Consumatori sul piede di guerra contro un decreto del Governo che, senza alcun confronto con le parti in causa, modifica radicalmente la struttura della bolletta elettrica, eliminando la “progressività”, all’insaputa di 30 milioni di utenze domestiche e premiando chi consuma di più. Le Associazioni dei consumatori chiedono lo stralcio dell’Art.11 dello schema di DLGS. Approfondisci e scarica il comunicato stampa

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.