Braccia incrociate fino al 6 dicembre per i giudici di pace di tutta Italia, in segno di protesta contro una politica di disinteresse che li costringe ad un precariato senza garanzie e tutele. Lo sciopero provocherà il rinvio di circa 200 mila processi, generando un danno grave per i cittadini che vedranno rinviate le loro cause. Per saperne di più

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti