La decisione dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas si riferisce all'abolizione della remunerazione del capitale nel periodo post-referendum, dal 21 luglio al 31 dicembre 2011, e stabilisce la restituzione ai consumatori di 55 milioni di euro da parte di 71 gestori del servizio idrico. Scarica il comunicato dell'Autorità

in
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.