accesso ad una sanità di qualità anche al di là dei propri confini nazionali

La Direzione Generale Regio della Commissione Europea ha pubblicato un documento sulla cooperazione transfrontaliera in materia sanitaria dal titolo “La Cooperazione Transfrontaliera Europea in ambito sanitario: teoria e prassi”. Gli autori hanno voluto fornire una comprensione approfondita degli ostacoli e dei fattori di successo nei diversi contesti geografici.

Lo studio riporta alcune buone pratiche di cooperazione transfrontaliera dimostrando come la collaborazione sulla salute porti benefici a tutti: come la creazione di un ospedale franco-spagnolo in montagna, che consente alle ambulanze di attraversare il confine o la possibilità data ai pazienti polacchi di consultare un medico tedesco senza dover viaggiare autonomamente.
Vengono inoltre delineati gli sviluppi degli attuali accordi europei e delle norme in materia di sicurezza sociale e sanitaria che garantiscono il diritto all'accesso dei cittadini all'assistenza sanitaria transfrontaliera.

Leggi il documento (in inglese) 

Romana, classe '80. Arrivata a Cittadinanzattiva direttamente dal Master in comunicazione pubblica e istituzionale de La Sapienza nel 2006. Si è occupata di relazioni istituzionali e ora coordina il networking tra le associazioni che animano la rete europea Active Citizenship Network.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.