Per chi acquista l’auto nuova, la tariffa rc auto è gratis. Negli ultimi tempi, diverse case automobilistiche utilizzano questa nuova formula che offre ai clienti che acquistano una nuova autovettura, la possibilità di avere una polizza in omaggio per un periodo delimitato. Ma è bene stare attenti a cosa si sottoscrive! Il più delle volte infatti, al termine del periodo promozionale, gli automobilisti si ritrovano con una polizza assicurativa triplicata, e una classe di merito peggiorativa, senza esserne consapevoli.

La causa di queste modifiche, secondo l’Ivass, l’Autorità che vigila sulle assicurazioni, sarebbe da attribuire alle modalità con cui le polizze vengono offerte (con un contratto a 'libro matricola' non intestato al singolo assicurato) e alle loro caratteristiche (formula con franchigia, anziché con la formula Bonus-malus). A tale proposito, l’ Ivass ha avviato nei giorni scorsi una indagine conoscitiva, che si concluderà il 15 aprile, sulle conseguenze dannose per i  clienti che aderiscono all’offerta,  derivanti dalla perdita della classe di merito maturata e dei benefici della legge Bersani.
Leggi il comunicato stampa dell'Ivass.
Approfondisci su Adnkronos.

Metà campana metà romana, poliedrica, e alla continua ricerca del bello nella fotografia e nell’arte attraverso i suoi quadri. Da 10 anni impegnata in Cittadinanzattiva, sempre in difesa e a tutela dei cittadini, in particolare per l’area consumatori e le politiche della conciliazione. Il suo motto è ”Il mondo non è di chi si alza presto la mattina, ma di chi si alza felice di iniziare una nuova giornata

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.