Sky calcio multa antitrust

Una multa salata per Sky Italia da parte dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni per mancanza di trasparenza in materia di diritti di recesso nell’ambito del pacchetto calcio 2018/2019. La multa arriva a seguito dell’inottemperanza da parte di Sky a una diffida risalente ad ottobre 2018.
L’oggetto della misura riguarda la riduzione, a prezzo invariato, dell’offerta del pacchetto “Sky Calcio” in termini di numero delle partite del campionato di Serie A e l’eliminazione dell’intero campionato di Serie B.

Viene contestata la mancanza di una adeguata informazione agli utenti, che avevano sottoscritto un contratto precedente alla modifica dei contenuti, delle variazioni contrattuali e del diritto di recesso. È stato ritenuto che gli abbonati siano stati privati della garanzia di poter recedere dal contratto senza costi né penali, anche in caso di offerte promozionali ledendo il diritto di scelta degli utenti. Approfondisci

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.