L’interesse dei figli è sempre al primo posto per i Giudici della Suprema Corte. Con una recente sentenza (n. 21391/12) la Corte di Cassazione ha infatti ribadito il principio secondo cui l’affidamento condiviso resta una scelta a favore della prole e permane anche in caso di conflitto tra i due coniugi. Per saperne di più

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.