andiamo a teatro eboli

Lo scorso 14 giugno presso l’Icatt di Eboli, 12 detenuti hanno messo in scena "De Pretore Vincenzo" commedia di Eduardo De Filippo. Il progetto nasce da un idea di Paola De Vita, coordinatrice dell'assemblea di Cittadinanzattiva Eboli, insieme all'operato del LAB ICarte Teatro Terapia. Cittadinanzattiva, da anni, con la rete Giustizia per i Diritti, è impegnata sul fronte della tutela dei diritti umani e della lotta alle emarginazioni attraverso campagne, attività e progetti volti al reinserimento e alla tutela delle persone detenute o comunque private della libertà e al ripristino della legalità nelle carceri.

Approfondisci su www.lacittadisalerno.it e www.facebook.com

 

 

 

Classe '74. Adoro la pasta (non meno di 250g a porzione) e qualunque cosa cucinino le mie colleghe, purché abbia il pranzo pronto. Mi chiamano ringhio, ma in realtà mordo anche. La mia frase è se non ti piacciono i miei difetti, ne ho anche altri. Sono a Cittadinanzattiva dal 1999 ed attualmente sono responsabile networking nell'ufficio Pac (Partecipazione e Attivismo civico).

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.