L'obiettivo del progetto è stato quello di facilitare l'esercizio dei diritti dei consumatori e la conoscenza dei comuni strumenti di tutela in materia di pratiche commerciali scorrette e di garanzie post-vendita, nonché l'educazione nell'uso di strumenti creditizi, anche al fine di evitare i rischi dell'indebitamento eccessivo delle famiglie.

 

Strumenti creditizi

Le sedi delle associazioni in tutto il territorio nazionale hanno offerto servizi di informazione, consulenza ed educazione ai consumatori nell'uso degli strumenti creditizi anche al fine di evitare i rischi dell'indebitamento delle famiglie. I responsabili degli sportelli delle associazioni si sono avvalsi della formazione e del supporto in itinere di esperti finanziari per i casi più complessi dell'indebitamento e dell'utilizzo del credito. A tal proposito, è stato svolto un convegno-seminario formativo sull'utilizzo degli strumenti creditizi, sulla corretta gestione del bilancio familiare e sui rischi di indebitamento, con la partecipazione di esperti, funzionari di banca, organismi e associazioni anti-usura, giuristi e docenti universitari.

In occasione della Giornata Mondiale del Risparmio, è stata organizzata una giornata di informazione sugli strumenti creditizi durante la quale, nei punti di maggiore aggregazione, sono state distribuite oltre a una brochure informativa, anche una Guida OcchiAperti! Strumenti Creditizi con approfondimenti su credito al consumo, mutui, conto corrente bancario, carte di credito e bancomat.

Per i piccoli consumatori, è stato creato un apposito gioco di società che attraverso l'intrattenimento ludico favorisce l'apprendimento delle tematiche finanziarie.

Per offrire consulenza e assistenza diretta ai cittadini, è stato attivato anche un indirizzo e-mail dedicato: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per raggiungere il maggior numero di cittadini, il progetto ha previsto, infine, la realizzazione di servizi radiofonici sul tema, proposti sui siti web delle associazioni dei consumatori. Per ascoltarli Clicca qui


Garanzie post-vendita

Le sedi delle associazioni in tutto il territorio nazionale hanno offerto servizi di informazione, consulenza e assistenza ai consumatori per fornire loro strumenti utili per esercitare il proprio diritto alle garanzie post-vendita. Organizzato un convegno-seminario sul tema con la partecipazione di esperti aziendali, giuristi, docenti universitari e responsabili degli sportelli delle associazioni proponenti e delle associazioni sindacali dei commercianti, rappresentanti delle Camere di Commercio.
È stato attivato un indirizzo e-mail diretto dedicato: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, anche per questa tematica, oltre a servizi radiofonici per informare i cittadini sul tema, sono stati prodotti e distribuiti una brochure informativa e una Guida OcchiAperti! Garanzie post-vendita con approfondimenti su questa forma di tutela.

Inoltre, nei centri commerciali di dieci capoluoghi è stata organizzata una campagna informativa con la distribuzione di un gadget che riproduce le principali caratteristiche delle garanzie post-vendita e le modalità di esercizio e tutela.


Pratiche commerciali scorrette

Per offrire ai cittadini-consumatori strumenti utili per difendersi da pratiche commerciali scorrette, come contratti poco chiari e pubblicità ingannevoli, gli esperti delle associazioni hanno predisposto anche per questa tematica un servizio di consulenza via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), una brochure informativa, una Guida OcchiAperti! Pratiche Commerciali Scorrette, pagine web dedicate sui siti delle 6 associazioni, servizi radiofonici. In più, sono stati realizzati mini-spot audiovisivi sul tema proposti al pubblico attraverso le pagine web dedicate.
Organizzato un Convegno-seminario sulle pratiche commerciali scorrette con partecipazione di esperti di marketing aziendale, giuristi, docenti universitari e responsabili degli sportelli delle associazioni, rappresentanti delle Camere di Commercio.

LA CAMPAGNA EDUCATIVA SULLE TRE TEMATICHE

Ideata una campagna educativa nelle scuole secondarie superiori caratterizzata da un percorso educativo e un concorso, per sensibilizzare i ragazzi dai 14 ai 18 anni, sui diritti del cittadino-consumatore in tema di pratiche commerciali scorrette, garanzie post-vendita e strumenti creditizi. Insegnanti e alunni hanno potuto accedere ad un kit multimediale, dinamico e "giovane", caratterizzato da un percorso educativo on line attraverso 3 diverse unità didattiche, una per ogni tematica del progetto, con quiz finale di verifica delle conoscenze apprese: Pratiche commerciali scorrette (come difendersi dalle pubblicità ingannevoli e aggressive), Garanzie post-vendita (come tutelarsi in caso di acquisto di beni difettosi o non conformi al contratto di vendita) e Strumenti creditizi (come gestire al meglio i propri risparmi, investimenti e spese).
Il progetto è stato finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato da 6 associazioni nazionali dei consumatori: Assoutenti, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori.


Anno di realizzazione: 2009/2010

Per avre maggiori informazioni contatta Tina Napoli: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per saperne di più in tema di servizi bancari e finanziari visita la relativa Area di interesse.

Tina Napoli
Calabrese, dopo più di 20 anni romana d'adozione, classe '72, studi in Scienze Politiche. A Cittadinanzattiva dal 2000, comincio con i programmi comunitari "Euro Facile", Responsabile delle politiche dei consumatori e membro della direzione nazionale; dal 2013 membro supplente del Consiglio Nazionale Consumatori ed Utenti. Ho fondato una piccola scuola d'italiano per stranieri, "Koinè, la casa dei popoli". Amo leggere, scrivere, fotografare e conoscere luoghi, storie e persone.
"Il viaggio non finisce mai, solo i viaggiatori finiscono" ( Josè Saramago).

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.