Più nota come “Porcellum”, la legge elettorale vigente (n. 270/2005) è stata dichiarata incostituzionale dalla Consulta sotto due aspetti, quello dell’assegnazione del premio di maggioranza e quello delle liste elettorali bloccate.  Approfondisci e leggi il nostro comunicato stampa

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti