scuola materna tariffe milano

Il Comune di Milano ha previsto una manovra di tre milioni di euro complessivi ottenuti da una revisione delle tariffe sui servizi educativi. Le famiglie pagheranno circa 52 euro all'anno in più per l'iscrizione alla scuola materna comunale. La quota, già prevista per gli asili nido, ora sarà estesa anche alle scuole materne dellla città. Gli aumenti toccheranno anche altri servizi, come la mensa, i centri estivi, i pre e post scuola, le scuole vacanza e tutti i servizi educativi gestiti dal Comune.

La rimodulazione delle tariffe, ha spiegato l'assessore all'educazione Scavuzzo, sarà realizzata secondo criteri di equità. Il Comune ha firmato da poco una convenzione con l'Università "Bicocca" per trovare e garantire modalità più eque. In alcuni servizi infatti le fasce ISEE sono molto ampie, non esistono fasce intermedie, la creazione di livelli intermedi creerà uno schema di tassazione più equilibrato.

Per saperne di più.

Calabrese di nascita, romana d’adozione. Classe '80, una laurea in Scienze della Comunicazione e una specializzazione in giornalismo. A Cittadinanzattiva dal 2007, prima nel Dipartimento Networking, poi nella rete Scuola dove attualmente si occupa di Progetti e Campagne. Appassionata di fotografia, cinema e soprattutto del “mare del sud” dal quale non riesce a stare lontana.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.