horizon2020

Un progetto dal respiro europeo quello che vede come partner l'Enea e che prevede nuove procedure antifalsificazione volte a garantire la veridicità delle dichiarazioni dei produttori di elettrodomestici su efficienza energetica e prestazioni. Tra i partner italiano anche la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e l’Istituto italiano del marchio di qualità (IMQ). 

ANTICSS (Anti-Circumvention of Standards for better market Surveillance) è il nome del progetto, finanziato dal programma Ue Horizon 2020 che coinvolge 8 stati europei con l’obiettivo di valutare se e quanto consumo di energia potrebbe dipendere da un comportamento ingannevole a tutela del consumatore eliminando altresì le ambiguità nell’etichettatura energetica.


Approfondisci

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.