La CGIL ha impugnato dinanzi al Tar Lazio la circolare (n. 1622 del 16 agosto 2017) con la quale il Ministero dell'Istruzione ha posto obblighi in capo al personale scolastico per assicurare il controllo sul rispetto dell’obbligo vaccinale.

La FLC CGIL non contesta l’obbligo vaccinale in sé, introdotto dal legislatore a tutela della salute delle alunne e degli alunni, ma "intende tutelare il personale scolastico che non può essere investito da compiti estranei o perfino antitetici rispetto alla propria funzione che è quella di assicurare l’accesso all’istruzione e ai servizi scolastici".

Approfondisci 

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.