STD SCUOLA RIUSO 5 11 copy

Comune di Ferrara e Cittadinanzattiva lanciano la lll Edizione della Scuola di Riuso.

La Scuola di Riuso è un’iniziativa di Cittadinanzattiva in collaborazione con l’associazione di promozione sociale YOUrbanMOB e l’impresa sociale Aniti, che si svolge lungo tutto il territorio nazionale

L’Italia è disseminata di beni pubblici e privati inutilizzati, luoghi che raccontano storie di persone e di attività, manufatti che hanno immagazzinato l’energia necessaria alla loro costruzione e che potrebbero essere riutilizzati per nuovi fini. Nonostante ciò non si è riusciti fino ad ora a mettere in relazione l’esistenza di questo enorme patrimonio costruito disponibile e la domanda sociale di spazi.

La Scuola di Riuso è nata per fornire gli strumenti operativi ai cittadini, ai tecnici, agli amministratori per riusare tali spazi, per impiantare attività produttive, per svolgere servizi rivolti alla comunità, attraverso un percorso formativo fondato in gran parte sulla trasmissione di esperienze e organizzato per fornire strumenti sulle modalità di individuazione, richiesta, adattamento e gestione del non utilizzato attraverso processi socialmente partecipati ed economicamente sostenibili.

La Scuola opera nell’ambito di quanto indicato dalla Convenzione di Faro sulla partecipazione attiva degli abitanti alla conservazione e valorizzazione del patrimonio storico culturale, alla Carta Nazione del Paesaggio sulla tutela e valorizzazione del paesaggio come strumento di coesione, legalità, sviluppo sostenibile e benessere anche economico e in accordo al principio di sussidiarietà regolato dall'articolo 118 della Costituzione italiana.

III Edizione - Ferrara

A Ferrara la Scuola di Riuso si articolerà in 4 moduli formativi, ognuno dei quali composto di due giornate a tempo pieno (da 8 ore l’una), che si svolgeranno il venerdì ed il sabato

La struttura della Scuola prevede la presentazione di buone pratiche ed attività laboratoriali, finalizzate a misurarsi con i punti di forza e di debolezza del proprio territorio ed immaginare percorsi di valorizzazione.

Nell’Edizione che si svolgerà a Ferrara la Scuola di Riuso darà ampio spazio all’approfondimento sul ruolo, gli strumenti, le modalità tramite cui la pubblica amministrazione può facilitare le iniziative di riuso di beni abbandonati.

A tal proposito verranno presentati e analizzati come casi studio esperienze di amministrazioni già attive sul tema. Altri temi trattati saranno legati alla rigenerazione e gestione di beni inutilizzati e all’approfondimento delle ricadute in termini di sviluppo locale e della rilevanza economica delle iniziative di riuso.               

A chi è rivolta

L’edizione della Scuola di Riuso che si terrà a Ferrara si rivolgerà ad Amministratori Pubblici, giovani, studenti, liberi professionisti e attivisti di associazioni della Regione Emilia-Romagna. 

Con il prossimo avviso verranno aperte le iscrizioni e reso disponibile il Programma dei lavori.

Anno realizzazione: 2017, 2018 – in corso

 

 

in
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.