rompilatrasmissione

Scarica la guida e il calendario vaccinale

Ad un anno dalla legge che ha introdotto l’obbligo vaccinale, il livello di copertura vaccinale nel nostro Paese è aumentato anche per il morbillo, salito al 91,6% dopo la legge (+4,3% tra luglio 2017 e luglio 2018). Tuttavia non abbiamo ancora raggiunto la cosiddetta immunità di gregge raccomandata per i nuovi nati che è del 95%.
Meno conosciute e usate le vaccinazioni per adolescenti ed adulti, e i numeri parlano chiaro. Ad esempio la vaccinazione anti-HPV, che protegge tra l’altro dal cancro dell’utero, è ancora ben lontana dall’obiettivo del 95% (nel 2017 ha fatto la prima dose di vaccino il 64,3% delle ragazze di 12 anni) e si vaccina dall’influenza solo un over 65 su due (52,7%), rispetto all’obiettivo del 75%.

Attraverso #rompilatrasmissione vogliamo fornire un’informazione corretta su diritti e doveri in ambito vaccinale; dare risposta concreta alle domande dei cittadini, attuando iniziative di comunicazione ed informazione più dirette; offrire informazione, tutela e monitoraggio dell’applicazione delle norme.

Nella pagina dedicata a #rompilatrasmissione, oltre alla Guida sono disponibili:

  • moduli utili di auto-tutela per segnalare disservizi e difficoltà; segnalare ritardi nell’accesso/fissazione appuntamenti per vaccinazioni; richiedere copia del libretto vaccinale per sé o per i propri figli
  • Calendario vaccinale semplificato nella consultazione
  • Indirizzo e-mail per chiedere informazioni, chiarimenti, raccontare esperienze positive o segnalare disservizi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Link utili per approfondimenti
  • Normativa di riferimento

 

rompilatrasmissione infografica3 per comunicato stampa

Classe '88, Roncionese fino al midollo, ho problemi con la L ma mi impegno costantemente per migliorare. Laurea in comunicazione d’impresa e master in marketing management. Adoro il mondo della pubblicità, in particolare la guerriglia e la new advertising. Ricatto le persone pur di fare una campagna on-line. “Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio per risparmiare il tempo”. A Cittadinanzattiva lavoro nell'Ufficio Stampa e comunicazione.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.