L'azienda Italiana del Farmaco ha emanato due delibere a proposito dei nuovi farmaci e terapie per la cura dell'HCV. Si tratta di farmaci - VIEKIRAX e EXVIERA - che permettono di trattare i pazienti con Hcv di genotipo 1 e 4, compresi anche i soggetti con co-infezione Hcv-Hiv e i trapiantati di fegato.

Le terapie in questione sono orali e senza interferone, dagli studi effettuati offrono opzioni terapeutiche in grado di ottenere tassi elevati di guarigione associati a percentuali basse di fallimento terapeutico e rende possibile inoltre ritrattare nuovamente i pazienti in caso di mancata risposta. Approfondisci la notizia online e consulta i testi delle determinazioni AIFA sui nuovi farmaci.

Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.