palazzogiustiziabari

Dopo la confermata inagibilità del palazzo di Giustizia a Bari e dopo le vicissitudini degli ultimi mesi che hanno costretto magistrati ed avvocati ad incontrarsi dentro le tendopoli poi sgomberate, finalmente il Ministero della Giustizia ha reso noto che è stata aggiudicata la gara per la locazione dell'immobile da destinare a sede degli uffici del tribunale e della procura della Repubblica di Bari. Ma i tempi non si prospettano brevi, considerato anche che la nuova sede - il palazzo della ex Telecom di Poggiofranco - è attualmente occupato e sarà libero a partire da novembre. inoltre, prima di procedere alla stipula del contratto di locazione, il Ministero dovrà effettuare i controlli tecnici sulla struttura e amministrativi sulla proprietà.

Approfondisci 

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.