unioni civili

Mentre il testo del tanto atteso Disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili è in esame al Senato, oltre alla società civile scesa in piazza recentemente per manifestare al grido di #SvegliatItalia, anche alcune aziende hanno deciso di schierarsi, manifestando esplicitamente il loro supporto al riconoscimento dell’unione familiare, qualunque essa sia. That’s amore, appunto.

Quali sono queste grandi e coraggiose aziende? Parliamo del colosso svedese IKEA che ha deciso di celebrare l’idea di una famiglia aperta a tutti indicendo un Family Day alternativo; oppure Coop, Vitasnella, Althea che hanno scelto i loro canali social per trasmettere un chiaro messaggio di solidarietà e di uguaglianza. Ed anche canali TV e radio non si sono riservate dal trasmettere messaggi chiari diretti all’affermazione di pari diritti per tutti. Sul sito della Cild leggi l’articolo di approfondimento.

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti

Stai parlando con SUSI
Realizzato nell'ambito del progetto Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico (DM 7 febbraio 2018)

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.