Dal Territorio

Raccomandazione civica per la gestione dei pazienti colpiti da ictus

Cittadinanzattiva Lazio ha avviato un progetto regionale per produrre una Raccomandazione civica per la gestione dei pazienti colpiti da ictus.
I questionari sono rivolti a operatori, pazienti, associazioni di cittadini vuole investigare le criticità che si vengono a produrre nel percorso di cura al fine di elaborare una Raccomandazione civica da presentare in un evento pubblico alla Regione Lazio, agli operatori sanitari, alle associazioni e ai cittadini.
Tale lavoro vede la collaborazione di diversi soggetti quali: FIMMG, Alice Lazio, SIMFER Lazio, AIFI Lazio, CAD aziendali, clinici ospedalieri.
I questionari sono suddivisi per due categorie.

dialogo7 800x445

E’ nato DIALOGO, un progetto di Cittadinanzattiva Toscana di informazione e comunicazione tra cittadini, istituzioni socio-sanitarie e politiche, dove la partecipazione e la collaborazione diventano punti d’incontro tra persone e istituzioni, tra capacità di saper esprimere i bisogni e quella di saper offrire servizi adeguati, realizzato da Cittadinanzattiva Toscana.

Il progetto è promosso al fine di produrre conoscenza e consapevolezza sull’uso più appropriato dei servizi territoriali e ridurre la distanza tra le necessità quotidiane del cittadino e le risposte delle istituzioni.

Pasolini 800x450 1 copy

Torna lo spettacolo su "Pasolini : La Verità". Mette in scena drammaticamente la mancanza della voce di Pasolini, del suo sguardo profetico segnatamente oggi che molte delle sue parole si sono avverate e si avverte pesantemente il vuoto valoriale, sociale, politico, civile, antropologico, artistico, culturale lasciato dalla sua scomparsa nella vita del nostro paese e non solo, ma evidenzia inoltre lucidamente gli innumerevoli punti oscuri del caso Pasolini. L’evento si inserisce nel percorso avviato da Cittadinanzattiva sul tema della legalità, incentrato oltre che sul sostegno alle attività legali su processi come, da ultimo, Mafia Capitale a Roma, sull’importanza della cultura, dell’arte e del teatro come strumenti di inclusione, riabilitazione e prevenzione.

la salute non è un lusso copy

Il 14 febbraio a Roma si è tenuto l' incontro pubblico "Curiamo la sanità del Lazio" di CIMO Lazio (sindacato dei Medici) su:“Lo stato del servizio sanitario regionale e sua rappresentazione alla politica".
Tra gli interventi i candidati alla presidenza della regione Lazio. Per Cittadinanzattiva è intervenuto Elio Rosati, Segretario regionale Cittadinanzattiva Lazio.

IOciSONOeTU CittadinanzattivaEboli

Costruire nuove forme di attivismo e di cittadinanza è possibile! Sabato 17 febbraio ore 17.00 presso il M.O.A. Museum di Eboli, si terrà l'assemblea di Cittadinanzattiva Eboli nel corso della quale saranno illustrate le azioni intraprese ed i nuovi progetti per il 2018, alla presenza dell' avv. Paola De Vita, coordinatrice territoriale e del dott. Lorenzo Latella, segretario regionale di Cittadinanzattiva Campania, insieme ai numerosi aderenti. 

sanitavisibile allasanitainvisibile

Le domande dei cittadini sulla Sanità ad Asti saranno protagoniste della Tavola Rotonda che Cittadinanzattiva Asti organizza per sabato 17 febbraio (dalle 9 alle 14) presso l'UNI ASTISS, piazza De André in collaborazione con UNI ASTISS, la Consulta degli studenti, ASL At, IPASVI e le Associazioni AMA-Missione Autismo, APA-Parkinson, Alzheimer, SOS DIabete, Itaca, AVO, VAO, Auser, Con te-cure palliative, APRI, Famiglie SMA, ANFFAS, Apistom.
Una occasione unica per conoscere come è strutturata la Sanità in Piemonte e nell'astigiano, una occasione per mettere a fuoco problematiche ed individuare soluzioni per una Sanità che si trova a rispondere, spesso da sola e con una trasformazione in atto della propria struttura, alle esigenze di una società che cambia, sempre più anziana e disorientata nella organizzazione degli aiuti, sempre più in balia dell'alto tasso di malattie croniche, individui che si trovano ad affrontare quotidianamente le conseguenze di quelle cronicità e delle disabilità.

nuova apertura sede tdm bergamo

Grazie alla collaborazione fra Cittadinanzattiva e Asst Bergamo Ovest, presso l'ospedale di Treviglio-Caravaggio apre lo sportello del Tribunale per i diritti del malato. L' obiettivo è tutelare i diritti dei cittadini nell'ambito dei servizi sanitari eassistenziali e contribuire a una più umana e razionale organizzazione del Servizio Sanitario Nazionale

fuga dal glutine

AIC Lazio (Associazione Italiana Celiachia) e Cittadinanzattiva Lazio organizzano dei corsi di formazione rivolti agli insegnanti e al personale mensa delle scuole elementari del Lazio con il progetto dal titolo “In fuga dal glutine”. La formazione verrà svolta da una dietista, da una psicologa nonché da componenti di Cittadinanzattiva Lazio presso le scuole che aderiranno al progetto.
AIC Lazio metterà a disposizione materiali informativi sul tema.

la salute non è un lusso

In vista delle prossime elezioni del 4 marzo, Cittadinanzattiva Lazio invia un documento ai candidati alla carica di Presidente del Lazio.
La naturale premessa di questo documento è l’inversione dell’approccio con il quale viene gestito un settore così rilevante per le persone come quello della salute: passare quindi da un approccio economicista dove uno dei diritti fondamentali della persone viene “scambiato” come se fosse una merce con la pretesa giustificazione che i soldi non ci sono, alla sfida aperta dalla Costituzione dove lo Stato nelle sue diverse articolazioni si deve impegnare a rimuovere gli ostacoli che impediscono alle persone lo sviluppo completo della propria identità.

Nasce a Roma il Coordinamento Regionale delle Associazioni dei malati cronici

Lo scorso 30 gennaio a Roma è stato costituito il Coordinamento Regionale delle Associazioni dei malati cronici e Rari del Lazio (CRAMC Lazio) promosso da Cittadinanzattiva Lazio. Il CnAMC è una rete di Cittadinanzattiva, istituita nel 1996, che rappresenta un esempio di alleanza trasversale tra Associazioni e Federazioni di persone affette da patologie croniche e rare, per la tutela dei propri diritti.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.