In Italia non è consentita la vendita online di farmaci che richiedono la prescrizione medica.

La vendita online è possibile solo per i farmaci senza obbligo di prescrizione, cosiddetti SOP, che comprendono i farmaci da banco, anche detti OTC (Over The Counter), che sono medicinali da automedicazione e che come tali vengono indicati solitamente per disturbi di lieve entità. Sono usati per un breve periodo di tempo e per essi non è necessario l'intervento del medico. Un bollino sulla loro confezione li rende facilmente riconoscibili.

Le farmacie via web crescono del 15% in due mesi. A quasi un anno e mezzo dall'entrata in vigore del regolamento che consente di vendere online farmaci So e Otc, sono 427 gli esercizi autorizzati alla cessione di tali prodotti su tutto il territorio nazionale. Si tratta di 363 farmacie e di 64 parafarmacie. Ad ottobre il dato era stato pari a 378 in totale: 322 farmacie e 56 parafarmacie. Sono i dati diffusi da FarmaciaVirtuale.it .

Approfondisci la notizia sulle pagine online dedicate alla Sanità di IlSole24Ore.



Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi

Potrebbe interessarti