sanitavisibile allasanitainvisibile

Le domande dei cittadini sulla Sanità ad Asti saranno protagoniste della Tavola Rotonda che Cittadinanzattiva Asti organizza per sabato 17 febbraio (dalle 9 alle 14) presso l'UNI ASTISS, piazza De André in collaborazione con UNI ASTISS, la Consulta degli studenti, ASL At, IPASVI e le Associazioni AMA-Missione Autismo, APA-Parkinson, Alzheimer, SOS DIabete, Itaca, AVO, VAO, Auser, Con te-cure palliative, APRI, Famiglie SMA, ANFFAS, Apistom.
Una occasione unica per conoscere come è strutturata la Sanità in Piemonte e nell'astigiano, una occasione per mettere a fuoco problematiche ed individuare soluzioni per una Sanità che si trova a rispondere, spesso da sola e con una trasformazione in atto della propria struttura, alle esigenze di una società che cambia, sempre più anziana e disorientata nella organizzazione degli aiuti, sempre più in balia dell'alto tasso di malattie croniche, individui che si trovano ad affrontare quotidianamente le conseguenze di quelle cronicità e delle disabilità.

E' anche una occasione per l'Azienda Sanitaria di Asti per spiegare i tanti interventi che nell'ultimo anno sta sperimentando per essere più vicino ai propri cittadini. Sarà anche siglata la Carta dei Diritti del Malato in Pronto Soccorso, frutto di un lungo lavoro istituito insieme a Cittadinanzattiva Ast/Tribunale per i Diritti del Malato (TDM) con l'ASL-AtCittadinanzattiva Asti, con questa Tavola Rotonda, vuole inaugurare una Comunità di Pratica, utile strumento di dialogo e accessibilità alle informazioni, fra organizzazioni civiche, MMG e istituzioni sul territorio.Con il patrocinio di Regione Piemonte, Federfarma, ASL-At, ANCI Piemonte, Provincia di Asti, Comune di Asti, Ordine dei Medici Asti, Ordine dei Farmacisti Asti, CIAUno sportello di ascolto TDM è aperto dal 2004 presso l'ospedale Cardinal Massaia il giovedì dalle 15 alle 17.

Classe '74. Adoro la pasta (non meno di 250g a porzione) e qualunque cosa cucinino le mie colleghe, purché abbia il pranzo pronto. Mi chiamano ringhio, ma in realtà mordo anche. La mia frase è se non ti piacciono i miei difetti, ne ho anche altri. Sono a Cittadinanzattiva dal 1999 ed attualmente sono responsabile networking nell'ufficio Pac (Partecipazione e Attivismo civico).

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.