premio dolore malta copia copia

Consegnato a Malta il I Premio Civico Europeo sul Dolore Cronico, organizzato dalla rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network, per dare visibilità alle buone pratiche esistenti in tema di lotta al dolore cronico.

Alla cerimonia di premiazione, avvenuta in occasione delle celebrazioni del SIP-Societal Impact of Pain Symposium lo scorso 8 giugno, ha partecipato anche il presidente maltese Marie Louise Coleiro Preca.

La Giuria, composta da esperti internazionali sul dolore cronico, ha selezionato le buone pratiche sulla base di quattro criteri (riproducibilità, innovazione, valore aggiunto, appropriatezza) e di altrettante categorie (pratica clinica, empowerment dei pazienti, innovazione, formazione professionale)

I vincitori selezionati sono stati quattro, uno per ogni categoria:

  • Dipartimento di Educazione Fisica e Sport, Facoltà di Scienze Motorie, Università di Granada, Spagna (categoria: pratica clinica)
  • Alleanza Cefalalgici Cluster, European Headache Alliance, Italia (categoria: empowerment dei pazienti)
  • Ospedale San Raffaele, Italia (categoria: innovazione)
  • Associazione Pelvic Pain Support Network (PPSN), Gran Bretagna (categoria: formazione professionale)

I vincitori avranno ora la possibilità di fare visita ai promotori di una delle altre Buone Pratiche selezionate e di pubblicare la propria esperienza in una rivista di settore.
Vai alla fotogallery della cerimonia di premiazione
Guarda i video dei vincitori (in inglese)
Per maggiori informazioni sul premio, clicca qui (in inglese)

Classe ’87, di origine campana. Laurea in lingue e letterature straniere e master in marketing e strategia digitale. Appassionata di viaggi, libri e (buona) cucina, a Cittadinanzattiva lavora nella rete europea, Active Citizenship Network.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.