Dare un contributo civico per avviare azioni di miglioramento nell’organizzazione e gestione dell’assistenza integrativa, e rendere il servizio davvero a misura di uomo, più efficiente e vicino ai bisogni delle persone. Sono questi gli obiettivi dell’iniziativa che si è tenuta il 16 novembre a Bologna per avviare un confronto tra cittadini e istituzioni locali sul tema dell’assistenza integrativa nella regione Emilia Romagna, presso l’Istituto Minguzzi a Bologna da Cittadinanzattiva con il sostegno non condizionato di Assobiomedica. Approfondisci

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.