associazioni scrivono alle banche copia

Il decreto legge sulle banche venete dà il colpo di grazia a decine di migliaia di piccoli azionisti già clienti di Veneto Banca e Popolare Vicenza ai quali negli anni sono state vendute fraudolentemente, come accertato dalla Consob, le azioni delle due banche.

È quanto dichiarano le associazioni dei consumatori, tra cui anche Cittadinanzattiva,  in una lettera aperta inviata al Parlamento, al Governo e a Intesa Sanpaolo per chiedere la modifica del decreto legge sulle banche venete che allo stato attuale non tutela i piccoli azionisti cui sono state vendute in maniera fraudolenta le azioni di Veneto Banca e Popolare di Vicenza. Continua a leggere l'articolo su Helpconsumatori.it

Metà campana metà romana, poliedrica, e alla continua ricerca del bello nella fotografia e nell’arte attraverso i suoi quadri. Da 10 anni impegnata in Cittadinanzattiva, sempre in difesa e a tutela dei cittadini, in particolare per l’area consumatori e le politiche della conciliazione. Il suo motto è ”Il mondo non è di chi si alza presto la mattina, ma di chi si alza felice di iniziare una nuova giornata

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.