PROGETTO infezioni ospedaliere antibiotico resistenza

Scarica il documento

Cittadinanzattiva, impegnata da sempre sul fronte della sicurezza e della qualità delle cure e delle strutture sanitarie, da molti anni si è occupa del tema delle infezioni correlate all’assistenza (ICA) e dell’antibiotico-resistenza. Tra le iniziative più recenti: “Operazione sicurezza”, “Carta della qualità in chirurgia“ e “Raccomandazioni civiche sulla prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza.

I dati dell’ultimo Rapporto Pit salute 2017confermano quanto ancora ci sia da fare. Dalle segnalazioni dei cittadini si evince che molte criticità sono legate alle infezioni da ferite chirurgiche; a quelle batteriche e delle vie urinarie derivanti dal frequente ricorso alla cateterizzazione dei pazienti e delle infezioni alle vie respiratorie. Non mancano poi segnalazioni sul cattivo o mancato uso di guanti e di camici da parte del personale sanitario e non sanitario; sulla mancata sostituzione, da parte degli operatori, delle scarpe utilizzate dentro e fuori l’ospedale e sull’errata disinfezione degli strumenti o delle mani dopo ogni prestazione; ed ancora le esperienze delle persone si riferiscono alla poca attenzione nel differenziazione dei rifiuti sanitari e nella sterilizzazione di ferri chirurgici oppure nel riutilizzo di materiali monouso.

In continuità con quanto fatto sinora, al fine dare risposte ai bisogni dei cittadini e confrontarci con la sfida cui l’OMS ci “richiama” abbiamo ritenuto prioritario lavorare ancora su questi temi, nell’ottica di salvaguardare la salute delle persone dal rischio infettivo e contribuire a ridurre l’impatto delle ICA e dell'Antibiotico resistenza AMR  sui costi e sulla sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale.

Per questo, è stato realizzato un tavolo di lavoro con i principali stakeholder della salute, rappresentanti di Istituzioni nazionali, di Società scientifiche, di Professionisti sanitari, di Associazioni di pazienti per avviare una discussione su quali siano ancora oggi le maggiori criticità e proporre raccomandazioni per contribuire a contrastare la diffusione delle ICA (Infezioni correlate all’assistenza).

Per maggiori informazioni contatta:

Alessia Squillace: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Anno di realizzazione: 2017

 

 

Il progetto è reso possibile grazie al contributo non condizionato di:

msd ifl lg rgb tl dkgry

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.