call center 2015 02 16

L’Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha di recente avviato diverse istruttorie nel settore delle telecomunicazioni, per monitorare il recepimento della direttiva Consumer Rights da parte degli operatori telefonici nei confronti degli utenti del servizio telefonico. A oggi i procedimenti avviati sono verso  le società Fastweb S.p.A., Vodafone Omnitel B.V., Telecom Italia S.p.A., H3g S.p.A. e Sky Italia S.r.l.

La violazione contestata agli operatori coinvolti nelle istruttorie, riguarda il mancato rispetto dei requisiti previsti dalle nuove disposizioni normative,  entrate in vigore dal 13 giugno 2014, che introducono, appunto,  specifici requisiti di forma per la validità delle vendite tramite telefono, definite di ”teleselling”. Cittadinanzattiva è tra le associazioni dei consumatori che ha dato il proprio contributo, utile all’apertura dei procedimenti in questione.
Approfondisci sul sito dell’Antitrust www.agcm.it.

Metà campana metà romana, poliedrica, e alla continua ricerca del bello nella fotografia e nell’arte attraverso i suoi quadri. Da 10 anni impegnata in Cittadinanzattiva, sempre in difesa e a tutela dei cittadini, in particolare per l’area consumatori e le politiche della conciliazione. Il suo motto è ”Il mondo non è di chi si alza presto la mattina, ma di chi si alza felice di iniziare una nuova giornata

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.