Si è svolto l'8 febbraio il Convegno AIFA sull'accesso ai farmaci, che ha coinvolto alcune associazioni di cittadini, tra le quali Cittadinanzattiva - CnAMC , con l'obiettivo di discutere di criticità, punti deboli e proposte civiche per il miglioramento del sistema. Cittadinanzattiva chiede un impegno per ridurre i tempi di approvazione dei farmaci da parte di AIFA, di abolire i prontuari terapeutici ospedalieri regionali vincolanti e di passare da una politica dell'ascolto ad una politica della partecipazione attiva da parte di cittadini e associazioni. Leggi le relazioni del giorno e il comunicato stampa di Cittadinanzattiva

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.