Il progetto biennale "Cittadini che contano. Rilevazione civica e proposte sui prezzi e le tariffe dei servizi di pubblica utilità" (2004/2005) è stato cofinanziato dal Ministero delle Attività Produttive (ora Ministero dello Sviluppo Economico) attraverso i fondi delle multe dell'Antitrust.

 

Il progetto ha permesso la raccolta dei dati dei prezzi e delle tariffe del servizio di trasporto pubblico locale, del servizio idrico integrato, della scuola e della sanità.

Risultati raggiunti

  • Sono stai completati e pubblicati i dati raccolti sui prezzi e le tariffe del trasporto pubblico locale, degli asili nido, del servizio di refezione e trasporto scolastico, del servizio idrico integrato, relativi a tutti i capoluoghi di provincia italiani;
  • sono stati svolti due monitoraggi per verificare l'applicazione degli sconti previsti dalla legge 149/2005 relativamente ai farmaci di fascia C non soggetti ad obbligo di prescrizione medica e una simulazione in 16 città italiane per individuare il costo globale di una prestazione diagnostica;
  • sono stati realizzati 8 bollettini tematici di cui 4 pubblicati in allegato al mensile Cittadinanzattiva e 4 al settimanale Il Salvagente. Le stesse informazioni sono state inoltre diffuse in modo capillare attraverso i media.

E' possibile scaricare il dossier finale.

Le attività di rilevazione civica delle tariffe continuano anche dopo la fine del progetto "Cittadini che contano". Per vedere i nuovi dati su prezzi e tariffe rilevati vai nella pagina dedicata all'Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva.

Anno di realizzazione: 2004/2005

Per avere maggiori informazioni contatta Tiziana Toto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per saperne di più in tema di politiche dei consumatori visita la relativa Area di interesse.

Il progetto è stato sostenuto da

UniCredit banca


Il progetto è stato realizzato grazie al coinvolgimento di:

  • Dipartimento di Fisiopatologia Medica I Facoltà di Medicina e Chirurgia;
  • Facoltà di Scienze Politiche dell'università "La Sapienza" di Roma;
  • Istat;
  • Isfort.

 

Calabrese, classe '75, laurea in Economia aziendale. A Cittadinanzattiva dal 2002, è responsabile dell'Osservatorio prezzi e tariffe e delle politiche per l'energia e l'ambiente.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.