IImoduloscuolacivica

«Noi vogliamo che siano tutelati i diritti dei pazienti - chiarisce Tonino Aceti, coordinatore nazionale di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato - una priorità che non deve essere sacrificata sull’altare del risparmio a tutti i costi. Occorre governare i processi, si può e si deve».

Dalle aule della Scuola civica di Alta Formazione, Aceti aggiunge che occorre individuare i bisogni sul territorio attraverso una mappatura precisa e personalizzata: «Non si può procedere verso acquisti standardizzati e poi inseguire le eccezioni caso per caso».

Leggi il resto del commento di Aceti e il parere dell'ex presidente della Corte dei conti Raffaele Squitieri, sulle pagine online di Il Sole24Ore; allo stesso indirizzo trovi anche le slide dell'intervento di Aceti.

 

Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi