Europa

Cittadinanzattiva sta partecipando insieme ad altre associazioni e all’Università Cattolica ad un progetto di ricerca intitolato “L’apporto della società civile italiana alla costruzione dell’Europa”. La finalità dello studio è quella di indagare le forme, le tendenze e gli orientamenti del processo di europeizzazione della società civile italiana. Cittadini attivi, diamo il nostro contributo allo sviluppo di questo studio compilando un breve e semplice questionario online. Leggi di più

Durante il vertice sui cambiamenti climatici tenutosi a Durban la settimana scorsa, l'Unione Europea ha raggiunto un importante accordo che prevede un taglio netto delle emissioni dei gas serra entro il 2020. Ma i Parlamentari insistono: "Urge un accordo globale entro il 2015". Approfondisci

Gli eurodeputati hanno chiesto alla Commissione di presentare un'iniziativa di legge sui diritti delle persone private della libertà basata su standard comuni minimi sulle condizioni di detenzione e sul risarcimento delle persone ingiustamente detenute o condannate. Le carceri europee versano in una "situazione allarmante", fatta di prigioni sovraffollate, con una popolazione carceraria in continua crescita. Leggi tutto

Il programma Erasmus Mundus dell'Ue ha deciso di puntare di più sui paesi della "primavera araba",: la Commissione Europea ha aumentato con altri dieci milioni di euro i fondi per le sovvenzioni all'istruzione e all'insegnamento destinate ai giovani e docenti provenienti da Nord Africa e Medio Oriente. Clicca qui per approfondire

Il 15 dicembre il Consiglio dei Ministri dell'Agricoltura dell'UE ha dato il via libera definitivo al programma alimentare europeo che distribuisce cibo gratis ai poveri e alle famiglie in difficoltà, per gli anni 2012 e 2013. Leggi l'articolo

Un rapporto dell'UNICEF lancia l'allarme sul rapporto tra minori e Internet, una risorsa importante che frequentemente si trasforma però in un grave pericolo. Secondo i dati, su 196 paesi esaminati solamente 45 hanno una legislazione atta a tutelare i minori relativamente alla prevenzione e alla repressione dei reati connessi all'abuso delle immagini dei bambini. Per saperne di più

La Commissione europea si è adeguata alla crisi tagliando posti e stipendi dei funzionari, ritardando l'eta' pensionabile e aumentando l'orario di lavoro e il 'contributo di solidarieta''. La riforma portera' risparmi da un miliardo di euro entro il 2020 e di oltre un miliardo all'anno sul lungo termine. Leggi di più

Ottanta milioni di europei, il 16% della popolazione, vivono in povertà. Secondo la definizione comunitaria, le persone sono considerate a rischio povertà quando vivono con un reddito inferiore del 60% del reddito medio familiare registrato nel loro paese. Cosa stanno facendo l'Unione Europea e gli Stati membri per limitare questo fenomeno? Leggi l'articolo

Le vittime di reati per i quali è prevista la protezione, residenti in uno degli Stati membri, potranno usufruirne anche negli altri paesi UE. In poche parole saranno più facili gli spostamenti delle vittime e si ostacoleranno i movimenti dei loro aggressori. Approfondisci

Il Parlamento Europeo ha approvato la nuova legislazione sul "permesso unico". La direttiva permetterà ai lavoratori extracomunitari di ottenere il permesso di lavoro e quello di residenza attraverso un'unica procedura. Gli Stati membri avranno due anni per trasporre le nuove misure nelle legislazioni nazionali. Leggi tutto

Condividi