Primo piano
fasce deboli servizi pubblici locali pp

Fasce deboli e servizi pubblici locali: quali tutele per le famiglie

La famiglia media italiana è diventata sempre più, negli anni, soggetto debole, stretta fra crisi economica e un sistema di welfare non più adeguato ad una società profondamente mutata. Dalle tariffe per i servizi pubblici locali (acqua, rifiuti, asili nido, trasporti) alle utenze di gas e luce, ai mutui, ai servizi sanitari, i soggetti erogatori mettono a disposizione delle cosiddette fasce deboli misure altrettanto deboli, anacronistiche e disomogenee a livello territoriale. Ecco i dati della ricerca di Cittadinanzattiva e il comunicato stampa

Primo Piano

Dal territorio

Emilia-Romagna: carta dei servizi ferroviario senza...i cittadini!!!

Trenitalia e Tper pubblicano la Carta dei Servizi senza tenere conto delle esigenze...

Emilia-Romagna Leggi tutto

Perugia: continuano incontri Scuola di cittadinanza attiva

VISSUTI DI MALATTIA E COPING NEI BAMBINI OSPEDALIZZATI. III incontro della Scuola di...

Umbria Leggi tutto

Castelfranco Emilia (Emilia-Romagna): Cuori in gamba

“Cuore in gamba” - Giornata Inaugurale “Gruppi di cammino Castelfranco Emilia 2014”...

Emilia-Romagna Leggi tutto

Corciano: CorrisullaChiugina

Si svolgera' il 27 aprile prossimo con partenza e ritorno a Solomeo:...

Umbria Leggi tutto