lavoro prosegue: una circolare del 2 ottobre scorso del Viminale (Dipartimento per gli Affari interni e territoriali) invita le prefetture a proseguire nella ricerca di immobili alternativi agli edifici scolastici da destinare ai seggi  elettorali. ''Un'attività già avviata dal ministero dell'Interno, d'intesa con l'Anci, nel corso delle ultime elezioni, da svolgere in collaborazione con le amministrazioni locali. Obiettivo principale è di non aggravare l'ordinaria programmazione delle attività scolastiche in previsione del turno elettorale del prossimo anno'', comunica il Viminale.
    L'urgenza di spostare i seggi elettorali fuori dalle scuole è stata più volte ribadita da Cittadinanzattiva che, con un comunicato stampa, manifesta la disponibilità a collaborare, a livello locale, per l'individuazione di sedi alternative.

  • La trasparenza sui piani vaccinali

    5ottobre incontro vaccini

    Per affrontare la pandemia che da mesi ha investito tutto il mondo serve “anche” trasparenza sui dati, sanitari e non solo. Si parla dell’importanza della trasparenza e del “governo aperto” (open government) oramai da anni e sono tante le attività che hanno coinvolto la Pubblica amministrazione italiana e la società civile, in questo senso. Cittadinanzattiva è da sempre in prima linea per promuovere iniziative volte alla diffusioni di dati ed informazioni detenute dalla pubblica amministrazione, sia essa di livello centrale o locale, affinché siano messi a disposizioni di coloro che dovrebbero essere i primi soggetti destinatari di quelle informazioni: i cittadini. Durante l’emergenza ci saremmo aspettati una maggiore trasparenza e accessibilità ai dati, invece questo non è accaduto, anzi, nella prima fase dell’emergenza, il decreto Cura Italia” ha sospeso fino al 15 aprile inizialmente e con altro decreto fino al 15 maggio, l’accesso a informazioni riferite a procedimenti amministrativi.

    La gestione trasparente dei dati durante la pandemia non è un tema poco rilevante, anzi, comunicare i dati in modo trasparente e corretto è stato uno dei punti di forza in alcuni paesi, ad esempio la Nuova Zelanda ha reso disponibili, fin dall’inizio della pandemia, i dati disaggregati sui tamponi resi anonimi, in questo modo le associazioni e i cittadini hanno potuto analizzarli e hanno fornito proposte e suggerimenti su come utilizzarli al meglio. L’Italia e l’Unione Europea, invece, non hanno brillato per “apertura “e “condivisione” dei dati.

  • Marcia della Pace a Perugia: l'11 ottobre la Catena Umana

    catenaslide

    Domenica 11 ottobre 2020, in sostituzione della consueta iniziativa della “Marcia della Pace” tra Perugia e Assisi, si terrà la “Catena Umana”, una lunga "catena di costruttori di pace" di 25 km. L'appuntamento è alle 11:00.
    Le persone che entreranno nella catena occuperanno fisicamente un metro di strada; ciascuno sarà distanziato almeno due metri dagli altri nel rispetto delle regole sanitarie, ma unito da un filo.
    Cittadinanzattiva Umbria contribuisce alla realizzazione dell’iniziativa gestendo un Km della tratta oggetto del percorso con alcuni suoi volontari che verranno addetti all'accoglienza delle persone che parteciperanno.

  • Webinar sull’economia circolare e solidale: appuntamento il 12 ottobre

    webmeeting 12 ottobre

    Il 12 ottobre, sulla piattaforma GoToWebinar dalle ore 16:30 alle ore 18:30, si svolgerà la seconda sessione formativa online di Cittadinanzattiva dedicata dell’economia circolare e solidale, sul tema della rigenerazione urbana, inclusione e partecipazione nei percorsi di recupero dei beni comuni, lotta al caporalato e alle mafie. Interverranno come relatori, oltre a referenti di Cittadinanzattiva, rappresenti di realtà che operano nel mondo dell’economia circolare e che, attraverso la propria attività, favoriscono il reinserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e in condizione di vulnerabilità. Questa serie di seminari si svolge all’interno del progetto ESC - promosso dal CNCA-Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza in partnership con Cittadinanzattiva e CICA-Coordinamento Italiano Case Alloggio per persone con HIV/AIDS - che intende promuovere, valorizzare, sostenere e diffondere lo sviluppo di pratiche di produzione e consumo sostenibili e responsabili che favoriscono, nel contempo, percorsi di inserimento lavorativo di persone in condizioni di svantaggio sociale.

  • Modificati i Decreti Sicurezza, ecco le nuove previsioni

    decreto sicurezza copy copy copy copy copy

    Il Consiglio dei ministri ha approvato una modifica ai Decreti sicurezza, le due leggi estremamente restrittive sull’immigrazione e l’integrazione approvate tra il 2018 e il 2019 e fortemente volute dall’allora Ministro dell’Interno Salvini. Le novità riguardano, in particolare, la cancellazione delle multe milionarie per le ONG impegnate nelle operazioni di soccorso dei migranti nel Mediterraneo, il ritorno al meccanismo della protezione umanitaria con un allargamento delle maglie della protezione speciale e del sistema di accoglienza diffusa, il ripristino dell’iscrizione all’anagrafe comunale, tempi più brevi per ottenere la cittadinanza italiana - da 48 a 36 mesi - , la possibilità di convertire il permesso di soggiorno in permesso di lavoro ed il ripristino della possibilità di svolgere lavori di utilità sociale. Introdotte anche due norme per inasprire il c.d. “Daspo urbano” e le pene per i violenti e gli spacciatori, misure che arrivano dopo l'uccisione del giovane Willy Monteiro.

  • Attivo il Bonus per l’acquisto di connettività internet, computer e tablet

    formazione carcere copy

    Il Ministero dello Sviluppo Economico, in attuazione del Piano voucher per l’acquisto di servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s (abbinato alla fornitura di un computer (o tablet), da parte di famiglie meno abbienti con ISEE inferiore a 20.000 euro), comunica le modalità per ottenerlo.
    Il Piano prevede l’erogazione, per le famiglie meno abbienti, di un contributo massimo di 500 euro, che comprende la connettività ad almeno 30 Mbit/s (per una somma non inferiore a 200 euro), dei relativi dispositivi elettronici (CPE) e un tablet o un personal computer fornito dall’Operatore (per una somma non inferiore a 100 euro e non superiore a 300 euro).

  • In autunno arrivano i rincari di gas e luce

    energia aprile calano bollette copy copy copy copy copy

    Dal comunicato dell'ARERA - l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, per il quarto trimestre 2020 si registrerà un aumento del costo per l’energia elettrica e del gas.
    Dopo i forti ribassi del secondo trimestre e terzo trimestre 2020 arriva il 'rimbalzo' per i prezzi dell'energia elettrica e gas che tornano su livelli vicini a quelli pre-Covid.
    Per l'energia elettrica si registrerà un aumento del costo per l’energia elettrica per la famiglia tipo con una variazione della spesa complessiva del +15,6% rispetto al trimestre precedente. Tale variazione è dovuta esclusivamente a un aumento della spesa per la materia energia. Per il gas invece, si registrerà un aumento per la famiglia tipo, con una variazione della spesa complessiva dell’11,4% rispetto al trimestre precedente. Anche questa variazione è determinata dall’incremento della spesa per la materia gas naturale.

  • Accessibilità del pagamento: Vodafone e WindTre multate

    telecomunicazioni copy copy copy copy

    L'AGCM - Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato comunica di aver multato due compagnie telefoniche Vodafone e WindTre per aver discriminato i possessori di Iban estero, in violazione del Regolamento (UE) n. 260/2012 del Parlamento Europeo e del Consiglio, che stabilisce i requisiti tecnici e commerciali per i bonifici e gli addebiti diretti in euro.
    A giudicare dall'Antitrust, le società non avrebbero provveduto alla realizzazione di misure efficaci per consentire agli utenti di gestire autonomamente la domiciliazione delle proprie utenze su IBAN di banche estere dell’Unione Europea. Infatti, il consumatore che intenda domiciliare i pagamenti su IBAN europeo deve chiamare il servizio clienti e comunicare il codice dell’IBAN estero all’operatore, che procederà ad inserirlo a sistema.

  • Giornata Mondiale della Salute Mentale 2020: scarica il nostro e-book "#InEquilibrio"

    2020 02 19 2 copy

    Il nostro percorso di sensibilizzazione, informazione ed empowerment verso la Giornata Mondiale della Salute Mentale 2020, che ricorre il prossimo 10 ottobre, continua con la diffusione della campagna social #INEQUILIBRIO- Storie di vita e percorsi nella salute mentale, realizzata grazie il contributo non condizionato di ANGELINI.
    8 Storie per raccontare il vissuto e il percorso di chi vive, direttamente o accanto a un familiare, l’esperienza del disturbo mentale e combatte lo stigma ancora oggi così fortemente radicato.
    E altre 7 per raccontare quella condizione di malessere che molti hanno vissuto e stanno ancora vivendo al tempo del Covid-19: paura, ansia, frustrazione, insonnia, solitudine, senso di impotenza e di incertezza che hanno caratterizzato il quotidiano.

  • Attese per disponibilità farmaci durante l'emergenza? Racconta la tua esperienza

    SURVEY FARMACIE 2020 1 copy copy

    "Durante il periodo di emergenza ti è capitato di dover attendere per la disponibilità in Farmacia di farmaci abituali per i tuoi trattamenti?" Questa una delle domande contenute nel breve questionario sull'esperienza dei cittadini nel rapporto con la farmacia in epoca di emergenza sanitaria.

  • Servizi per la salute mentale devastati dalla pandemia. La ricerca OMS

    Salute mentale copy

    Non era una priorità prima, figuriamoci adesso. La salute mentale, da tempo trascurata e sottofinanziata dai governi di tutto il mondo, ha ricevuto il colpo di grazia con la pandemia. Il paradosso però non può sfuggire: proprio quando i disturbi mentali aumentano, i servizi sanitari a loro dedicati diminuiscono.
    A denunciarlo sono gli esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che, dopo aver valutato l’impatto dell’epidemia di Covid-19 sui servizi di salute mentale in 130 Paesi, hanno scelto l’aggettivo “devastante” come il più indicato per descrivere lo scenario.

  • La Farmacia che vorrei

    farmacia croce

    Cittadinanzattiva Lombardia ha promosso un sondaggio su "La Farmacia che vorrei". L’obiettivo di questo progetto è quello di rendere ancora più rispondenti ai bisogni reali dei cittadini i servizi disponibili nelle farmacie (o individuarne dei nuovi). Un focus specifico è stato dedicato anche al ruolo delle farmacie nel periodo di emergenza da Covid-19.

  • Pubblicato il bando del Premio giornalismo under 35 Letizia Leviti

    comunicazione pubblica copy

    E' online il bando per la quarta edizione del Premio giornalismo under 35 Letizia Leviti. Il Premio, dedicato alla giornalista di Sky Tv prematuramente scomparsa nel luglio 2016, nasce per valorizzare un giornalismo di approfondimento che privilegi l’onestà intellettuale, la sincerità e la trasparenza nel raccontare persone e avvenimenti, con un linguaggio appropriato che trasmetta chiarezza, frutto di particolare attenzione alla verifica e al confronto delle fonti. L'edizione 2020 ha come filo conduttore l'Articolo 32 della Costituzione.
    Il premio è riservato ai giovani giornalisti Under 35 freelance e collaboratori non assunti nelle redazioni. La partecipazione puo’ riguardare un singolo autore o una squadra con un solo elaborato realizzato in un formato a scelta: carta stampata, video, online, radio, podcast, webdoc, online. Per avere maggiori informazioni consulta il sito dell'associazione

Condividi