mediazione familiare

La mediazione familiare entra nelle aule di giustizia. Il tribunale di Milano ha infatti attivato uno spazio informativo dedicato alla mediazione familiare, una vera e propria aula di udienza dove, una volta a settimana, il martedì dalle 10 alle 14, coppie in difficoltà, genitori, ma anche avvocati e operatori potranno rivolgersi senza appuntamento per ottenere consulenza da mediatori adeguatamente formati in corsi di specializzazione. Lo sportello ha l’obiettivo di fornire un primo orientamento, affidato a mediatori volontari che si alterneranno a titolo gratuito - essenzialmente avvocati e psicologi - per far conoscere un istituto, quello della mediazione,  ad oggi forse ancora poco utilizzato, al fine di trovare una via alternativa alla risoluzione dei conflitti  per persone e coppie in difficoltà.

Approfondisci

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.