Europa

7853146846 4cc5d03168 o

Lo Europe Direct Roma, operativo presso il Formez PA, sta organizzando per il 13 ottobre 2017 una giornata informativa dal titolo “Le opportunità di finanziamento europee nel settore della salute". 

L'evento si terrà a Roma, presso la Sala Spazio Europa, in Via IV Novembre 149, ed è organizzato in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Nel corso della giornata saranno illustrati i principali programmi dell'Unione Europea nel settore della salute.

18 European Health Forum Gastein

Il forum europeo sulla salute Gastein (EHFG) è uno dei più importanti eventi in materia di salute a livello europeo, per fare il punto sulla situazione e discutere le sfide e le opportunità per il futuro della sanità dei paesi dell'UE con esperti provenienti da vari ambiti di questo settore (politici, accademici, aziende, rappresentanti dei pazienti e delle associazioni).
La 20° edizione del Forum si terrà nei giorni 4-6 ottobre 2017 a Bad Hofgastein, in Austria, e sarà dedicata a 4 macro-temi fondamentali: la salute nelle varie politiche, i sistemi sanitari, l'accesso ai farmaci e l'innovazione. La sfida del prossimo EHFG è quella di costruire ponti tra le varie aree politiche, guidate dai valori europei di universalità, dall'accesso a cure di qualità, equità e solidarietà.

Corso di formazione in campo regolatorio iscrizioni aperte fino al 20 ottobre copia copia

La Fondazione Gianni Benzi Onlus è impegnata nella promozione di attività educative dedicate a consolidare le conoscenze esistenti in campo regolatorio, tenendo conto delle attuali strategie europee. La principale attività in questo settore è rappresentata dall’organizzazione dei Foresight Training Courses, brevi corsi per esperti che mirano alla formazione di esperti nei diversi ambiti delle Scienze Regolatorie (medicinali, alimenti, dispositivi medici, ecc).
Quest’anno il Foresight Training Course, giunto alla decima edizione, è intitolato "THE EUROPEAN MEDICINES REGULATORY NETWORK: PRESENT AND FUTURE" e avrà come focus:

– le principali innovazioni nel sistema farmaceutico europeo;
– i pazienti al centro del sistema;
– l’uso appropriato di dati sperimentali e reali come fonti di prove cliniche;
– la revisione dei criteri per la sostenibilità e l’adeguatezza delle cure farmaceutiche.

prevenire tumore autopalpazione

Nell'ambito della Settimana europea dello Sport, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea, insieme al Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e con il supporto tecnico-organizzativo del Centro Europe Direct Roma, organizza il 22 settembre una giornata informativa sul cancro al seno e sull'importanza dell'attività fisica come strumento di prevenzione.

vaccini 1

Nell'ambito di un nuovo progetto per promuovere la somministrazione dei vaccini guidato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo (ECDC) dell'UE, Cittadinanzattiva è stata invitata a partecipare alla prima riunione del gruppo di esperti che si terrà a Stoccolma il 27 e 28 settembre 2017.

L'obiettivo principale dell'incontro è quello di riunire esperti sulla vaccinazione e comunicazione, rappresentanti di professionisti del settore sanitario, della società civile e del mondo accademico, al fine di condividere esperienze, sfide e bisogni comuni per rafforzare le comunicazioni in materia di immunizzazione e aumentare la diffusione dei vaccini.

disabilità copia

Il Parlamento europeo ha approvato in prima lettura ed a larga maggioranza la stesura dell'AEA, l'Atto Europeo sull'accessibilità. Il testo, che verrà discusso con il Consiglio una volta che gli Stati membri abbiano espresso la propria posizione, vuole costituire la base per un miglioramento delle condizioni di vita di circa 80 milioni di persone diversamente abili che attualmente vivono in Unione Europea, rendendo i prodotti e servizi, a partire da quelli fondamentali come telefoni, biglietterie e servizi bancari, più accessibili ai disabili.

finanziamenti

La "guida alle opportunità di finanziamento dell’Unione Europea 2014-2020" è state revisionata ed integrata con le recenti iniziative promosse dall'UE. In particolare, il processo di revisione ha interessato la Parte II, dedicata ai finanziamenti diretti dell'UE e la Parte IV, dedicata invece ai progetti di collaborazione 2014-2020 e altre iniziative.

sanità

Per celebrare il 55° anno di attività, la Casa di Cura Città di Parma organizza un convegno con l'obiettivo di offrire un confronto tra esperti volto ad illustrare l’importanza del ruolo e delle potenzialità del settore privato nel sistema sanitario.

Il convegno, intitolato "Il ruolo del privato nella sanità del futuro: dal contesto europeo a quello locale", si terrà il 29 Settembre p.v. alle ore 14,30 presso il Grand Hotel de La Ville di Parma. Per Cittadinanzattiva, parteciperà la rete europea Active Citizenship Network.

SPORT

Lo sport e l’attività fisica contribuiscono in modo determinante al benessere dei cittadini europei. La mancanza di attività fisica non solo ha un impatto negativo sulla società e sulla salute delle persone, ma comporta anche costi economici. Inoltre, lo sport ha il potenziale di rafforzare i messaggi di tolleranza e di consolidare la cittadinanza in tutta Europa.

La settimana europea dello sport è una nuova iniziativa della Commissione Europea volta a promuovere lo sport e l’attività fisica in tutta Europa. Sarà l'occasione per dar vita a nuove attività, oltre che per consolidare le iniziative di successo già esistenti a livello europeo, nazionale, regionale o locale.
L’iniziativa è rivolta a tutti, a prescindere dall’età o dal livello di preparazione o di forma fisica, e dovrebbe riunire i cittadini, le autorità pubbliche, il movimento sportivo, le organizzazioni della società civile e il settore privato. La settimana europea dello sport si concentra sulle iniziative nate "dal basso" per ispirare i cittadini europei a essere attivi e per creare occasioni che consentano alle persone di praticare più attività fisica nella loro vita quotidiana.

DigiLabel

Il prossimo 19 Settembre, a Bruxelles, Cittadinanzattiva Onlus prenderà parte alla tavola rotonda del progetto europeo DigiLabel, il cui obiettivo è facilitare la comprensione dell’etichetta energetica europea, rendendola più facilmente fruibile sia nei negozi fisici che in quelli online.
La tavola rotonda sarà animata da un gruppo di consulenti esperti, tra cui rivenditori, produttori, rappresentanti dei consumatori e altri soggetti interessati, che si riuniranno per discutere sia dello strumento digitale realizzato dal progetto (PocketWatt), sia dei primi feedback dei consumatori emersi da una ricerca condotta in Spagna e in Germania su tale strumento.

Condividi