English version flag eng

 

Inchiesta-denuncia per porre all'attenzione generale la perversa correlazione tra corruzione dilagante, scarsa trasparenza delle pubbliche amministrazioni e crisi del Welfare nel nostro Paese.
L'attività, promossa e realizzata da Cittadinanzattiva e Fondazione Etica, ha portato nel dicembre 2012 alla redazione del Rapporto sulla trasparenza nelle amministrazioni pubbliche. Per scaricarlo, clicca qui.


Tra le informazioni contenute nel documento, per esempio, la denuncia di come il Sud Italia spenda poco i Fondi Europei.
In Italia, infatti, l'incapacità di spendere i fondi europei da parte delle amministrazioni pubbliche è una questione che riguarda soprattutto, paradossalmente, le regioni meno sviluppate, ossia quelle del Sud, con un impiego delle risorse in media del 22,6%: in particolare sono Campania (13,2%) e Sicilia (14,9%) a rappresentare le punte più arretrate.
Il Rapporto sulla trasparenza nelle amministrazioni pubbliche evidenzia una assoluta mancanza di trasparenza nell'impiego delle risorse comunitarie. Secondo i dati aggiornati al 30 settembre 2012, i Programmi Nazionali hanno certificato livelli di spesa che variano fra il 12 ed il 45 per cento circa di quella programmata, dimostrando la migliore capacità di gestione dei fondi comunitari nei casi dei Pon Istruzione e Ricerca (rispettivamente 45,5 e 36,2% di spesa certificata sul budget) e la meno dinamica nel caso del Pon Trasporti (circa il 12,4 per cento). Al contrario, i Programmi Regionali dimostrano un maggiore ritardo nell'impiego delle risorse europee: le regioni più sviluppate hanno certificato, in media, il 35,5% della spesa programmata, mentre le regioni meno sviluppate, ossia proprio quelle che possono trarre maggiore vantaggio dal sostegno comunitario sono ferme, appunto, in media al 22,6% della spesa.

Consulta la sezione Approfondimenti per leggere ulteriori dati contenuti nel Rapporto intitolato "Dalla protesta alla proposta", presentato ufficialmente in data 18 dicembre 2012 a Roma presso la Camera dei Deputati nell'ambito del convegno "Crisi Italia, non è solo un problema di soldi. Arginare la corruzione per favorire l'efficienza della PA".

Per leggere il relativo comunicato stampa, clicca qui

 

 

Realizzato in collaborazione con:
Fondazione Etica

 

Anno di realizzazione: 2012


Per avere maggiori informazioni contattaci Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per saperne di più in tema di trasparenza & legalità visita la relativa Area di interesse.
Mariano Votta
Mariano Votta, nettunese classe '72, con fiere origini lucane. Laurea in scienze politiche, 2 master, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti.Responsabile delle politiche europee di Cittadinanzattiva e coordinatore di Active Citizenship Network. Componente della Direzione Nazionale.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.