camminata a scuola 1

Dal nuovo studio presentato dall'Invalsi sulla "dispersione scolastica implicita" curato da Roberto Ricci emergono dei dati piuttosto sconfortanti sul numero di studenti che non finiscono le superiori ed anche su coloro che arrivano al diploma finale con un livello di conoscenza molto basso. Questa seconda categoria è poco conosciuta, il numero di ragazzi che abbandonano la scuola tra i 18 ed i 24 anni negli ultimi 2 anni è aumentato siamo infatti sopra al 14%.

Ma oltre ai ragazzi "dispersi" ve ne sono degli altri che la scuola "perde" comunque, perchè anche se arrivano in fondo al percorso di studi non hanno le competenze. I soggetti a rischio sono già individuabili in terza media, poichè non hanno raggiunto i traguardi attesi ed hanno accumulato un ritardo di apprendimento evidente.

Per saperne di più leggi l'articolo

Calabrese di nascita, romana d’adozione. Classe '80, una laurea in Scienze della Comunicazione e una specializzazione in giornalismo. A Cittadinanzattiva dal 2007, prima nel Dipartimento Networking, poi nella rete Scuola dove attualmente si occupa di Progetti e Campagne. Appassionata di fotografia, cinema e soprattutto del “mare del sud” dal quale non riesce a stare lontana.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.